Ultimi argomenti
» alimenti esplosivi
Da tfrab Ieri alle 12:10 pm

» Bibliografia suggerita per esame ADR
Da karl1 Ieri alle 11:14 am

» Autista esterno con partita iva
Da Paolo UD Ieri alle 10:50 am

» Fanghi di perforazione con bentonite
Da matteorossi Mer Nov 22, 2017 1:28 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:56 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:18 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Aurora Brancia Mar Nov 21, 2017 5:56 pm

» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Mar Nov 21, 2017 5:54 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Lun Nov 20, 2017 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Lun Nov 20, 2017 2:37 pm


informazione impianto mobile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

informazione impianto mobile

Messaggio  danko il Dom Nov 21, 2010 12:36 pm

Con riferimento a quanto previsto dall’art. 208 – comma 15, del D.Lgs. 152/06, gli impianti mobili che effettuano la sola riduzione volumetrica con separazione delle frazioni estranee (diverse dalle operazioni di vagliatura) non sono soggetti ad autorizzazione. Si precisa che per «impianti di riduzione volumetrica» si intendono gli impianti che prevedono la sola riduzione volumetrica dei rifiuti, mediante operazioni a livello esemplificativo, di pressatura, a condizioni che tali operazioni vengano eseguite su partite omogenee di rifiuti, con ciò intentendo che tali attività non devono modificare la natura del rifiuto, la sua composizione chimica, merceologica e la sua codifica (Codice CER). Inoltre, per «separazione delle frazioni estranee» (impurezze che inficiano il processo principale) è da intendersi il trattamento preliminare, effettuato con tecnologie meccaniche-fisiche semplici (ad es. deferrizzazione), che non modifica la natura del rifiuto, la sua composizione chimica, merceologica e la sua codifica.

Pertanto ok deferizzatore...ovviamente i rifiuti metallici avranno il cer 170405 e dovranno essere conferiti con formulario da un impianto autorizzato.


IN UN CANTIERE DI DEMOLIZIONE COME VI COMPORTATE QUANDO VOLETE SOLO FARE LA RIDUZIONE VOLUMETRICA DEI RIFIUTI E SEPARAZIONE DELLA FRAZIONE METALLICA E GIUSTAMENTE PORTARE POI TUTTI A RIFIUTI CON FORMULARI PERCHE' NON E' STATO FATTO LA CAMPAGNA ATTIVITA' E LA VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA' AL VIA.

SE VIENE UN CONTROLLO COME GIUSTIFICATE QUESTO TIPO DI ATTIVITA'.

VOLEVO SAPERE CHE ADEMPIMENTI FATE PER QUESTO TIPO DI ATTIVITA'.
avatar
danko
Membro della community

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 04.04.10
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: informazione impianto mobile

Messaggio  geologoBG il Lun Nov 22, 2010 12:17 am

Nessun adempimento. Per tale attività non sono necessarie nè l'autorizzazione provinciale per l'impianto mobile nè la comunicazione della singola campagna.
Direi di considerare tale attività nella denuncia di inizio attività o nella richiesta di permesso di costruire per il cantiere edilie o nel piano di gestione dei materiali di scavo.
avatar
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Tornare in alto Andare in basso

ripsosta

Messaggio  danko il Lun Nov 22, 2010 7:59 am

cortesemente mi potresti mandare un piano di scavo tipo in word.

saluti
avatar
danko
Membro della community

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 04.04.10
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: informazione impianto mobile

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum