DM 264 e Terre da Scavo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DM 264 e Terre da Scavo

Messaggio  geofranz67 il Gio Apr 06, 2017 2:59 pm

Ciao a Tutti. Il DM 264/16, entrato in vigore il 2/3/17, tratta dei sottoprodotti (non rifiuti). All'art. 3 Comma 2, a mio parere, esclude le terre da scavo dal DM stesso. Alcuni, però, dicono il contrario. Sapete chiarirmi le idee ?? climb
avatar
geofranz67
Partner

Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 49
Località : Desio (MB)

Tornare in alto Andare in basso

Re: DM 264 e Terre da Scavo

Messaggio  espodav il Lun Apr 10, 2017 2:25 pm

Anche a mio parere è da escludere il campo di applicazione per le terre e rocce rimandando a norme specifiche che tuttavia latitano.....
avatar
espodav
Utente Attivo

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 27.04.10
Località : Brianza

Tornare in alto Andare in basso

Re: DM 264 e Terre da Scavo

Messaggio  Aurora Brancia il Mar Apr 11, 2017 1:44 pm

Purtroppo, spesso abbiamo l'abitudine (sbagliata, a mio avviso) di leggere i decreti solo nel loro "articolato", ossia partiamo a leggere dall'art. 1 e magari ci fermiamo giusto quando cominciano le "firme", senza tenere conto che ci sono delle regole persino per come si devono scrivere - e di conseguenza leggere - le norme.

Il DM 264/16 è appunto un decreto ministeriale, ossia è un atto amministrativo che regolamenta l'applicazione conforme di una Legge o altra norma con rango di legge.

Nel caso specifico, nella premessa agli articoli c'è scritto, a parte il richiamo all'art. 5 della Dir CE 98/2008, che lo si emana VISTI gli artt. 184-bis e 185 comma 1 lettere c) e f). Ora, il 184 -bis è quello sui sottoprodotti, e le letterille c) e f)  del commillo 1 di art. 185 riguardano l'esclusione dal regime dei rifiuti rispettivamente di suolo non contaminato e altro materiale allo stato naturale escavato nel corso di attività di costruzione, ove sia certo che esso verrà riutilizzato a fini di costruzione allo stato naturale e nello stesso sito in cui è stato escavato - che immagino sia il riferimento che dà adito alle vostre perplessita così come lo diede a me leggendolo appena uscito-  e di "le materie fecali, se non contemplate dal comma 2, lettera b), del presente articolo, la paglia, gli sfalci e le potature provenienti dalle attivita' di cui all'articolo 184, comma 2, lettera e), e comma 3, lettera a), nonché ogni altro materiale agricolo o forestale naturale non pericoloso destinati alle normali pratiche agricole e zootecniche o utilizzati in agricoltura, nella silvicoltura o per la produzione di energia da tale biomassa, anche al di fuori del luogo di produzione ovvero con cessione a terzi, mediante processi o metodi che non danneggiano l'ambiente ne' mettono in pericolo la salute umana".

... e uno scorre il testo, lo legge, lo rilegge ma sui suoli non contaminati non ci trova nemmeno mezza parola Twisted Evil

Beh, il dubbio si dirime d'incanto passando però alla lettura delle due sezioni che compongono l'allegato I:

- sezione 1 = biomasse residuali destinate all'impiego per la produzione di biogas in impianti energetici
- sezione 2 = biomasse residuali destinate all'impiego per la produzione di energia mediante combustione

Et voilà, svelato l'arcano. Ai suoli non contaminati si fa larvato e seminascosto riferimento in premessa ma non ci sono da nessuna parte

Adesso, ci aggiungerei le mie personalissime spiegazioni dell'arcano stesso, alternative tra loro:

A) si sono predisposti un format da salvare con un altro nome per il prossimo DM, con adattamenti o meno, azzeccandoci alla fine un differente allegato
B) avrebbero voluto farlo anche per le TRS, ma hanno ricevuto tante di quelle lagne negative sul progetto di regolamentazione sottoposto a pubblica consultazione (una tantum) due anni fa che, per non farsi mettere alla gogna da chi ne capisce nè diventare oggetto di improperi e ritorsioni da parte di "altri e diversi", per ora hanno fatto "finta".

a sostegno della interpretazione A, c'è la oggettiva comodità procedurale futura, ma in questo caso alcune criticità dell'articolato andrebbero proprio rivisitate.
A sostegno di quella sub B, come si dice in legalese stretto, c'è appunto la mia esperienza personale su quante indagini
mediaticamente clamorose in argomento di TRS siano fondate sull'ignoranza di chi ancora pensa che a parte il "prodotto finito" sia tutto solo e sempre un rifiuto.

Che vi devo dire: evidentemente, non sanno che le polpette più gustose si fanno con il pane raffermo, nè che le fette biscottate solo l'evoluzione industriale delle colazioni fatte con le fette di pane avanzato già tagliato dalla sera precedente.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3581
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: DM 264 e Terre da Scavo

Messaggio  geofranz67 il Mar Apr 11, 2017 3:43 pm

Sempre precisa ed acuta ! Grazie Aurora !!! clapclap
avatar
geofranz67
Partner

Messaggi : 384
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 49
Località : Desio (MB)

Tornare in alto Andare in basso

Re: DM 264 e Terre da Scavo

Messaggio  Aurora Brancia il Mer Apr 12, 2017 8:04 pm

adoration

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3581
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: DM 264 e Terre da Scavo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum