Ultimi argomenti
» TAR Milano sent. 01782/2018
Da Admin Oggi alle 3:22 pm

» vasca interrata
Da rao_gpp Ieri alle 2:22 am

» Incidente Borgo Panigale
Da valterb Mer Ago 15, 2018 1:22 pm

» centro di raccolta e sanzioni
Da Admin Ven Ago 10, 2018 6:09 pm

» Un po' di storia...
Da Admin Gio Ago 09, 2018 3:54 pm

» Fatturazione in rapporto di intermediazione rifiuti
Da Paolo UD Mer Ago 08, 2018 10:12 am

» SISTRI 2.0 ?
Da fabiodafirenze Mar Ago 07, 2018 6:05 pm

» Smaltimento fusti ferro
Da Admin Dom Ago 05, 2018 2:34 pm

» Punto vendita AEE e obbligo schedario
Da marcogio85 Dom Ago 05, 2018 2:12 pm

» 170904, 170107 (macerie) dal 1° giugno
Da Claudia00 Mer Ago 01, 2018 8:59 pm


Direttiva 98/2008 - Recepimento - Consiglio dei Ministri

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

181110

Messaggio 

Direttiva 98/2008 - Recepimento - Consiglio dei Ministri




Nel Comunicato Stampa finale non c'è riferimento diretto al recepimento della 98/2008

chissà che vuol dire..........

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Direttiva 98/2008 - Recepimento - Consiglio dei Ministri :: Commenti

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 1:06 pm  benassaisergio

per ora sul sito del governo c'è solo la conferenza stampa di Maroni; il comunicato stampa non l'ho ancora visto

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 4:30 pm  benassaisergio

Dal comunicato stampa del Consiglio dei Ministri di oggi:
----
Sono stati inoltre approvati due decreti legislativi, sui quali sono stati acquisiti i pareri prescritti, che recepiscono le direttive europee:

- 2008/105 e 2009/90, in materia di standard di qualità delle acque, che mirano a raggiungere un ottimale standard chimico entro il 2015 e a ridurre od eliminare gradualmente sostanze nocive dagli scarichi, dalle emissioni e dalle perdite;

- 2008/98, che introduce significative novità volte a rafforzare i principi della precauzione e prevenzione nella gestione dei rifiuti, a massimizzare il riciclaggio/recupero ed a garantire che tutte le operazioni di gestione dei rifiuti, a partire dalla raccolta, avvengano nel rispetto di rigorosi standard ambientali.

Per conoscere esattamente il testo approvato ... mi sa che dovremo attendere un po' .. ma chi ha la possibilità di metterci le mani sopra, anche prima della pubblicazione sulla G.U , ce lo faccia sapere !

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 4:45 pm  Bomezio

La Presidenza del Consiglio dei Ministri comunica:

il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, alle ore 9,40 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente, Silvio Berlusconi,

Segretario, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza, Gianni Letta.
..............
Sono stati inoltre approvati due decreti legislativi, sui quali sono stati acquisiti i pareri prescritti, che recepiscono le direttive europee:

- 2008/105 e 2009/90, in materia di standard di qualità delle acque, che mirano a raggiungere un ottimale standard chimico entro il 2015 e a ridurre od eliminare gradualmente sostanze nocive dagli scarichi, dalle emissioni e dalle perdite;

- 2008/98, che introduce significative novità volte a rafforzare i principi della precauzione e prevenzione nella gestione dei rifiuti, a massimizzare il riciclaggio/recupero ed a garantire che tutte le operazioni di gestione dei rifiuti, a partire dalla raccolta, avvengano nel rispetto di rigorosi standard ambientali.
...................


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

ciao a tutti

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 4:47 pm  Bomezio

scusate la ripetizione, mi ero assentato e poi ho trasmesso.

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 7:36 pm  isamonfroni

Qui c'è il testo del decreto approvato definitivamente oggi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
ciao a tutti
I.

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 8:00 pm  benassaisergio

Quindi dal 1 gennaio partono le sanzioni.

E se il TAR oggi non fa il miracolo ?

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 8:22 pm  Admin

Per oggi nessun miracolo: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 8:26 pm  isamonfroni

gli ho dato una scorsa veloce.
Le sanzioni sono economicamente pesanti
Il penale è riservato al trasporto di pericolosi.
c'è un regime transitorio graduato per tutto il 2011 per l'applicazione delle sanzioni per mancata iscrizione.
Si conferma che i mezzi iscritti all'albo ma non dotati di black box avranno 3 mesi di tempo per montarla decorsi i quali radiazione automatica.
Domani lo leggo con calma.
Saluti
I.

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio Nov 18, 2010 10:16 pm  raimondo

isamonfroni ha scritto:Qui c'è il testo del decreto approvato definitivamente oggi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
ciao a tutti
I.
Se ho capito bene viene stravolto l'art 7 solo chi produce fino a 10 tonnellate solo di rifiuti non pericolosi puo' affidarsi alle associazioni di categoria forse ho capito male

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Nov 19, 2010 12:55 am  geologoBG

Altre novità importanti emerse ad una prima lettura, e comunque già annunciate, sono la ridefinizione di sottoprodotto ed il fatto che chi si è iscritto all'albo per il trasporto di propri rifiuti (art. 212 comma 8 ) entro il 14 aprile 2008 devono aggiornare l'iscrizione entro un'anno dall'entrata in vigore del Dlgs

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Nov 19, 2010 11:19 am  Costy

Qualcuno sa quando presumibilmente verrà pubblicata in Gazzetta Ufficiale? Grazie

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Nov 19, 2010 11:46 am  lri81

Dall'articolo 189, comma 3 hanno tolto definitivamente la vecchia comunicazione MUD, giusto?

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Nov 19, 2010 12:17 pm  zesec

raimondo ha scritto:
isamonfroni ha scritto:Qui c'è il testo del decreto approvato definitivamente oggi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
ciao a tutti
I.
Se ho capito bene viene stravolto l'art 7 solo chi produce fino a 10 tonnellate solo di rifiuti non pericolosi puo' affidarsi alle associazioni di categoria forse ho capito male

No, non mi pare. Io non sono riuscito ancora a leggerlo tutto, ma se fai riferimento all'art. 15 del correttivo, nella parte in cui modifica l'art. 190 3° comma D.Lgs. 152/2006, si riferisce alla possibilità di delegare gli adempimenti relativi al registro cartaceo, non quello cronologico del sistri. La modifica non riguarda l'art. 7 del decreto sistri.

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Nov 19, 2010 4:30 pm  vaghestelledellorsa

Chemmeraviglia! . .oggi è uno di quei giorni in cui siamo tutti online.

Sembra la cena di Natale santa santa e mi sento tornare bambino Baby Baby

eWWiWa il Sistri, EwwIwwA la 98/2008

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Nov 19, 2010 8:34 pm  lucagentilin

scusatemi, ma il decreto approvato oggi sostituisce il 152/06 e le sue modifiche successive? in pratica è il nuovo testo unico?

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Nov 19, 2010 9:56 pm  Admin

No.
Modifica, sostituisce o introduce parecchi articoli della parte quarta del D.Lgs 152/06 per adeguarla alla direttiva CE 98/2008.

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Dic 06, 2010 6:22 pm  giampy

entro questa settimana (12 dicembre 2010) il decreto deve essere recepito, pena sanzioni...ma ancora buio totale...qualcuno sa qualcosa?

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Dic 06, 2010 6:52 pm  pastorenomade

sanno che la pubblicazione in GU del decreto che recepisce la direttiva (ma il Presidente della Repubblica l'ha firmato?) renderà effettive le sanzioni previste per il sistri, dunque temporeggiano.
Questo ritardo, per me, è da mettere in relazione alla decisione di prorogare il sistema sanzionatorio

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Dic 06, 2010 7:43 pm  cesoia

giampy ha scritto:entro questa settimana (12 dicembre 2010) il decreto deve essere recepito, pena sanzioni...ma ancora buio totale...qualcuno sa qualcosa?

e meno male che si vantavano di essere in largo anticipo col recepimento!

sanno che se pubblicassero in GU sarebbe il finimondo, e mettere in evidenza il fallimento del sistri
sanno anche che se non recepiscono entro il 12/12... sanzioni dall'UE!

finalmente un po' di tensione anche per loro!


Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Dic 06, 2010 7:57 pm  MauroC

Si ma sai dove va a finire la loro tensione?

va a finire dritta dritta....non voglio essere volgare!

Comunque sono sempre più depresso, io oramai evito di sentire anche i clienti, non so proprio cosa dire, prevedo un natale di m..

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar Dic 07, 2010 11:01 am  alias1957

Le sanzioni sono legate alla data prevista dal dm 17 dicembre 2009, per cui basta che modifichino il dm.
Il decreto direcepimento può essere tranquillamente pubblicato!

Da quando è sanzionabile chi non utilizza il SISTRI?

Dalla bozza di recepimento della direttiva della direttiva 2008/98/Ce che modificherà il titolo IV del TUA

Articolo 34
(Disposizioni transitorie e finali)
1. Le sanzioni del presente decreto relative al sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) di cui all’art. 188-bis, comma 2, lett. a), si applicano a partire dal giorno successivo alla scadenza del termine di cui all’articolo 12, comma 2 del decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 17 dicembre 2009 e successive modificazioni.


Decreto 17 dicembre 2009
Articolo 12
Disposizioni transitorie
...
2. Al fine di garantire l'adempimento degli obblighi di legge e la verifica della piena funzionalità del sistema Sistri, per un mese successivo all'operatività del Sistri come individuata agli articoli 1 e 2 i soggetti di cui ai medesimi articoli rimangono comunque tenuti agli adempimenti di cui agli articoli 190 e 193 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.


DM 28 settembre 2010
Art. 1
Proroga del termine per la distribuzione dei dispositivi

1. Ferma restando la data di operativa del SISTRI come individuata agli articoli 1, commi 1 e 4, e 2 del decreto ministeriale 17 dicembre 2009 e successive modifiche e integrazioni:

b) il termine di un mese previsto dall'art. 12, comma 2, del decreto ministeriale 17 dicembre 2009 e successive modifiche e integrazioni, è prorogato al 31 dicembre 2010.

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar Dic 07, 2010 11:31 am  pastorenomade

alias1957 ha scritto:Le sanzioni sono legate alla data prevista dal dm 17 dicembre 2009, per cui basta che modifichino il dm.
Il decreto direcepimento può essere tranquillamente pubblicato!

Da quando è sanzionabile chi non utilizza il SISTRI?

Dalla bozza di recepimento della direttiva della direttiva 2008/98/Ce che modificherà il titolo IV del TUA

Articolo 34
(Disposizioni transitorie e finali)
1. Le sanzioni del presente decreto relative al sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) di cui all’art. 188-bis, comma 2, lett. a), si applicano a partire dal giorno successivo alla scadenza del termine di cui all’articolo 12, comma 2 del decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 17 dicembre 2009 e successive modificazioni.


Decreto 17 dicembre 2009
Articolo 12
Disposizioni transitorie
...
2. Al fine di garantire l'adempimento degli obblighi di legge e la verifica della piena funzionalità del sistema Sistri, per un mese successivo all'operatività del Sistri come individuata agli articoli 1 e 2 i soggetti di cui ai medesimi articoli rimangono comunque tenuti agli adempimenti di cui agli articoli 190 e 193 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.


DM 28 settembre 2010
Art. 1
Proroga del termine per la distribuzione dei dispositivi

1. Ferma restando la data di operativa del SISTRI come individuata agli articoli 1, commi 1 e 4, e 2 del decreto ministeriale 17 dicembre 2009 e successive modifiche e integrazioni:

b) il termine di un mese previsto dall'art. 12, comma 2, del decreto ministeriale 17 dicembre 2009 e successive modifiche e integrazioni, è prorogato al 31 dicembre 2010.

grazie per il chiarimento!

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar Dic 07, 2010 11:50 am  benassaisergio

Dal sito del Quirinale risulta che il Presidente della Repubblica ha firmato il DLgs 03/12/2010 (Attuazione della direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti e che abroga alcune direttive). Il DLgs è in attesa di pubblicazione.

.

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Sab Dic 11, 2010 12:00 am  PiazzaPulita

E' sulla GU di oggi 10/12. Entra in vigore il 25 dicembre. Buon Natale a tutti....

Torna in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum