Ultimi argomenti
» CER 150106, questo sconosciuto...
Da Aurora Brancia Sab Lug 14, 2018 2:45 pm

» Individuazione della sottocategoria 4-bis. Criteri e requisiti per l’iscrizione
Da Paolo UD Ven Lug 13, 2018 12:17 pm

» rifiuto in ADR
Da Maniscalco Ven Lug 13, 2018 8:59 am

» TRASPORTO RIFIUTI CON MACCHINE OPERATRICI
Da bonzo2790 Gio Lug 12, 2018 2:30 pm

» Trasporto rifiuti edili conto terzi
Da TonyV4 Mar Lug 10, 2018 12:18 pm

» "Mischiare" esenzioni
Da benassaisergio Lun Lug 09, 2018 9:00 am

» Più categorie RAEE e SISTRI
Da Gisella76 Ven Lug 06, 2018 10:43 am

» lavoro appaltato : chi è il produttore dei rifiuti?
Da isamonfroni Ven Lug 06, 2018 10:15 am

» Ufficio smaltimento toner non pericolosi
Da fullmetalpanic Mar Lug 03, 2018 4:11 pm

» CER Lavorazione materiali
Da Paolo UD Mar Lug 03, 2018 9:02 am


Exitone SpA

Andare in basso

Exitone SpA

Messaggio  benassaisergio il Ven Mag 11, 2018 2:40 pm

In attesa di conoscere la sentenza del TAR sul ricorso della Exitone SpA contro l’assegnazione dell’appalto del nuovo SISTRI ad Almaviva e C, riporto l’ultimo capitolo della III parte della “Storia del SISTRI” che sto scrivendo.

Anche questo può essere un modo per passare il tempo in attesa della sentenza.


7.1    Non succede proprio niente  ?

Effettivamente non ci sono novità (forse complice anche il fatto che c’è la campagna elettorale e le successive trattative per il nuovo governo).

Però si può forse citare qualche notizia che ha a che fare con l’atteso (per il 9 maggio 2018) pronunciamento del TAR del Lazio in merito alla richiesta di sospensione della gara indetta dalla CONSIP per l’affidamento del nuovo SISTRI: una richiesta avanzata dalla Exitone SpA (vedi punto 6.1).
La notizia è questa: il 2 febbraio 2018 viene arrestato Ezio Bigotti.
E chi è Ezio Bigiotti ? Un geometra, classe 1964, divenuto un importante imprenditore e “collezionista” di diversi incarichi onorifici quali: Console Onorario della Repubblica del Kazakhstan in  Regione Piemonte,  Cavaliere dell'Ordine Al Merito della Repubblica Italiana,  Presidente Onorario dell'associazione Pace in Terra Onlus.
Ma, per quello che qui interessa, è il fondatore del gruppo STI, una Management & Investment Company diversificata in numerose società: e una di queste società è, per l’appunto, la Exitone Spa.
L’arresto di Bigotti, con successiva confisca di 40 milioni, è motivata da presunte attività di operazioni illecite di  distrazione di capitali, false fatturazioni e bancarotta fraudolenta. L’inchiesta che lo riguarda si intreccia strettamente con gli appalti stabiliti in vari settori  dalla CONSIP, nei quali hanno giocato un ruolo importante il discusso imprenditore napoletano Alfredo Romeo e Luigi Marroni,  l’Amministratore Delegato della CONSIP (ricordando peraltro che questi filoni di indagine hanno coinvolto anche esponenti del governo e loro parenti).

Ma non è detto che si debba sposare la citazione “A pensar male del prossimo si fa peccato ma si indovina” di Pio IX (erroneamente attribuita a Giulio Andreotti).
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 682
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum