Ultimi argomenti
» TAR Milano sent. 01782/2018
Da Admin Ieri alle 3:22 pm

» vasca interrata
Da rao_gpp Ven Ago 17, 2018 2:22 am

» Incidente Borgo Panigale
Da valterb Mer Ago 15, 2018 1:22 pm

» centro di raccolta e sanzioni
Da Admin Ven Ago 10, 2018 6:09 pm

» Un po' di storia...
Da Admin Gio Ago 09, 2018 3:54 pm

» Fatturazione in rapporto di intermediazione rifiuti
Da Paolo UD Mer Ago 08, 2018 10:12 am

» SISTRI 2.0 ?
Da fabiodafirenze Mar Ago 07, 2018 6:05 pm

» Smaltimento fusti ferro
Da Admin Dom Ago 05, 2018 2:34 pm

» Punto vendita AEE e obbligo schedario
Da marcogio85 Dom Ago 05, 2018 2:12 pm

» 170904, 170107 (macerie) dal 1° giugno
Da Claudia00 Mer Ago 01, 2018 8:59 pm


Bonifiche Agricole

Andare in basso

Bonifiche Agricole

Messaggio  geofranz67 il Mer Nov 02, 2016 12:27 pm

Grazie agli amici di ANIA

Bonifiche in aree agricole, nuove regole più vicine.

Via libera del Consiglio di Stato allo schema di regolamento del MinAmbiente che disciplina gli interventi di bonifica, ripristino ambientale e di messa in sicurezza delle aree inquinate destinate alla produzione agricola e all'allevamento.
La bozza di regolamento, che arriva in attuazione dell'articolo 241 del Dlgs 152/2006 (entrato in vigore il 29 aprile 2006) e dell'articolo 2 del Dl 136/2013 (che aveva previsto l'adozione del provvedimento entro il 9 maggio 2014), disciplina il campionamento e la caratterizzazione dei suoli agricoli, i valori di concentrazione soglia di contaminazione (Csc) per i suoli destinati all'agricoltura e all'allevamento, la valutazione del rischio, la messa in sicurezza e la bonifica delle aree nonché le modalità e i tempi delle procedure amministrative.
Dopo avere ottenuto l'ok dalla Conferenza Unificata il 17 dicembre 2015, il provvedimento ha ricevuto il parere favorevole anche del Consiglio di Stato (n. 2192 del 21 ottobre 2016) che, però, evidenzia l'opportunità di attendere l'emanazione del decreto legislativo "Scia 2" prima di adottare la nuova disciplina.
Quest’ultimo provvedimento, già licenziato dallo stesso CdS (4 agosto 2016) e dalla Conferenza Unificata (29 settembre), reca infatti semplificazioni in materia di bonifica, in primis incentivando la realizzazione degli interventi volontari da parte dei soggetti non responsabili dell’inquinamento, che, secondo il CdS, non sono ben coordinate con la nuova disciplina per le aree agricole.
avatar
geofranz67
Partner

Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 50
Località : Desio (MB)

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum