Ultimi argomenti
» spazzamento spazi industriali
Da magonero Ieri alle 9:20 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da cescal64 Ieri alle 4:23 pm

» Trovare la sede legale
Da Spigola Ven Gen 18, 2019 11:06 am

» MUD senza registro c/s
Da vp88 Mer Gen 16, 2019 5:27 pm

» TRACCIAMENTO MACERIE DA SISMA ABRUZZO
Da vp88 Mar Gen 15, 2019 7:10 pm

» Schedario di carico e scarico RAEE
Da simone1980 Lun Gen 14, 2019 2:29 pm

» Cantiere terre e rocce
Da Mike80 Lun Gen 14, 2019 11:15 am

» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:49 pm

» Spes ultima dea
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:41 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Introzzi Gio Gen 10, 2019 7:23 am


CDR comunale RAEE

Andare in basso

CDR comunale RAEE

Messaggio  VdT il Mer Giu 16, 2010 12:02 pm

Sinceramente non sapevo dove postare, se l'admin ritiene di doverlo spostare in altra sezione che sia così.
Passiamo al quesito.
Ipotizziamo un comune che abbia voglia di aumentare la raccolta dei soli RAEE, poniamo anche il caso che questo comune non abbia un isola ecologica ma che ci sia la possibilità di definire come isola ecologica un impianto di trattamento RAEE, che funga anche da isola ecologica per i RAEE, ma posto in un'altra regione. Da ciò che ne so questa cosa può essere fatta.
A questo punto si pone il problema di come far arrivare i RAEE all'impianto non avendo un luogo dove raggruppare i RAEE dopo la raccolta comunale.
A questo punto la soluzione più logica sarebbe quella di destinare un luogo chiuso e pavimentato e non accessibile a terzi a luogo di stoccaggio dei RAEE raccolti e di avviarli poi all'impianto.
Prima che mi venga sollevata la questione, l'ipotesi è che il trasporto dei RAEE dal comune all'impianto è fatto con mezzi diversi ed azienda diversa da quella incaricata della raccolta cittadina.
Secondo voi, e con leggi alla mano, è possibile per un comune avere un centro di raccolta nel proprio territorio ed uno in un'altra regione (sempre perchè c'è l'impianto di destinazione) ed effettuare il trasporto tra i due centri di raccolta? Ed è possibile iscrivere entrambi al Centro di Coordinamento?
L'alternativa sarebbe quella di aprire un cdr raee nel territorio del comune e iscrivere al centro di coordinamento lo stesso per usufruire dei trasporti del Centro di coordinamento RAEE.
Lo so che la mia domanda può sembrare malsana e tipica di uno che ama sfruttare i suoi neuroni all'inverosimile su problemi assurdi ma sono fatto così.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: CDR comunale RAEE

Messaggio  Admin il Mer Giu 16, 2010 12:17 pm

L'alternativa sarebbe quella di aprire un cdr raee nel territorio del comune e iscrivere al centro di coordinamento lo stesso per usufruire dei trasporti del Centro di coordinamento RAEE.
Certo. Una volta che hai trovato un posto per stoccarli, i rifiuti li fai prendere lì dal CdC.
Perchè dovresti accollarti i costi di un ulteriore trasporto?
O mi sfugge qualcosa..?? Suspect
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6542
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: CDR comunale RAEE

Messaggio  VdT il Mer Giu 16, 2010 12:20 pm

No guarda non ti sfugge niente perchè anch'io sono dello stesso parere, ma quando devi dare dei pareri le persone li vogliono su tutti i loro quesiti e raramente accettano l'idea che si fornisca loro la soluzione più logica.
Diciamo che nel complesso il dubbio più pressante è: se il comune ha un cdr nel proprio territorio e uno presso un impianto, entrambi iscritti al CDC, questi ultimi il trasporto lo farebbero tra i due o sono loro a decidere dove andare a conferire?
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: CDR comunale RAEE

Messaggio  Admin il Mer Giu 16, 2010 12:24 pm

E' il CdC che decide chi trasporta e presso quale impianto.
Perchè sono loro a sostenere i costi.
Il Comune deve solo iscrivere i CdR al Sistema e richiedere i ritiri. Basta.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6542
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: CDR comunale RAEE

Messaggio  VdT il Mer Giu 16, 2010 12:29 pm

Admin ha scritto:E' il CdC che decide chi trasporta e presso quale impianto.
Perchè sono loro a sostenere i costi.
Il Comune deve solo iscrivere i CdR al Sistema e richiedere i ritiri. Basta.

Si ragazzi questa cosa la so ed è come previsto la soluzione più logica. Però nulla vieta che il trasporto venga fatto da altri senza mai chiamare il CdC giusto? Per quanto antieconomico si può fare.
E nell'ipotesi sia il CDC a fare il trasporto non ha nemmeno senso iscrivere due centri di raccolta se il secondo è un impianto di trattamento vero?
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: CDR comunale RAEE

Messaggio  andreasenorio il Mer Giu 16, 2010 2:30 pm

Si può fare, ma se fossi un cittadino di quel Comune denuncerei l'Amministrazione per il danno erariale. Evil or Very Mad
avatar
andreasenorio
Utente Attivo

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 18.01.10
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Re: CDR comunale RAEE

Messaggio  VdT il Mer Giu 16, 2010 2:35 pm

andreasenorio ha scritto:Si può fare, ma se fossi un cittadino di quel Comune denuncerei l'Amministrazione per il danno erariale. Evil or Very Mad
ti quoto.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: CDR comunale RAEE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum