Ultimi argomenti
» classificazione
Da CETT@@ Mer Dic 11, 2019 5:00 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:06 pm

» Ritiro merce da cliente
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:00 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm


imprese edili e imballaggi

Andare in basso

imprese edili e imballaggi Empty imprese edili e imballaggi

Messaggio  alberto il Sab Feb 13, 2010 11:04 pm

Salve a tutti
Un'impresa edile che produce in un cantiere rifiuti non pericolosi da imballaggio (codice cer 15xxxx) e rifiiuti non pericolosi codice cer 17xxxxx, iscritta all'albo gestori rifiuti art. 212 c. 8 (trasporto dei propri rifiuti non pericolosi) da come ho capito io l'impresa ha facoltà di iscrizione al SISTRI quando produce e trasporta i propri rifiuti aventi codice cer 17xxxx, mentre quando produce rifiuti del 15 non potendoli trasportare, in quanto rifiuti non considerati derivanti da operazioni di demolizione e costruzione e pertanto non sono considerabli come propri riifuti, la ditta è obbligata in questo caso a iscriversi al SISTRI se il numero totale di dipendenti è maggiore di 10. Per movimentare gli imballaggi devo chiamare un trasportatore esterno. Giusto?
grazie per la risposta
alberto
alberto
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 13.02.10

Torna in alto Andare in basso

imprese edili e imballaggi Empty Re: imprese edili e imballaggi

Messaggio  GB ego sum il Dom Feb 14, 2010 12:08 am

La risposta sarebbe certamente giusta se fosse pacifico che i codici CER 15 vanno considerati rifiuti da attività industriale e che non sono riconducibili a rifiuti da costruzione.
In realtà, in molte province italiane è sempre stata applicata la tesi interpretativa secondo cui anche i CER 15 potevano rientrare a buon diritto tra i rifiuti da costruzione (es. gli imballaggi dei materiali edili) con conseguente esenzione da registro e MUD anche sopra i 10 dipendenti.

Bisognerà attendere un pronunciamento del Ministero, visto che col SISTRI le interpretazioni delle Province non hanno più alcuna rilevanza.
GB ego sum
GB ego sum
Utente Attivo

Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 13.02.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

imprese edili e imballaggi Empty Re: imprese edili e imballaggi

Messaggio  Admin il Ven Apr 23, 2010 8:23 am

Aggiornamento:

Domanda:

Una ditta iscritta al trasporto c/proprio di rifiuti da costruzione e demolizione (quindi codici 17 non pericolosi) che nella propria autorizzazione al trasporto ha anche i codici degli imballaggi (quindi codici col 15 sempre non pericolosi) e più di 10 dipendenti, è obbligata all’iscrizione al sistri come produttore di non pericolosi e trasportatore di non pericolosi (quindi chiavetta + black box su tutti i camion autorizzati al trasporto) o anche i codici 15, in questo caso, sono considerati come rifiuti da costruzione e demolizione?

Risposta:

Sono soggette ad iscrizione al SISTRI le imprese che producono rifiuti speciali di cui alle lettere c), d) e g) dell’articolo 184 comma 3 del decreto legislativo 152/2006, mentre le imprese che producono i rifiuti speciali derivanti da costruzione e demolizione (lettera b) non sono soggette ad iscrizione. Quindi nel caso di produzione di rifiuti di imballaggi non pericolosi, derivanti unicamente dalle attività di costruzione o demolizione, l’impresa non è tenuta all’iscrizione al SISTRI come produttore di rifiuti, a meno che non rientri in una delle altre categorie di soggetti obbligati.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6578
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

imprese edili e imballaggi Empty Re: imprese edili e imballaggi

Messaggio  geologoBG il Sab Apr 24, 2010 12:25 am

alberto ha scritto:...mentre quando produce rifiuti del 15 non potendoli trasportare, in quanto rifiuti non considerati derivanti da operazioni di demolizione e costruzione e pertanto non sono considerabli come propri riifuti, la ditta è obbligata in questo caso a iscriversi al SISTRI se il numero totale di dipendenti è maggiore di 10. Per movimentare gli imballaggi devo chiamare un trasportatore esterno. Giusto?
grazie per la risposta
Non sono d'accordo. Tutti i rifiuti non pericolosi di cui la ditta è produttrice iniziale, quindi anche i rifiuti del 15, possono essere trasportati dalla ditta stessa in virtù dell'iscrizione all'Albo ai sensi dell'art. 212 comma 8.
Sul sito sistri.it è stato inoltre chiarito, come riportato da Admin, che nel caso di produzione di rifiuti di imballaggi non pericolosi, derivanti unicamente dalle attività di costruzione o demolizione, l’impresa non è tenuta all’iscrizione al SISTRI come produttore di rifiuti (e quindi attualmente non è soggetta a registrazione su registro di carico e scarico e MUD per questo tipo di rifiuti).
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

imprese edili e imballaggi Empty Re: imprese edili e imballaggi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum