Recupero energetico da segatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Recupero energetico da segatura

Messaggio  sistri il Mar Feb 23, 2010 10:14 pm

Una falegnameria produce segatura utilizzata come combustibile per una caldaia che aziona una pressa a caldo. Poichè vi è un recupero energetico da rifiuto destinato al ciclo produttivo e non solo al riscaldamento dei locali, la Provincia ha autorizzato la ditta in R1. In tal caso vi è produzione di segatura, deposito temporaneo e riutilizzo in R1 senza alcuna attività di gestione intermedia (trasporto).
E' obbligata al Sistri? Anche in tal caso qual è la motivazione per una gestione del sistri considerando che il rifiuto recuperato è esclusivamente della ditta e non di terzi?

GRAZIE!!!!!!!!!!!!
avatar
sistri
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 45
Località : orvieto

Tornare in alto Andare in basso

recupero nel sito produttivo

Messaggio  sistri il Mer Feb 24, 2010 10:23 pm

Mi aiutate a risolvere il mio grande dubbio? Grazie
avatar
sistri
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 45
Località : orvieto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  Admin il Mer Feb 24, 2010 10:55 pm

Anche se il DM non prevede esclusioni di questo tipo, il sistema è comunque inapplicabile a tale fattispecie perchè non è prevista l'operazione di trasporto.
In questo caso non si potrebbe applicare la procedura di legge che prevede un iter ben preciso, col giro di chiavette e black box che ben conosciamo.
Immagino che oggi annotiate soltanto le operazioni sui registri (scarico dal produttore e carico in impianto).
Mi confermi?
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6488
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  sistri il Gio Feb 25, 2010 5:14 pm

assolutamente così
avatar
sistri
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 45
Località : orvieto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  S.T.A. s.a.s. il Gio Feb 25, 2010 5:45 pm

Potresti provare a sentire anche la Provincia che vi ha autorizzato così potresti analizzare la cosa con chi la ditta la conosce bene dal punto di vista tecnico avendola analizzata nel corso del rilascio dell'autorizzazione.
Considerato che è un caso un pò particolare saresti un pò più sicuro e eviteresti di buttare soldi inutilmente in questa follia.
Inoltre, il sistri prevede la categoria del R1. Poi siete soggetti al MUD no? Non è inteso come un autorecupero?? Trovo giusto quello che dice Admin che effettivamente non si configura come un trasporto così come lo intende il sistri però il recupero viene fatto...
Rimango dell'idea che forse sentire la Provincia ti potrebbe aiutare.
Ciao!
avatar
S.T.A. s.a.s.
Utente Attivo

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 05.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  sistri il Gio Feb 25, 2010 6:08 pm

Purtroppo non è una strada perseguibile, già tentato.
avatar
sistri
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 45
Località : orvieto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  S.T.A. s.a.s. il Gio Feb 25, 2010 6:50 pm

temo che devi sperare nella proroga e in quel lasso di tempo rompere le scatole a quelli del sistri.
Dall'inizio del SISTRI (a convegni vari) hanno sempre sostenuto che tutto rimane come prima: l'unica cosa che cambia (a parte il portafolio moooolto più leggero checchè ne dica la presti) è l'utilizzo di un mezzo informatico anzichè cartaceo. Ergo: se prima facevi il MUD continui a farlo (l'anno prox tramite il sistri), se avevi il registro continui a farlo per il trasporto, deduco che non abbia senso fare il formulario.
La circ. del 4/8/1998 n. gab/dec/812/98 al paragrafo "2) Modalità di tenuta e di compilazione del registro di carico e scarico" alla lettera n) parla di soggetti che danno un rifiuto da smaltire ad un impianto all'interno della stessa area privata delimitata. In questo caso non serve fare formulario ma basta mettere nelle annotazioni il perchè non c'è formulario.
Analogamento al tuo caso che è un autorecupero (così come la vedo io), con il sistri farai lo stesso.
Per me devi iscriverti magari aspetta a pagare se il ministero si sveglia magari riesci prima del 30/3 (se veramente fanno uscire sta proroga) a risolvere la cosa e al max annulli l'iscrizione se confermano che non hai l'obbligo di iscriverti.
Spero di averti dato qualche spunto utile...
Ciao!!
avatar
S.T.A. s.a.s.
Utente Attivo

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 05.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  sistri il Gio Feb 25, 2010 6:57 pm

grazie per l'aiuto
avatar
sistri
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 45
Località : orvieto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  cecilia il Gio Feb 25, 2010 8:22 pm

Posso sbagliare, secondo me e già un errore (e un orrore) considerare la segatura un rifiuto visto che la utilizzi nella tua falegnameria come materia prima e/o secondaria ovvero semplicemente segatura! Addiritura autorizzazione in R1 siamo matti. E' esattamente come se io da uno scavo mi tengo le pietre per fare un muro, non è rifiuto!!!. Non esce dal cantiere non ho intenzione di disfarmene, ne l'obbligo... Io mi informerei bene.
avatar
cecilia
Utente Attivo

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 23.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  sistri il Gio Feb 25, 2010 8:42 pm

non è proprio così
avatar
sistri
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 22.02.10
Età : 45
Località : orvieto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  Roberta_SMA il Mar Mag 03, 2011 10:45 am

Salve a tutti,
volevo porvi un quesito in merito all'argomento recupero energetico da segatura per un impianto di lavorazioen di pannelli di legno.
Tale impianto utilizza nei mesi invernali la segatura pulita, non trattata, per riscaldamento.
Per tale scopo utilizza la segatura prodotta dal proprio ciclo produttivo e altra segatura pulita acquistata da vari fornitori.
Ora, la segatura acquistata è classificata dai fornitori come rifiuto, e quindi all'arrivo viene registrata sul registor di carico e scarico.
La segatura prodotta presso l'impianto viene riutilizzata nello stesso, quindi non si tratta di rifiuto ma di sottoprodotto, giusto?
Ai sensi del D.Lgs. 205

1. Dopo l’articolo 184 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 sono inseriti i seguenti:
“Articolo 184-bis
(Sottoprodotto)
1. È un sottoprodotto e non un rifiuto ai sensi dell’articolo 183, comma 1, lettera a), qualsiasi
sostanza od oggetto che soddisfa tutte le seguenti condizioni:
a) la sostanza o l’oggetto è originato da un processo di produzione, di cui costituisce parte
integrante, e il cui scopo primario non è la produzione di tale sostanza od oggetto;
b) è certo che la sostanza o l’oggetto sarà utilizzato, nel corso dello stesso o di un successivo
processo di produzione o di utilizzazione, da parte del produttore o di terzi;
c) la sostanza o l’oggetto può essere utilizzato direttamente senza alcun ulteriore trattamento
diverso dalla normale pratica industriale;
d) l’ulteriore utilizzo è legale, ossia la sostanza o l’oggetto soddisfa, per l’utilizzo specifico, tutti i
requisiti pertinenti riguardanti i prodotti e la protezione della salute e dell’ambiente e non porterà
a impatti complessivi negativi sull’ambiente o la salute umana.


la segatura prodotta ed autoutilizzata mi sembra ricadere perfettamente in qeusta definizione.
Dunque non devono registrarne i quantitativi prodotti sul registro di carico e scarico e SISTRI giusto?

Grazie a tutti
avatar
Roberta_SMA
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 28.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recupero energetico da segatura

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum