Ultimi argomenti
» Ritiro merce da cliente
Da Giosistri Mer Dic 04, 2019 4:42 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Mer Nov 27, 2019 11:24 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da gianluca corrieri Mar Nov 19, 2019 1:52 pm


Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB

Andare in basso

Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB Empty Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB

Messaggio  cornetto il Dom Ott 24, 2010 12:06 pm

Salve,

siamo un'azienda che tra le altre cose raccoglie rifiuti lungo strade e autostrate. Siamo iscritti all'albo come trasportatori di rifiuti speciali non pericolosi per conto terzi. Inoltre abbiamo anche un deposito preliminare D15, R13 nella nostra sede operativa, dove produciamo pure qualche rifiuto pericoloso derivante dalle attività di manutenzione dei nostri mezzi (filtri olio ecc.)
La sede operativa è la rimessa dei nostri mezzi e dove facciamo le attività di manutenzione. Non occupa nessun adetto stabilmente. Infatti per le normali attività di cantiere si parte e si ritorna la sera presso la sede legale.

Detto questo:
1. Quante unità locali devo indicare? Nel vecchio modulo di iscrizione online ho indicato solo un'unità locale. Pero adesso mi viene il dubbio...non dovrei indicare sia la sede legale, sia la sede operativa?
2. Nell'iscrizione originaria ho indicato solo un dipendente presso l'unità locale. Corretto?
3. Nell'iscrizione originaria ho indicato Modalità di richiesta dei dispositivi usb - Per categoria di iscrizione dell'unità locale e/o sede operativa e Numero di dispositivi richiesti per unità locale - un dispositivo USB per ciascuna categoria. Che dite è corretto? Adesso nel modulo n. 2 per l'autocertificazione cosa metto nei punti 2.4 e 2.5?

Nell'iscrizione originaria avevo indicato come categorie:
1. Produttori-detentori di rifiuti speciali, quantità minime sia di pericolosi che di non pericolosi
2. Smaltitori-recuperatori per rifiuti solidi urbani e per rifiuti speciali non pericolosi, quantità minime
3. Trasportatori rifiuti speciali con 2 veicoli, quantità minime.

Ho pagato un contributo di 780 Euro.
È giusto secondo voi?
Ciao
cornetto
cornetto
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 20.10.10

Torna in alto Andare in basso

Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB Empty Re: Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB

Messaggio  geologoBG il Lun Ott 25, 2010 12:03 am

cornetto ha scritto:
Detto questo:
1. Quante unità locali devo indicare? Nel vecchio modulo di iscrizione online ho indicato solo un'unità locale. Pero adesso mi viene il dubbio...non dovrei indicare sia la sede legale, sia la sede operativa?
E' corretto aver indicato n. 1 unità locale al punto 1.5 del modulo di iscrizione; la sede legale va conteggiata solo se in essa viene svolta un'attività tra quelle elencate nella sezione 2A. Indicando poi che la ditta effettua anche attività di trasporto, automaticamente essa viene riferita alla sede legale.

cornetto ha scritto:
2. Nell'iscrizione originaria ho indicato solo un dipendente presso l'unità locale. Corretto?
Si, perchè 0 addetti non è possibile indicare.

cornetto ha scritto:
3. Nell'iscrizione originaria ho indicato Modalità di richiesta dei dispositivi usb - Per categoria di iscrizione dell'unità locale e/o sede operativa e Numero di dispositivi richiesti per unità locale - un dispositivo USB per ciascuna categoria. Che dite è corretto? Adesso nel modulo n. 2 per l'autocertificazione cosa metto nei punti 2.4 e 2.5?
Avendo indicato che vuoi un dispositivo per ciascuna categoria, dovresti ricevere n. 1 dispositivo USB per la produzione di rifiuti, n. 1 USB per l'attività R13, n. 1 USB per l'attività D15, n. 1 USB per l'attività di trasporto, n. 2 USB per i mezzi di trasporto.

cornetto ha scritto:
Nell'iscrizione originaria avevo indicato come categorie:
1. Produttori-detentori di rifiuti speciali, quantità minime sia di pericolosi che di non pericolosi
2. Smaltitori-recuperatori per rifiuti solidi urbani e per rifiuti speciali non pericolosi, quantità minime
3. Trasportatori rifiuti speciali con 2 veicoli, quantità minime.
Ho pagato un contributo di 780 Euro.
È giusto secondo voi?
Ciao
Si corretto. Potresti chiedere il conguaglio, relativamente alla tariffa per l'attività di produzione dei rifiuti pericolosi, ridotta, per alcuni casi, dal DM 9 luglio 2010.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB Empty Re: Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB

Messaggio  cornetto il Mar Ott 26, 2010 8:42 pm

Ritorno oggi dalla consegna dei dispositivi usb e espongo i miei dubbi:

geologoBG ha scritto:
E' corretto aver indicato n. 1 unità locale al punto 1.5 del modulo di iscrizione; la sede legale va conteggiata solo se in essa viene svolta un'attività tra quelle elencate nella sezione 2A. Indicando poi che la ditta effettua anche attività di trasporto, automaticamente essa viene riferita alla sede legale.
Ottimo. Non ho indicato il trasporto conto proprio perchè non trasportiamo pericolosi. Per quanto riguarda il trasporto conto proprio dei non pericolosi continueremo con il FIR. Se il Sistri sarà a regime gestiremo anche il conto proprio con il sistema informatico.

geologoBG ha scritto:
Avendo indicato che vuoi un dispositivo per ciascuna categoria, dovresti ricevere n. 1 dispositivo USB per la produzione di rifiuti, n. 1 USB per l'attività R13, n. 1 USB per l'attività D15, n. 1 USB per l'attività di trasporto, n. 2 USB per i mezzi di trasporto.
Premesso:
1.Nell'iscrizione con il modulo vecchio avevo indicato nel trasporto solo 3t. In realtà alla cciaa mi hanno fatto notare che avendo sia la 2f che la 4f devo indicare 3t+3t=6t. Ho dunque fatto una variazione di iscrizione al numero verde e fatto un bonifico della differenza di 10 euro. Le chiavette ora si aggiornano in automatico alla nuova iscrizione?
2. Ho notato che nella categoria smaltitori-recuperatori avevo indicato solo 1 sottocategoria (D15 e R13). Confrontando il nuovo modulo d'iscrizione con quello vecchio usato da me, ho visto che se si hanno sia D15 che R13 bisogna inserire due sottocategorie. Questo vale anche per la mia iscrizione? Oppure visto che c'è la congiunzione e basta inserire solo 1 sottocategoria. Spero di essermi fatto capire.

Veniamo al dunque: Oggi mi hanno consegnato 4 usb. 2 per gli autoveicoli, 1 per la sede legale, 1 per l'unità locale. E questo anche se ho richiesto una usb per ciascuna categoria. Sinceramente mi va anche bene cosi...in questo modo gestisco D15, R13 e produzione rifiuti con un'unica usb. Solo che dovrei aggiornare la mia iscrizione per rispecchiare la realtà dei fatti, no? Anche ad altri è successo una cosa simile?
Poi un'altra cosa: la Usb per la sede legale a cosa mi serve? Non ne capisco l'utilità.

cornetto ha scritto:
Nell'iscrizione originaria avevo indicato come categorie:
1. Produttori-detentori di rifiuti speciali, quantità minime sia di pericolosi che di non pericolosi
2. Smaltitori-recuperatori per rifiuti solidi urbani e per rifiuti speciali non pericolosi, quantità minime
3. Trasportatori rifiuti speciali con 2 veicoli, quantità minime.
Ho pagato un contributo di 780 Euro.
È giusto secondo voi?
Ciao
Come detto sopra in realtà avrei dovuto pagare 790 euro. Produttore detentore rifiuti speciali pericolosi e non sup. a 400 kg, trasporto 2F E 4f con 3t ciascuna, d15 e R13.
cornetto
cornetto
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 20.10.10

Torna in alto Andare in basso

Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB Empty Re: Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB

Messaggio  cornetto il Lun Nov 01, 2010 3:16 pm

up!
cornetto
cornetto
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 20.10.10

Torna in alto Andare in basso

Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB Empty Re: Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB

Messaggio  geologoBG il Mar Nov 02, 2010 1:02 am

cornetto ha scritto:
Premesso:
1.Nell'iscrizione con il modulo vecchio avevo indicato nel trasporto solo 3t. In realtà alla cciaa mi hanno fatto notare che avendo sia la 2f che la 4f devo indicare 3t+3t=6t. Ho dunque fatto una variazione di iscrizione al numero verde e fatto un bonifico della differenza di 10 euro. Le chiavette ora si aggiornano in automatico alla nuova iscrizione?
Si, dovrebbe essere così.

cornetto ha scritto:
2. Ho notato che nella categoria smaltitori-recuperatori avevo indicato solo 1 sottocategoria (D15 e R13). Confrontando il nuovo modulo d'iscrizione con quello vecchio usato da me, ho visto che se si hanno sia D15 che R13 bisogna inserire due sottocategorie. Questo vale anche per la mia iscrizione? Oppure visto che c'è la congiunzione e basta inserire solo 1 sottocategoria. Spero di essermi fatto capire.
Secondo me devi iscriverti per due sottocategorie distinte. Puoi modificare l'iscrizione sempre tramite il numero verde.

cornetto ha scritto:
Veniamo al dunque: Oggi mi hanno consegnato 4 usb. 2 per gli autoveicoli, 1 per la sede legale, 1 per l'unità locale. E questo anche se ho richiesto una usb per ciascuna categoria. Sinceramente mi va anche bene cosi...in questo modo gestisco D15, R13 e produzione rifiuti con un'unica usb. Solo che dovrei aggiornare la mia iscrizione per rispecchiare la realtà dei fatti, no? Anche ad altri è successo una cosa simile?
Poi un'altra cosa: la Usb per la sede legale a cosa mi serve? Non ne capisco l'utilità.
Non devi aggiornare nulla, verifica solo che possiedi tutti i registri cronologici relativi alle attività svolte.
La USB della sede legale permette di gestire l'attività di trasporto.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB Empty Re: Dubbio su compilazione autocertificazione iscrizione con modulo n. 2 per ritirio USB

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum