smaltimento toner?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

smaltimento toner?

Messaggio  StudioRF il Ven Lug 16, 2010 1:32 pm

Se un'ufficio fa ritirare i propri toner esauriti da una ditta la quale a sua volta li rigenera e li immette nuovamente sul mercato, nel momento in cui l'ufficio li affida alla ditta come vengono considerati i toner?
Sono da considerarsi rifiuti e quindi l'ufficio ha l'obbligo di iscriversi al Sistri?
Grazie in anticipo per la risposta.
Federica
avatar
StudioRF
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Claudia A il Ven Lug 16, 2010 2:00 pm

Benvenuta nel Forum!
Se non sono classificati com pericolosi e li conferite direttamente alla ditta che li rigenera non siete obbligati all'iscrizione al SISTRI.
Dai un'occhiata a questo link: http://www.sistriforum.com/particolari-tipologie-di-rifiuti-f32/dm-22-ottobre-2008-toner-per-stampa-esauriti-t1323.htm#6917
Ciao!
avatar
Claudia A
Utente Attivo

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 30
Località : Provincia di Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Sapevatelo il Ven Lug 16, 2010 2:24 pm

StudioRF ha scritto:Se un'ufficio fa ritirare i propri toner esauriti da una ditta la quale a sua volta li rigenera e li immette nuovamente sul mercato, nel momento in cui l'ufficio li affida alla ditta come vengono considerati i toner?
Sono da considerarsi rifiuti e quindi l'ufficio ha l'obbligo di iscriversi al Sistri?
Grazie in anticipo per la risposta.
Federica

Benvenuta anche da parte mia.
In merito ai rifiuti classificati come non pericolosi (èil caso della maggior parte dei tiner in oggetto) l'azienda non ha obblighi di iscrizione al sistri e le cartucce esauste, alla ditta che se le porta via per la rigenerazione, dovrebbe fare un ddt con casuale "conto lavorazione", almeno per avere una pezza giustificativa della movimentazione del rifiuto, in caso incappasse in un controllo degli organi competenti.

Spero di essere stato utile, ciao
avatar
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  antonello_zappa il Mar Ago 31, 2010 11:51 am

Inserisco qui la mia richiesta, per non aprire un nuovo post, visto che la considero attinente.
Mi sapreste dire con precisione con quale codice devono essere identificate le cartucce di stampa esaurite in ufficio (toner classificato come non pericoloso), visto che ho trovato un pò di contraddizioni in giro per la rete?
08 03 18 toner per stampa esauriti, diversi da quelli di cui alla voce 08 03 17 oppure
16 02 16 componenti rimossi da apparecchiature fuori uso, diversi da quelli di cui alla voce 16 02 15

Grazie mille a tutti. Very Happy
avatar
antonello_zappa
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Mariangela il Mar Ago 31, 2010 1:08 pm

Penso che il codice più appropriato sia il 08 03 18 in quanto il codice 16 02 16 indica compenenti rimossi da apparecchiature FUORI USO. Very Happy Ciao
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 53
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Claudia A il Mar Ago 31, 2010 1:52 pm

Il codice corretto è 08 03 18.
ciao
avatar
Claudia A
Utente Attivo

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 30
Località : Provincia di Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  antonello_zappa il Mar Ago 31, 2010 2:05 pm

Grazie mille!
avatar
antonello_zappa
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  antonello_zappa il Gio Set 02, 2010 9:36 am

Scusate se approfondisco, ma è per capire meglio.
Quindi a quanto pare non c'è bisogno di differenziare i contenitori di toner (160216 componenti rimossi da apparecchiature elettriche ed elettroniche) dai toner esauriti (080318)?
Ho letto il DM 22 Ottobre 2008 e c'è riferimento solo a 080318...

Grazie mille.
avatar
antonello_zappa
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Sapevatelo il Gio Set 02, 2010 10:56 am

Il codice corretto è 160216.
Con 080318 si intendono i residui delle lavorazioni.

Saluti
avatar
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  antonello_zappa il Gio Set 02, 2010 11:43 am

Dal Decreto Ministeriale 22 di ottobre 2008, cito:

"Art. 1

1. La raccolta ed il trasporto della tipologia di rifiuti individuati come cartucce di toner per stampanti laser, cartucce di stampanti inkjet, e cartucce di nastri per stampanti ad aghi per i quali e' attribuito nel Catalogo europeo dei rifiuti (CER) il codice 080318 (toner per stampa esauriti non contenenti sostanze pericolose),"

Quindi anche se non è una definizione, mi sembra di intendere che il legislatore sottintenda che anche le cartucce rientrino in 080318...Mi sbaglio?
avatar
antonello_zappa
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Sapevatelo il Gio Set 02, 2010 11:50 am

No, non si sbaglia, ma esiste una circolare dell'albo gestori ambientali che esprime una opinione diversa. (almeno nel veneto)
Le consiglio di contattare l'Albo.
Saluti
avatar
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 46

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  antonello_zappa il Gio Set 02, 2010 12:55 pm

Grazie per il suggerimento.
Forse questo può chiarire un pò di dubbi, comunque:
http://www.ecobios.info/node/75

Saluti
avatar
antonello_zappa
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  grimaldigroup il Mer Set 08, 2010 11:37 am

Gentilissimi, buongiorno.

Avrei una la seguente questione da chiedervi in merito alla classificazione dei toner esausti:

la pericolosità dei toner esausti, e quindi anche il codice CER, può essere individuato dalle informazioni riportate nelle schede di sicurezza (MSDS) del prodotto stesso?

Grazie mille.
avatar
grimaldigroup
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  antonello_zappa il Mer Set 08, 2010 3:50 pm

Si.
avatar
antonello_zappa
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 16.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  grimaldigroup il Mer Set 08, 2010 4:31 pm

Grazie molte per la risposta.

Quindi giusto per verificare se ho capito: se sulle schede di sicurezza dei toner che usiamo non è riportata alcuna nota relativa alla tossicità ed alla natura cancerogena del prodotto (sez. 11 della MSDS) e nessun dettaglio relativo a specifiche modalità di smaltimento nella sez. 13, allora potrò considerare il mio toner esausto come rifiuto non pericoloso.
Faccio questo tipo di esempio perchè sulle MSDS di altre sostanze, tipo oli lubrificanti, è riportata nella sezione 13, relativa allo smaltimento, anche il codice CER.

Grazie mille di nuovo per l'assistenza.
avatar
grimaldigroup
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 28.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  VdT il Mer Set 08, 2010 7:26 pm

Generalmente i toner delle nuove stampanti non sono rifiuti pericolosi a differenza di ciò che avveniva prima anche se leggendo le schede tecniche di alcune di esse mi viene il dubbio su chi abbia tolto la pericolosità a questo tipo di rifiuti.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Giosistri il Ven Set 24, 2010 3:32 pm

Mi aggancio a questa discussione per chiarirmi alcune cose.
Caso 1: i toner esauriti vengono ritirati dalla ditta che si occupa della manutenzione e della rigenerazione, non occorre il formulario ma un DDT con causale "Conto lavorazione", giusto?
La ditta di manutenzione deve essere iscritta all'Albo nazionale con procedura semplificata ex articolo 212, comma 8, Dlgs 152/2006 per il trasporto di rifiuti prodotti da terzi.
C'è bisogno di compilare il registro di carico e scarico?

Caso 2: l'azienda che produce il rifiuto porta direttamente il rifiuto all'impianto di recupero (con la limitazione dei 30kg/giorno) senza procedere al deposito temporaneo; non occorre il formulario ma un DDT con causale ?
C'è bisogno di compilare il registro di carico e scarico?
Occorre l'iscrizione semplificata all'Albo nazionale per il trasporto in proprio di rifiuti verso gli impianti?

Grazie a tutti





avatar
Giosistri
Utente Attivo

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  torakiki72 il Mar Nov 30, 2010 12:10 pm

Scusate, riprendo questa discussione perche ho letto mille post ma ognuno dice la sua e io mi sto esaurendo....
Un Ufficio che usa toner (rifiuto pericoloso) se si avvale della collaborazione di una ditta che recupera o ricarichi i toner stessi non ha obbligo di iscrizione al sistri??
E se nn ha obbligo, durante la permanenza del rifiuto in ufficio nn avrebbe cmq l'obbligo di registrarli??
Viste le sanzioni qui è meglio evitare di sbagliare!!!
Grazie ragazzi!!!
avatar
torakiki72
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 05.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  silviamnt il Mar Nov 30, 2010 12:22 pm

VdT ha scritto:Generalmente i toner delle nuove stampanti non sono rifiuti pericolosi a differenza di ciò che avveniva prima anche se leggendo le schede tecniche di alcune di esse mi viene il dubbio su chi abbia tolto la pericolosità a questo tipo di rifiuti.


Io consegno i toner ad una azienda che si occupa di rigenerazione con il codice 080318 e faccio regolarmente formulario....
avatar
silviamnt
Membro della community

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 28.06.10
Età : 43
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

i toner, la discussione infinita

Messaggio  Federica_Etzi il Mar Nov 30, 2010 1:51 pm

Premetto che sono d'accordo con quanti asseriscono che al giorno d'oggi i toner non sono più gestiti come pericolosi. Personalmente avrei qualche dubbio sulla non pericolosità di grossi quantitativi di polvere di toner. Comunque qui mi pare di capire si stia parlando di cartucce esauste, che hanno quindi un piccolo residuo di polvere di toner. Lavoro nello smaltimento rifiuti da più di dieci anni e oggi la stragrande maggioranza delle imprese (produttori o trasportatori o destinatari del rifiuto) gestiscono gli esausti da stampa con un CER non pericoloso. Il più quotato è lo 080318, anche se la Ficco (che secondo me è una tipa parecchio in gamba e scrive gli editoriali della autorevolissima rivista Rifiuti) ritiene che sia più appropriato gestirle con il CER 160216 (sempre non pericoloso tra l'altro).
Per capire se si rientri nell'obbligo di tenuta registro carico e scarico o iscrizione al Sistri, non aiuta molto sapere che si tratta di un ufficio. E' importante sapere che tipo di attività si svolge in ufficio. Se non si fanno lavorazioni artigianali o industriali ma si tratta di attività di servizio o commerciali, non c'è obbligo di iscrizione al Sistri o di tenuta del registro di carico e scarico per i rifiuti non pericolosi. Certo è che se i toner sono gestiti con CER pericoloso allora casca l'asino e SI', tenuta registro e iscrizione al Sistri sono obbligatori.
Sicuramente la ditta che si occupa del ritiro e della rigenerazione delle cartucce deve essere iscritta all'Albo Gestori Ambientali e deve come minimo avere un'autorizzazione (almeno semplificata) al recupero delle cartucce toner. Deve perciò indubbiamente emettere formulario. Se il produttore degli esausti da stampa gestisce il rifiuto con CER non pericoloso assolve all'obbligo di tenuta del registro di carico e scarico mediante la conservazione delle copie del formulario o delle schede di trasporto SIStri .

Spero di essere stata d'aiuto.
avatar
Federica_Etzi
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Sid il Mar Nov 30, 2010 3:34 pm

Messaggio chiaro e completo, mette ordine in un argomento che riguarda tante utenze.
Grazie clap
avatar
Sid
Utente Attivo

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 28.07.10
Località : Bergamo&Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Normativa toner esausti

Messaggio  mara giorgi il Ven Giu 10, 2011 6:59 pm

Salve,
vorrei avere una delucidazione in merito alla normativa sullo smaltimento di toner esausti presso studi legali. Più precisamente:
1) QUALE E' L'ART. ESPLICATIVO SULL'ARGOMENTO RIGUARDANTE L'ISCRIZIONE AL SISTRI E LA TENUTA DEI REGISTRI DI CARICO E SCARICO PER I RIFIUTI NON PERICOLOSI?
2) DOVE SI TROVA LA CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI PERICOLOSI E NON PERICOLOSI?C' E' UN TESTO DI LEGGE?
3) CI SONO IMPRESE CHE STIPULANO CONTRATTI DI MANUTENZIONE PER SOSTITUZIONE CARTUCCE TONER, NASTRI, INKJET ECC., CONSEGUENTE SMALTIMENTO CHE MANLEVANO LE IMPRESE, PROFESSIONISTI ECC. DA OGNI RESPONSABILITA', CHE NE PENSA?

GRAZIE
avatar
mara giorgi
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 10.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  mapi68 il Sab Giu 11, 2011 12:00 pm

facciamo un po' di chiarezza.. come già scritto da Federica, l'iscrizione al sistri non riguarda gli studi professionali, a meno che non si facciano lavorazioni artigianali o industriali all'interno degli stessi (cosa della quale mi meraviglierei.. ma non si può mai dare nulla per scontato!)
La classificazione dei rifiuti deve essere fatta dal produttore, che attribuisce il codice CER al rifiuto prodotto in base alle lavorazioni dalle quali lo stesso viene generato, ed alle caratteristiche merceologiche del rifiuto
esiste un Catalogo Europeo dei Rifiuti (CER) istituito in base alle direttive CEE 75/442, 91/689 e 2000/532.. basta digitare CER su un motore di ricerca per avere accesso al catalogo
Consiglio di rivolgersi al rivenditore di toner dal quale vengono acquistati per restituirli in modo che vengano rigenerati (non posso fare nomi, ma qui ci sono diversi grossi marchi che effettuano questo servizio) diminuendo le spese, o perchè provveda al recupero..
in ogni caso si possono conferire alla piattaforma CERD che raccoglie i rifiuti urbani senza alcuna spesa e perfettamente in regola..

@ Mara il terzo punto è proprio inconcepibile.. il produttore dei rifiuti è il proprietario/utilizzatore degli apparecchi che effettuano le stampe, quindi ne è l'unico responsabile
avatar
mapi68
Moderatrice

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 49
Località : Treviso

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  marcosperandio il Sab Giu 11, 2011 12:25 pm

@mara e mapi: pur non avendone esperienza (per il toner) diretta il punto 3 è largamente utilizzato e ricade nella più ampia casistica delle attività di manutenzione (elettrica, meccanica etc) in cui il rifiuto diviene di colui che svolge l'attività suddetta. Ovviamente di fronte ad un preciso contratto che preveda tali prestazioni (molti casi vi sono nel settore elettrico-illuminazione, manutenzione mezzi d'opera in cantiere etc).
ciaoo

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  REPRINTER il Sab Giu 11, 2011 2:36 pm

marcosperandio ha scritto:@mara e mapi: pur non avendone esperienza (per il toner) diretta il punto 3 è largamente utilizzato e ricade nella più ampia casistica delle attività di manutenzione (elettrica, meccanica etc) in cui il rifiuto diviene di colui che svolge l'attività suddetta. Ovviamente di fronte ad un preciso contratto che preveda tali prestazioni (molti casi vi sono nel settore elettrico-illuminazione, manutenzione mezzi d'opera in cantiere etc).
ciaoo


Non condivido!
Se l'utilizzatore acquista il toner una volta usato questi produce un Rifiuto Speciale.
Se l'utilizzatore acquista un servizio e paga un canone comprensivo di:

a) ammortamento della stampante/fax/multifunzione
b) assistenza tecnica per rotture varie
c) fornitura di toner e materiali vari

In questo caso il rifiuto è di proprietà del "noleggiatore" che per trasportarlo dovrà essere inscritto al 212c.8

NON ESISTE e non è legale il "solo servizio di cambio del toner con ritiro dello stesso".

Se c'è acquisto è un Rifiuto prodotto
Se c'è noleggio non è un Rifiuto prodotto

Se n'è ampiamente discusso in molti altri "trend".

Il problema è che nessuno fà i controlli "davvero" e molte migliaia di tonnellate di rifiuti sfuggono.

Io uso dire ai miei Clienti che è come a Napoli con il casco. Tutti vanno in moto/motociclo senza casco e non hanno sanzioni, ma la legge obbliga all'uso del casco.

Vale la pena trovarsi con unn procedimento amministrativo/penale per 100 €???????

Affidatevi ad aziende che hanno le carte in regola e dormite tranquilli.

SDR
avatar
REPRINTER
Utente Attivo

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 26.10.10
Età : 53
Località : La Spezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento toner?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum