Lavorazioni interne

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lavorazioni interne

Messaggio  Tages il Sab Set 18, 2010 10:02 am

Qualcuno ha informazioni circa quali modalità si debbano operare per la gestione delle lavorazioni interne con l'avvento del sistri?
Se io mi metto in carico un tot di rifiuto in R13/R5, e mediante una lavorazione interna proceda a recuperarne una parte o tutti come materia prima seconda, come posso gestire la cosa?
avatar
Tages
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 18.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  luckyluke il Ven Set 24, 2010 2:12 pm

Da quanto ho sentito nelle conferenze a cui ho partecipato, il SISTRI al momento non gestisce le operazioni di gestione interna.
Per quello si deve continuare a fare quello che si è fatto finora, in base al proprio sistema gestionale o alle prescrizioni autorizzative.
Quindi software gestionale interno o altro.
Avete altre notizie?
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 47
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Mariangela il Ven Set 24, 2010 3:13 pm

luckyluke ha scritto:Da quanto ho sentito nelle conferenze a cui ho partecipato, il SISTRI al momento non gestisce le operazioni di gestione interna.
Per quello si deve continuare a fare quello che si è fatto finora, in base al proprio sistema gestionale o alle prescrizioni autorizzative.
Quindi software gestionale interno o altro.
Avete altre notizie?

Esatto, per ora il SISTRI non è in grado di gestire le lavorazioni interne (es: R4 per produzione di MPS) é solo operativo per produzione e trasporto, la tracciabilità finisce alla conegna del rifiuto da parte del trasportatore al destinatario. Ma allora, mi chido: " Così com'è impostato questo sistema, a che serve se poi per quel rifiuto arrivato a destinazione ne perdo le tracce????" Question Question Question (Mi viene un pensiero cattivo: " Ma...forse avevano solo bisogno di un po' di soldini???) Question Rolling Eyes
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 945
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  riger il Ven Set 24, 2010 4:06 pm

Cioè? sul sistri si carica e basta? Giacenze alle stelle? bah.... credo ci sarà una procedura di scarico, da farsi al momento del trattamento del rifiuto....
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  luckyluke il Ven Set 24, 2010 4:13 pm

riger ha scritto:Cioè? sul sistri si carica e basta? Giacenze alle stelle? bah.... credo ci sarà una procedura di scarico, da farsi al momento del trattamento del rifiuto....

e come si fa a correlare 10.000 kg di "acqua e inchiostro" (cer 080308) con il fango che si produce alla fine del ciclo di trattamento chimico fisico? è impossibile.
E poi le discariche sono per "definizione" una giacenza senza scarico, perché si riempie un buco nel terreno... passatemi l'immagine Smile
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 47
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  riger il Ven Set 24, 2010 4:20 pm

beh le discariche si, io parlavo di recupero...
Fino ad ora io ho caricato sul registro recuperatore i formulari, scaricando nel momento in cui trattavo il rifiuto.
Quello non recuperabile veniva ricaricato sul registro produttore come cer 19...... (rifiuti da operazioni di recupero), calcolato come differenza tra il peso in ingresso e il peso del prodotto finito, e scaricato con formulario.
Alla fine i miei registri così danno esattamente la giacenza di quello che ho qua.
Non credo che questa col sistri sia un'operazione impossibile... anche li due registri cronologici, anche li si carica e si scarica...
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Ospite il Ven Set 24, 2010 4:37 pm

...boh... leggendo e rileggendo 'study' l'allegato III non trovo traccia delle operazioni di movimentazione interne

...carico i rifiuti sul cronologico e poi.... come li movimento internamente se la "Area Movimentazione Rifiuto" prevede l'indicazione del quantitativo inviato all'impianto di destinazione?... sono o no impianto di destinazione?... li scarico in Area Movimentazione.... i rifiuti risultano in contemporanea sul Cronologico e sull'area movimentazione... sarà così????????????? MISTERO 'farao'

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  luckyluke il Ven Set 24, 2010 4:49 pm

DoppiaEsse ha scritto:...boh... leggendo e rileggendo 'study' l'allegato III non trovo traccia delle operazioni di movimentazione interne

...carico i rifiuti sul cronologico e poi.... come li movimento internamente se la "Area Movimentazione Rifiuto" prevede l'indicazione del quantitativo inviato all'impianto di destinazione?... sono o no impianto di destinazione?... li scarico in Area Movimentazione.... i rifiuti risultano in contemporanea sul Cronologico e sull'area movimentazione... sarà così????????????? MISTERO 'farao'

Mercoledì scorso sono stato ad un convegno; anche lì hanno confermato che il SISTRI non gestisce le movimentazioni interne.
In pratica, il destinatario riceve automaticamente l'operazione di carico del rifiuto dall'accettazione/chiusura della scheda movimentazione cominciata dal produttore e completata dal trasportatore.

A quel punto, il destinatario/produttore caricherà nel registro cronologico i rifiuti che man mano produce, per il successivo smaltimento/scarico con scheda movimentazione.
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 47
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Mariangela il Sab Set 25, 2010 7:08 pm

Mercoledì scorso sono stato ad un convegno; anche lì hanno confermato che il SISTRI non gestisce le movimentazioni interne.
In pratica, il destinatario riceve automaticamente l'operazione di carico del rifiuto dall'accettazione/chiusura della scheda movimentazione cominciata dal produttore e completata dal trasportatore.

A quel punto, il destinatario/produttore caricherà nel registro cronologico i rifiuti che man mano produce, per il successivo smaltimento/scarico con scheda movimentazione.

Esatto, da quel che hanno spiegato al convegno che ho partecipato il destinatario accettando il rifiuto chiude le movimentazioni ( a lui non si carica nulla sul registro!!!) Se come produttore poi avrà prodotto del rifiuto (anche quello delle operazioni di recupero) caricaricherà nell'area registro cronologico come un normale produttore, ma per le operazioni di recupero e smaltimento per ora non c'è nulla!!! Mi chiedo come faremo col mud poi!!! Question Question BOH??? Rolling Eyes vedremo strada facendo!!
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 945
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Mariangela il Sab Set 25, 2010 7:10 pm

Ops scusa ho usato il copia incolla!!! Forse dovevo usare quote!!! scratch
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 945
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  luckyluke il Sab Set 25, 2010 7:18 pm

Mariangela ha scritto:Ops scusa ho usato il copia incolla!!! Forse dovevo usare quote!!! scratch
no problem. Smile
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 47
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  luckyluke il Sab Set 25, 2010 7:26 pm

Veramente io avevo capito questo:
produttore: carico (nel registro cronologico)
scarico (automatico, dall'area movimentazione, quando il conducente conferma il carico del rifiuto con la usb del mezzo)

trasportatore: carico (automatico, quando il conducente conferma il carico del rifiuto con la usb del mezzo, presso il produttore)
scarico (automatico, quando il conducente conferma l'arrivo presso il destinatario con la usb del mezzo)

destinatario: carico (automatico, al momento dell'accettazione del rifiuto).

Il destinatario poi farà le sue operazioni di carico dei rifiuti prodotti dal registro cronologico, perché avrà più di un registro nel SISTRI.

...questo sempre se fila tutto liscio... arg alcool
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 47
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Mariangela il Dom Set 26, 2010 3:31 pm

BOH!! Question Forse allora devo aver capito male io!!! Exclamation Chiedo scusa se ho dato delle indicazioni non corrette...vedremo al momento dell'operatività cosa possiamo effettivamente fare!!! Ora mi sembra che ci sia solo una gran confusione!!! Neutral
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 945
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Mariangela il Lun Set 27, 2010 8:33 am

destinatario: carico (automatico, al momento dell'accettazione del rifiuto).

Il destinatario poi farà le sue operazioni di carico dei rifiuti prodotti dal registro cronologico, perché avrà più di un registro nel SISTRI.

...questo sempre se fila tutto liscio... arg alcool [/quote]

Hai ragione!!! Mi sono riletta ora il manuale....scusa avevo interpretato male!!! Rolling Eyes
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 945
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  riger il Lun Set 27, 2010 12:38 pm

luckyluke ha scritto:
destinatario: carico (automatico, al momento dell'accettazione del rifiuto).

Il destinatario poi farà le sue operazioni di carico dei rifiuti prodotti dal registro cronologico, perché avrà più di un registro nel SISTRI.

...questo sempre se fila tutto liscio... arg alcool

Quindi senza scarico a seguito del trattamento dal SISTRI non è più identificabile la quantità di rifiuti ritirati in giacenza al 31/12 e non ancora lavorati, dato che peraltro andava a far parte del MUD. Ne consegue che prima o poi ci appiopperanno qualche nuovo adempimento simile al MUD... ne tolgono 1 per aggiungerne 10 come al solito?
avatar
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 36
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Ospite il Lun Set 27, 2010 12:57 pm

luckyluke ha scritto:Veramente io avevo capito questo:
produttore: carico (nel registro cronologico)
scarico (automatico, dall'area movimentazione, quando il conducente conferma il carico del rifiuto con la usb del mezzo)

trasportatore: carico (automatico, quando il conducente conferma il carico del rifiuto con la usb del mezzo, presso il produttore)
scarico (automatico, quando il conducente conferma l'arrivo presso il destinatario con la usb del mezzo)

destinatario: carico (automatico, al momento dell'accettazione del rifiuto).

Il destinatario poi farà le sue operazioni di carico dei rifiuti prodotti dal registro cronologico, perché avrà più di un registro nel SISTRI.

...questo sempre se fila tutto liscio... arg alcool

scusa ma non trovo notizia di più registri, solo:
"I registri cronologici sono assegnati dal sistema SISTRI in base ai seguenti criteri:
GESTORI
· 1 registro per ogni impianto o attività secondo le categorie di iscrizione"

ed al par 7.1 del manuale trovo questo:
"Va ricordato che i registri sono creati dal sistema e non possono essere creati nuovi registri dall’utente. L’utente inoltre non ha
la possibilità di chiudere un registro cronologico, in quanto la chiusura del registro può essere effettuata solo dopo la cessazione dell’attività."

forse il SISTRI crea un registro per ogni attività autorizzata, cosa diversa da "registro attività secondo categorie di iscrizione"??

bel casino se tutti i registri (?) non sono interfacciati con il gestionale...............

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  luckyluke il Lun Set 27, 2010 1:13 pm


scusa ma non trovo notizia di più registri, solo:
"I registri cronologici sono assegnati dal sistema SISTRI in base ai seguenti criteri:
GESTORI
· 1 registro per ogni impianto o attività secondo le categorie di iscrizione"

ed al par 7.1 del manuale trovo questo:
"Va ricordato che i registri sono creati dal sistema e non possono essere creati nuovi registri dall’utente. L’utente inoltre non ha
la possibilità di chiudere un registro cronologico, in quanto la chiusura del registro può essere effettuata solo dopo la cessazione dell’attività."

forse il SISTRI crea un registro per ogni attività autorizzata, cosa diversa da "registro attività secondo categorie di iscrizione"??

bel casino se tutti i registri (?) non sono interfacciati con il gestionale...............
Da quello che ho capito al convegno a cui sono stato la scorsa settimana, ci saranno registri di tutti i tipi, quello per il produttore, poi per ogni unità locale, per ogni attività nell'unità locale... Shocked
Quindi il gestore potrebbe (ma chi può dirlo con certezza? Question ) avere il registro come produttore, e quello/i come gestore... bounce study bouncenn
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 47
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Admin il Lun Set 27, 2010 1:17 pm

Quindi il gestore potrebbe (ma chi può dirlo con certezza? ) avere il registro come produttore, e quello/i come gestore...
Si. Funziona proprio così.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6481
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavorazioni interne

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum