Ultimi argomenti
» Ritiro merce da cliente
Da Giosistri Mer Dic 04, 2019 4:42 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Mer Nov 27, 2019 11:24 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da gianluca corrieri Mar Nov 19, 2019 1:52 pm


rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  piero.f il Mer Ott 27, 2010 7:51 pm

premetto che sono infelicemente iscritto al SISTRI (la calcestruzzi per cui lavoro con < 10 dip.) in quanto produttore di rifiuti speciali pericolosi rinvenienti da mautenzione autocarri (olii,strof...,filtri,.....ecc...) e per cui non ho dubbi a riguardo....

Essendo anche produttore di rifiuto non pericoloso codice cer 170101 diciamo per una produzione annua che và dai (500.000 kg.=m.c. 330) ai (900.000 kg.=m.c. 600) che detengo in ammasso temporaneo e le quantità dei rifiuti prodotti vengono regolarmente caricate due tre volte al mese sul registro cartaceo C/S e per il quale eseguo uno scarico a mezzo terzo trasportatore diciamo una volta all'anno ( in due-tre giorni di tempo) quasi a totale smaltimento con il residuo di una minima giacenza.

Ora mi chiedevo .......

punto primo, correggetemi se sbaglio, non essendoci per questa tipologia di rifiuto l'obbligo di iscrizione al SISTRI ma credo solo l'adesione volontaria, cosa mi conviene fare fino al 31-12-2010 continuare solo con il cartaceo fino a tale data??

punto secondo ,dal 1° gennaio 2011 come opero posso continuare solo con il cartaceo o devo riportare le giacenze al 31-12-2009 sul registro cronologico del SISTRI e quindi procedere come per gli altri rifiuti??
piero.f
piero.f
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 27.03.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  geologoBG il Gio Ott 28, 2010 12:44 am

Ma il rifiuto che classifichi come 170101 da che attività deriva?
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  piero.f il Gio Ott 28, 2010 3:18 pm

geologoBG ha scritto:Ma il rifiuto che classifichi come 170101 da che attività deriva?


dal risciacquo con acqua dui pozzo delle autobetoniere.rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Z
piero.f
piero.f
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 27.03.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  geologoBG il Ven Ott 29, 2010 12:20 am

A mio parere il codice CER più corretto per tale rifiuto è il 101311.

piero.f ha scritto:punto primo, correggetemi se sbaglio, non essendoci per questa tipologia di rifiuto l'obbligo di iscrizione al SISTRI ma credo solo l'adesione volontaria, cosa mi conviene fare fino al 31-12-2010 continuare solo con il cartaceo fino a tale data??

punto secondo ,dal 1° gennaio 2011 come opero posso continuare solo con il cartaceo o devo riportare le giacenze al 31-12-2009 sul registro cronologico del SISTRI e quindi procedere come per gli altri rifiuti??

Confermo la non obbligatorietà di registrazione su SISTRI, poichè trattasi di rifiuto da lavorazione industriale di ditta con meno di 10 dip.
Devi però proseguire la registrazione sul registro cartaceo di carico/scarico.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  piero.f il Ven Ott 29, 2010 4:13 pm

geologoBG ha scritto:A mio parere il codice CER più corretto per tale rifiuto è il 101311.
.............................................................................................................
.............................................................................................................
Confermo la non obbligatorietà di registrazione su SISTRI, poichè trattasi di rifiuto da lavorazione industriale di ditta con meno di 10 dip.
Devi però proseguire la registrazione sul registro cartaceo di carico/scarico.

...........effettivamente quello che hai detto il 101311 che sarebbe questo http://www.aerecologia.it/cer_rifiuti.htm#cer10

sembra più appropiato anche se il laboratorio a cui è stato fatto analizzare il rifiuto gli ha attribuito il codice CER 170101=CEMENTI........http://www.aerecologia.it/cer_rifiuti.htm#cer17

mha Neutral Neutral può darsi per non avvicinarlo troppo ai codici 101309 o 101310 ben più perricolosi......

a questo punto girerò l'interrogozaione a lore e mi farò darae una spiegazione più tecnica

rimane il fatto che sicuramente a me converrà più continuare ad usare il cartaceo del registro C/S così mi sentirò meno il fiato del SISTRI sul collo..... Cool Cool
piero.f
piero.f
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 27.03.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  piero.f il Ven Ott 29, 2010 4:14 pm

geologoBG ha scritto:A mio parere il codice CER più corretto per tale rifiuto è il 101311.
.............................................................................................................
.............................................................................................................
Confermo la non obbligatorietà di registrazione su SISTRI, poichè trattasi di rifiuto da lavorazione industriale di ditta con meno di 10 dip.
Devi però proseguire la registrazione sul registro cartaceo di carico/scarico.

...........effettivamente quello che hai detto il 101311 che sarebbe questo http://www.aerecologia.it/cer_rifiuti.htm#cer10

sembra più appropiato anche se il laboratorio a cui è stato fatto analizzare il rifiuto gli ha attribuito il codice CER 170101=CEMENTI........http://www.aerecologia.it/cer_rifiuti.htm#cer17

mha Neutral Neutral può darsi per non avvicinarlo troppo ai codici 101309 o 101310 ben più perricolosi......

a questo punto girerò l'interrogozaione a lore e mi farò darae una spiegazione più tecnica

rimane il fatto che sicuramente a me converrà più continuare ad usare il cartaceo del registro C/S così mi sentirò meno il fiato del SISTRI sul collo..... Cool Cool
piero.f
piero.f
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 27.03.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  S2 il Ven Ott 29, 2010 4:19 pm

Secondo me non potete dare un campo 10 in questo caso, in quanto il suddetto campo è legato a rifiuti prodotti da processi termici e mi pare che il risciacquo della betoniera non sia un processo termico.
Attenzione, il codice CER deve assegnarlo il produttore, il laboratorio è di fondamentale supporto per la pericolosità del rifiuto (attribuzione del codice specchio) ma l'origine del rifiuto non è attribuibile con l'attività analitica.
S2
S2
Utente Attivo

Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 29.04.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  geologoBG il Dom Ott 31, 2010 11:44 pm

S2 ha scritto:Secondo me non potete dare un campo 10 in questo caso, in quanto il suddetto campo è legato a rifiuti prodotti da processi termici e mi pare che il risciacquo della betoniera non sia un processo termico.
Attenzione, il codice CER deve assegnarlo il produttore, il laboratorio è di fondamentale supporto per la pericolosità del rifiuto (attribuzione del codice specchio) ma l'origine del rifiuto non è attribuibile con l'attività analitica.

I codici CER attribuibili al calcestruzzo di scarto derivante dal lavaggio delle autobetoniere a serivizio di un impianto di produzione del calcestruzzo sono il 101311 oppure il 170101 oppure il 060503. Altri codici attribuibili non ne vedo.
Tra questi ritengo il più adatto il 101311, che riguarda rifiuti della produzione di materiali compositi a base di cemento (quale appunto è il calcetsruzzo).
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  Mattia8 il Mar Nov 02, 2010 2:02 pm

geologoBG ha scritto:
Confermo la non obbligatorietà di registrazione su SISTRI, poichè trattasi di rifiuto da lavorazione industriale di ditta con meno di 10 dip.
Devi però proseguire la registrazione sul registro cartaceo di carico/scarico.

scusate ma serve un chiarimento: un soggetto iscritto a sistri perchè produttore di rifiuti pericolosi può gestire i propri rifiuti non pericolosi (se meno di 10 dip.) fuori da SISTRI? Ne siete certi? soprattutto visto che avendo l'USB può attivare l'area di movimento per qualsiasi rifiuto. grazie
Mattia8
Mattia8
Utente Attivo

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 04.02.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  zesec il Mar Nov 02, 2010 2:18 pm

Mattia8 ha scritto:
geologoBG ha scritto:
Confermo la non obbligatorietà di registrazione su SISTRI, poichè trattasi di rifiuto da lavorazione industriale di ditta con meno di 10 dip.
Devi però proseguire la registrazione sul registro cartaceo di carico/scarico.

scusate ma serve un chiarimento: un soggetto iscritto a sistri perchè produttore di rifiuti pericolosi può gestire i propri rifiuti non pericolosi (se meno di 10 dip.) fuori da SISTRI? Ne siete certi? soprattutto visto che avendo l'USB può attivare l'area di movimento per qualsiasi rifiuto. grazie
Dubbio con puntualità svizzera (ho finito di scrivere adesso). Guarda qui:
http://www.sistriforum.com/produttori-f1/sistri-uber-alles-t2707-15.htm#17183
zesec
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  Mattia8 il Mar Nov 02, 2010 3:29 pm

Ringrazio per gli ottimi approfondimenti.
Quanto detto da zesec è condivisibile, ma è vero anche il "timore" di incappare in un controllore poco preparato che ti sanziona perchè in SISTRI mancano i rif. non pericolosi.
Per chi frequenterà corsi nei gg a venire (pur sapendo che ciò che esce dai corsi non è verità, anzi) può provare a porre la questione? magari annotando chi ha dato la risposta.
Può anche questa domanda entrare a far parte di quelle domande a cui bisogna trovare risposta, come per "nuovo scarico"?.
Ha senso secondo voi porre una domanda a SISTRI e provare ad avere come risposta una FAQ?
Se le risposte a questi dubbi finissero in qualche modo in una guida/manuale/FAQ di SISTRI, potemmo stare più sereni visto che si potrebbe avere un documento opponibile per lo meno in sede di controllo (anche se non è un articolo di legge)?
Mattia8
Mattia8
Utente Attivo

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 04.02.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty formulari per 170904

Messaggio  BB il Mer Nov 03, 2010 1:27 pm

Carissimi, ma se io produco un 170904 da bonifica (ora lo registro e lo mando via con FIR) in tempi sistriani (dal 1/1/11), cosa faccio?
Avviso il trasportatore che aprirà la scheda movimentazione per conto mio?
Dovà fare anche il FIR?
Io posso continuare a registrare o devo smettere?
Ovviamente il cantiere non l'ho "aperto" ovvero non ho aggiunto l'unità locale nel SISTRI in quanto produttore di rifiuti solo con CER 17.XX.XX non pericolosi
Sempre sperando che, scavando, non esca qualcosa di pericoloso e quindi di corsa a variare, pagare, aspettare usb, e nel frattempo procurare pc, chiavetta x connessione ad internet e, già che ci siamo, una stampante piccina picciò.


Sad
BB
BB
Utente Attivo

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 37
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  geologoBG il Gio Nov 04, 2010 12:01 am

BB ha scritto:Carissimi, ma se io produco un 170904 da bonifica (ora lo registro e lo mando via con FIR) in tempi sistriani (dal 1/1/11), cosa faccio?
Avviso il trasportatore che aprirà la scheda movimentazione per conto mio?
Dovà fare anche il FIR?
Io posso continuare a registrare o devo smettere?
Ovviamente il cantiere non l'ho "aperto" ovvero non ho aggiunto l'unità locale nel SISTRI in quanto produttore di rifiuti solo con CER 17.XX.XX non pericolosi
Sempre sperando che, scavando, non esca qualcosa di pericoloso e quindi di corsa a variare, pagare, aspettare usb, e nel frattempo procurare pc, chiavetta x connessione ad internet e, già che ci siamo, una stampante piccina picciò.


Sad

La produzione del 170904 non è soggetta a registrazione su registro di carico e scarico e su SISTRI.
Come dici tu, dovrai avvisare il trasportatore che, quando ciò sarà possibile, aprira la scheda movimentazione per tuo conto.
Attualmente il trasporto avverrà con formulario, da Gennaio solo con SISTRI.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty CER fanghi di lavaggio betoniere

Messaggio  ALP66 il Mar Mar 10, 2015 9:05 pm

S2 ha scritto:Secondo me non potete dare un campo 10 in questo caso, in quanto il suddetto campo è legato a rifiuti prodotti da processi termici e mi pare che il risciacquo della betoniera non sia un processo termico.
Attenzione, il codice CER deve assegnarlo il produttore, il laboratorio è di fondamentale supporto  per la pericolosità del rifiuto (attribuzione del codice specchio) ma l'origine del rifiuto non è attribuibile con l'attività analitica.
Salve, in risposta a S2, e per conferma, da parte di altri.
a me sembrerebbe che il codice 10 possa includere anche il rifiuto derivante dal lavaggio della betoniera così come include (voce 101201) espressamente gli scarti "non sottoposti a trattamento termico".
Mi chiedo se il codice più adatto in tal senso non sia invece il 101314 (non pericoloso di suo e credo attribuibile sulla base delle caratteristiche del materiale che si produce in tal genere di lavorazioni)
Salve a tutti e grazie in anticipo per le eventuali correzioni o suggerimenti
ALP66
ALP66
Membro della community

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 05.11.14
Località : Catania

Torna in alto Andare in basso

rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione Empty Re: rifiuto per cui non sussiste obbligo iscrizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum