CER 160213* - lavorazione R12

Andare in basso

CER 160213* - lavorazione R12

Messaggio  franco211 il Mer Ott 24, 2018 4:23 pm

Salve a tutti,

ho un quesito da porvi;

Siamo un impianto di recupero autorizzati al trattamento di vari materiali,tra cui il 16 02 13* apparecchiature fuori uso contenenti componenti pericolosi, sia in R12 che in R13. La domanda è questa: Posso eseguire le lavorazioni per questo materiale pericoloso,scorporando i materiali non pericolosi? esempio, 17 04 01 Rame,bronzo,ottone? o i materiali scorporati sono anch'essi pericolosi?

vi ricopio una parte delle analisi chimiche eseguite:
Il rifiuto in oggetto è costituito da ammortizzatori primari ferroviari fuori non bonificati
(contenenti il fluido di smorzamento) .
Le determinazioni si riferiscono al solo fluido (olio ALS) di smorzamento.

Spero di essere stato chiaro,

Grazie in anticipo
avatar
franco211
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 15.04.18

Torna in alto Andare in basso

Re: CER 160213* - lavorazione R12

Messaggio  matteorossi il Mer Ott 24, 2018 4:43 pm

franco211 ha scritto:
Siamo un impianto di recupero autorizzati al trattamento di vari materiali,tra cui il 16 02 13* apparecchiature fuori uso contenenti componenti pericolosi, sia in R12 che in R13. La domanda è questa: Posso eseguire le lavorazioni per questo materiale pericoloso,scorporando i materiali non pericolosi? esempio, 17 04 01 Rame,bronzo,ottone? o i materiali scorporati sono anch'essi pericolosi?

Ciao,
sai, il contorno nel quale vanno individuate le cose che puoi e non puoi fare è la tua autorizzazione.
Immaginando sia una aut.ordinaria, cosa c'è scritto sopra? Non avete dettagliato in cosa consiste l'operazione R12 sul RP? E quali rifiuti (CER) ne discendono?
Diciamo che queste sono gli elementi "minimi" che dovrebbero essere inseriti in autorizzazione ai sensi di legge.
Detto ciò, qualora tu fossi autorizzato a "scorporare" su quel CER pericoloso i vari materiali (immagino con un bel po' di prescrizioni, quantomeno riferibili alle MTD di settore), il rifiuto "metallico" in uscita avrà probabilmente un suo CER (191202? 191203? 191212?) che dipende dalle modalità con le quali avviene questa operazione e dal grado di "pulizia" del rifiuto in uscita.
Un separatore magnetico su materiale più o meno frantumato sicuramente tira fuori un 191202; svuotare manualmente dall'olio un ammortizzatore ferroviario, difficilmente restituisce un rifiuto metallico "pulito" (oltre ad essere contaminato dall'olio, ci saranno probabilmente elementi in gomma e altri materiali per gli snodi, etc.) e ciò che esce sarà quindi un codice a specchio da gestire in maniera appropriata.
[/quote]

franco211 ha scritto:
vi ricopio una parte delle analisi chimiche eseguite:
Il rifiuto in oggetto è costituito da ammortizzatori primari ferroviari fuori non bonificati
(contenenti il fluido di smorzamento) .
Le determinazioni si riferiscono al solo fluido (olio ALS) di smorzamento.

Ok, avete fatto le analisi al fluido. Quindi?


franco211 ha scritto:
Spero di essere stato chiaro,
Mica tanto... Smile
avatar
matteorossi
Utente Attivo

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 28.08.15
Età : 43
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum