Ultimi argomenti
» alimenti esplosivi
Da homer Ieri alle 10:19 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Ieri alle 10:15 pm

» formulario o fattura di vendita?
Da demagigi Ieri alle 6:19 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Ieri alle 2:37 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Pulast Ieri alle 10:08 am

» compilazione registro c/s: un solo carico giornaliero
Da beltrale Dom Nov 19, 2017 12:33 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Pulast Ven Nov 17, 2017 8:07 pm

» trasbordo da un veicolo di un trasportatore ad un veicolo di un altro trasportatore di rifiuti infettivi
Da PiazzaPulita Ven Nov 17, 2017 1:45 pm

» mutageni
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:22 am

» ema79
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:08 am


Impianto di recupero R13-R5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Impianto di recupero R13-R5

Messaggio  geologoBG il Mar Ott 12, 2010 6:07 pm

Ad un impianto mio cliente che svolge attività di messa in riserva R13 e successivo recupero R5, che riceve esclusivamente rifiuti da trasportatori che trasportano i propri rifiuti non pericolosi (quindi con formulario, anche in regime SISTRI) e che tra i registri cronologici ha due registri distinti, uno per l'attività R13 e uno per l'attività R5, ho suggerito di procedere in questo modo:
- al momento dell'arrivo del mezzo con i rifiuti, effettuare il carico sul registro cronologico R13 (se il produttore è iscritto a SISTRI, altrimenti non è possibile fare il carico).
- al momento della lavorazione (recupero) dei rifiuti registrati in carico sul registro cronologico R13, effettuare uno scarico sul registro cronologico R13 segnando come destinazione R5 e specificando nelle note che si tratta di uno scarico per lavorazione.
Concordate sulla procedura?
Il registro cronologico R5 non saprei quando è da compilare.
avatar
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impianto di recupero R13-R5

Messaggio  VdT il Mar Ott 12, 2010 6:43 pm

non è proprio corretto.
Dal convegno sul sistri al quale ho partecipato fu spiegata questa cosa. Con il sistri spariscono i movimenti interni e devono essere inserite le operazioni finali alle quali vengono destinati i rifiuti. Quindi se tu devi fare delle operazioni in R5 caricherai già in R5 e non più in R13 come accade oggi.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1858
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impianto di recupero R13-R5

Messaggio  Admin il Mar Ott 12, 2010 6:45 pm

avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6484
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impianto di recupero R13-R5

Messaggio  Mar23 il Gio Ott 14, 2010 11:34 am

In qualità di consulente per un'impresa che effettua attività di R13 ed R5 (con gruppo di vagliatura), mi ritrovo nella medesima situazione descritta da geologoBG, dato che l'impresa di cui sopra riceve esclusivamente rifiuti speciali non pericolosi (in prevalenza di tipologia CER 170904 e 170101) da ditte iscritte all'Albo Gestori Ambientali e che effettuano trasporto per conto proprio (dunque non iscritte al SISTRI ed operanti con il consueto FIR).

Dato che per oggi è fissato l'appuntamento per il ritiro del dispositivo USB, vorrei togliermi il principale tra i tanti dubbi che mi assillano: in sostanza, come dovrà comportarsi il delegato al momento di compilare il registro cronologico in fase di carico (R13), avendo a disposizione il solo FIR redatto dal trasportatore in conto proprio?

Vi ringrazio anticipatamente.

avatar
Mar23
Utente Attivo

Messaggi : 2018
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 40
Località : Zena

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impianto di recupero R13-R5

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum