Ultimi argomenti
» Aiuto: R12-R13
Da isamonfroni Gio Set 12, 2019 4:26 pm

» Cisterna operante sotto sotto vuoto - Barrato Rosa - Mod DTT 306M
Da sven23 Mer Set 11, 2019 7:42 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da massimilianom Mar Set 10, 2019 3:03 pm

» RICEVERE CODICI CER 19.XX.XX
Da Aurora Brancia Mar Set 10, 2019 1:57 pm

» Veicolo consegnato direttamente a Autodemolitore...
Da Alot Lun Set 09, 2019 5:20 pm

» CERCO Professionista esperto emissioni in atmosfera
Da isamonfroni Lun Set 09, 2019 10:45 am

» Generale Costa nuovo ministro dell'ambiente
Da fabiodafirenze Ven Set 06, 2019 12:53 pm

» Aua senza iscrizione in camera di commercio
Da isamonfroni Gio Set 05, 2019 10:35 am

» Testo per consultazione su cat 9 [bonifiche siti contaminati]
Da isamonfroni Mar Set 03, 2019 11:33 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Lun Set 02, 2019 3:54 pm


VI PONGO QUESTI QUESITI SPERO CHE QUALCUNO CHE MAGARI FA LA STESSA ATTIVITA' MI POSSA RISPONDERE

Andare in basso

VI PONGO QUESTI QUESITI SPERO CHE QUALCUNO CHE MAGARI FA LA STESSA ATTIVITA' MI POSSA RISPONDERE Empty VI PONGO QUESTI QUESITI SPERO CHE QUALCUNO CHE MAGARI FA LA STESSA ATTIVITA' MI POSSA RISPONDERE

Messaggio  danko il Ven Giu 25, 2010 7:20 am

ATTIVITA' IMPIANTO R13 - R5 - PER RIFIUTI PROVENIENTE DALLA DEMOLIZIONE

SONO I SEGUENTI;
1. SE UN RIFIUTI ENTRA IN IMPIANTO CON ATTIVITA’ DI RECUPERO R5 COSA BISOGNA FARE;
- BISOGNA RECUPERARLO IN GIORNATA?
- OPPURE E DIVERSO E QUANTO TEMPO POSSO TENERLI STOCCATI?

2. SE UN RIFIUTO ENTRA IN IMPIANTO CON CODICE ATTIVITA’DI RECUPERO R13:
- QUANTO TEMPO PUO’ ESSERE STOCCATO A TERRA IL RIFIUTO?

3. I RIFIUTI CHE SI PRODUCANO DALL’ATTIVITA’ DI GESTIONE DI UN IMPIANTO;
- QUANDO TEMPO LI POSSO TENERE STOCCATI?
- QUAL’E’ LA CADENZA DI REGISTRAZIONE SUL REGISTRO DI CARICO E SCARICO?

4. IL TEST DI CESSIONE QUANDO BISOGNA FARLO E QUAL’ E’ LA CADENZA?

5. QUAL’E’ LA DIFFERENZA TRA IL TEST DI CESSIONE E L’ANALISI CHE FA IL PRODUTTORE?

6. LA QUALIFICA DEL MATERIALE OGNI QUANTO BISOGNA FARLA SECONDO L’ALLEGATO C DELLA CIRCOLARE MINISTERERIALE 15 LUGLIO 2005?
danko
danko
Membro della community

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 04.04.10
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

VI PONGO QUESTI QUESITI SPERO CHE QUALCUNO CHE MAGARI FA LA STESSA ATTIVITA' MI POSSA RISPONDERE Empty Re: VI PONGO QUESTI QUESITI SPERO CHE QUALCUNO CHE MAGARI FA LA STESSA ATTIVITA' MI POSSA RISPONDERE

Messaggio  geologoBG il Sab Giu 26, 2010 12:37 am

1. SE UN RIFIUTI ENTRA IN IMPIANTO CON ATTIVITA’ DI RECUPERO R5 COSA BISOGNA FARE;
- BISOGNA RECUPERARLO IN GIORNATA?
- OPPURE E DIVERSO E QUANTO TEMPO POSSO TENERLI STOCCATI?
Se un impianto è autorizzato solo per R5, non puoi stoccarlo ma devi recuperarlo direttamente. Generalmente tutti gli impianti autorizzati per R5 hanno anche autorizzazione per R13 (stoccaggio).

2. SE UN RIFIUTO ENTRA IN IMPIANTO CON CODICE ATTIVITA’DI RECUPERO R13:
- QUANTO TEMPO PUO’ ESSERE STOCCATO A TERRA IL RIFIUTO?
Se l'impianto opera in procedura semplificata, al massimo un anno.

3. I RIFIUTI CHE SI PRODUCANO DALL’ATTIVITA’ DI GESTIONE DI UN IMPIANTO;
- QUANDO TEMPO LI POSSO TENERE STOCCATI?
- QUAL’E’ LA CADENZA DI REGISTRAZIONE SUL REGISTRO DI CARICO E SCARICO?
Li puoi tenere stoccati per al massimo tre mesi oppure fino al raggiungimento di 20 mc (se solo rifiuti non pericolosi) o 10 mc (se vi sono anche rifiuti pericolosi), e comunque al massimo per un anno.
La registrazione di carico/scarico deve essere fatta entro 10 giorni lavorativi dalla produzione/trasporto in uscita.

4. IL TEST DI CESSIONE QUANDO BISOGNA FARLO E QUAL’ E’ LA CADENZA?
Il test di cessione è compreso tra le analisi previste dall'allegato C della circolare ministeriale, per cui deve essere fatto sul materiale trattato ogni 3.000 mc.

5. QUAL’E’ LA DIFFERENZA TRA IL TEST DI CESSIONE E L’ANALISI CHE FA IL PRODUTTORE?
Il test di cessione ai sensi del DM 186/06 (analisi sull'eluato per verificare se il rifiuto rilascia in acqua sostanze pericolose) deve essere fatto dal gestore dell'impianto di recupero sul materiale dopo il trattamento dei rifiuti mentre il produttore deve fare un analisi per verificare se il rifiuto prodotto è pericoloso o meno.

6. LA QUALIFICA DEL MATERIALE OGNI QUANTO BISOGNA FARLA SECONDO L’ALLEGATO C DELLA CIRCOLARE MINISTERERIALE 15 LUGLIO 2005?[/quote]
Almeno ogni 3.000 mc di materiale prodotto dal recupero dei rifiuti.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum