Ultimi argomenti
» classificazione
Da CETT@@ Mer Dic 11, 2019 5:00 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:06 pm

» Ritiro merce da cliente
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:00 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm


Domanda esistenziale

Andare in basso

Domanda esistenziale Empty Domanda esistenziale

Messaggio  luketto81 il Sab Ott 09, 2010 2:22 pm

Ciao a tutti,
lavoro in uno studio di consulenza fiscale e di conseguenza non sono un esperto di gestione dei rifiuti (nè di MUD nè tantomeno di SISTRI).
Purtroppo però lo Studio in cui lavoro ha pensato bene di occuparsi anche dei rifiuti e la patata bollente, da qualche anno è passata nelle mie mani. Negli ultimi anni, se non vado errato l'obbligo di presentazione del MUD riguardava solamente chi produce rifiuti pericolosi e chi produce rifiuti non pericolosi, ma con più di 10 dipendenti. Nella mia ignoranza io non ho mai pensato che un parrucchiere o un elettricista che negli anni non hanno mai effettuato smaltimenti di alcun tipo avessero l'obbligo di presentare il MUD e tenere il registro di carico e scarico e quindi in questi anni non hanno mai fatto niente a livello di gestione dei rifiuti. In conseguenza non ho nemmeno pensato che si dovessero iscrivere al SISTRI.
Dopo tutto questo preambolo, la domanda che voglio porre è questa: posso fare adesso l'iscrizione senza incorrere in sanzioni oppure, considerando il fatto che la scadenza per l'iscrizione era a fine Aprile, essendo in ritardo incorrerò sicuramente in sanzioni?
luketto81
luketto81
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.05.10

Torna in alto Andare in basso

Domanda esistenziale Empty Re: Domanda esistenziale

Messaggio  riger il Sab Ott 09, 2010 2:28 pm

Sei certamente fuori termine, ma se ti iscrivi prima che approvino il 2008/98/CE la sanzione ammonta a 0... Perchè non esiste ancora l'impianto sanzionatorio...
riger
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 38
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

Domanda esistenziale Empty Re: Domanda esistenziale

Messaggio  marcosperandio il Sab Ott 09, 2010 4:03 pm

riger ha scritto:Sei certamente fuori termine, ma se ti iscrivi prima che approvino il 2008/98/CE la sanzione ammonta a 0... Perchè non esiste ancora l'impianto sanzionatorio...
Aggiungo un consiglio: attenta lettura delle categorie soggette a.
d iscrizione, immagino che per molti dei tuoi clienti tale obbligo non sussista
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 51
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Domanda esistenziale Empty Re: Domanda esistenziale

Messaggio  riger il Sab Ott 09, 2010 10:17 pm

...un parrucchiere o un elettricista che negli anni non hanno mai effettuato smaltimenti...
Beh, infatti..... se non hanno mai fatto smaltimenti di alcun tipo, perché dovresti iscriverli??
riger
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 38
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

Domanda esistenziale Empty Re: Domanda esistenziale

Messaggio  luketto81 il Dom Ott 10, 2010 3:20 pm

Il mio ragionamento, che potrebbe essere anche sbagliato è questo: considerando che un elettricista avrà in qualche maniera dovuto smaltire dei neon, un imbianchino qualche bidone che conteneva vernici ed un parrucchiere delle lamette con cui fa la barba dato che sono "gli strumenti" del loro lavoro, anche se nella realtà non hanno mai effettuato nessun smaltimento, avrebbero dovuto comunque tenere il registro di carico e scarico e predisporre annualmente il MUD. E conseguentemente ad Aprile iscriversi al SISTRI. Per questo ho paura che facendo adesso l'iscrizione possano incorrere in sanzioni per ritardo riguardante SISTRI e omissione invece per il MUD. Ma secondo voi, un elettricista, un imbianchino, un parrucchiere ed un idraulico si devono iscrivere semplicemente perchè esercitano quel lavoro oppure è possibile che anche un elettricista ecc. ecc. possa non iscriversi se si dice che non produce e non smaltisce rifiuti?
luketto81
luketto81
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.05.10

Torna in alto Andare in basso

Domanda esistenziale Empty Re: Domanda esistenziale

Messaggio  riger il Dom Ott 10, 2010 5:49 pm

La norma stabilisce che ad iscriversi al sistri sono le imprese e gli enti che producono rifiuti (e se non pericolosi, con almeno 11 dipendenti), per cui non vale la regola "hai più di 10 dipendenti, ti devi iscrivere". Un commercialista che butta via solo carta e i toner glieli cambiano durante la manutenzione, tanto per dire, non si iscrive nemmeno se ha 20 impiegati.
Il problema secondo me non è l'iscrizione, ma verificare se e come hanno smaltito in questi anni i clienti di cui parli. Se effettivamente e correttamente hanno prodotto esclusivamente rifiuti assimilabili agli urbani, non c'è alcun problema, vanno avanti così finché non avranno necessità di iscriversi (cioè quando produrranno rifiuti speciali). Se invece hanno sbagliato, è il momento buono per "ravvedersi"...
riger
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 38
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

Domanda esistenziale Empty Re: Domanda esistenziale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum