presa in carico veicolo fuori uso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Metallaro il Mar Giu 07, 2016 12:08 pm

è corretto che la Polizia Provinciale chieda all'autista fermato per strada  la presa in carico del veicolo fuori uso trasportato ?
Preciso che il veicolo era regolarmente accompagnato dal formulario
e che la presa in carico viene emessa in una fase successiva in ufficio e non certo
sul luogo di prelievo del veicolo .

Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Tiralongo Sas il Mar Giu 07, 2016 3:16 pm

Assolutamente no.
Correttissimo l'accompagnamento con il formulario, e il fatto che il certificato di rottamazione sia rilasciato al momento di arrivo del veicolo al centro di demolizione.

Qui si rasenta la follia.....mah!

Tiralongo Sas
Membro della community

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 12.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Metallaro il Mer Giu 08, 2016 11:54 am

Tiralongo Sas ha scritto:Assolutamente no.
Correttissimo l'accompagnamento con il formulario, e il fatto che il certificato di rottamazione sia rilasciato al momento di arrivo del veicolo al centro di demolizione.

Qui si rasenta la follia.....mah!

Questa risposta mi conforta

Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  skywalker2016 il Mer Giu 22, 2016 4:15 pm

A dir la verità la procedura corretta secondo me prevede la consegna del certificato di rottamazione direttamente all'intestatario dell'auto o a un suo delegato non appena si è caricata l'auto nella bisarca. Questo comporta il dover compilare tutto in anticipo, lasciando data e ora in bianco che andranno compilate a penna dall'autista.

Tuttavia dubito sia sanzionabile il fatto di non avere con sè il certificato di rottamazione durante il trasporto.

skywalker2016
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Metallaro il Mer Giu 22, 2016 4:54 pm

skywalker2016 ha scritto:A dir la verità la procedura corretta secondo me prevede la consegna del certificato di rottamazione direttamente all'intestatario dell'auto o a un suo delegato non appena si è caricata l'auto nella bisarca. Questo comporta il dover compilare tutto in anticipo, lasciando data e ora in bianco che andranno compilate a penna dall'autista.

Tuttavia dubito sia sanzionabile il fatto di non avere con sè il certificato di rottamazione durante il trasporto.
Mi puoi far conoscere i riferimenti normativi ?
Se dovessimo procedere  in tale maniera non potrei inserire il numero  del registro autodemolitori nella presa in carico (poichè emessa prima), non potrei eventualmente rifiutare un carico , non avrei   le firme degli interessati sul registro autodemolitori che è obbligatorio  secondo   le leggi di PS.
Insomma un guaio

Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  skywalker2016 il Mer Giu 22, 2016 5:34 pm

Il mio modo di procedere deriva dalle indicazioni avute dal consulente ambientale e dagli operatori del gestionale.
Il fatto che richiedano il certificato di rottamazione durante il trasporto di un veicolo fuori uso non mi è nuovo, a me non è mai capitato, è capitato ad un altro autodemolitore e mi è stato confermato da un agente durante un controllo... non ho riferimenti normativi.

L'unico spunto si può prendere dalla 209 al punto 6

"6. Al momento della consegna del veicolo destinato alla demolizione, il concessionario o il gestore della succursale della casa costruttrice o dell'automercato rilascia al detentore apposita dichiarazione di presa in carico del veicolo, assumendosi ogni responsabilita' civile, penale e amministrativa connessa alla corretta gestione del veicolo........"

Uno che legge "Al momento della consegna" potrebbe pensare che il certificato venga consegnato nel momento in cui il mezzo viene caricato nella bisarca.

Gli stessi operatori del gestionale consigliano questo modo di procedere, cioè di fare in anticipo la presa in carico.

Il gestionale che utilizzo prevede la stampa del solo numero di ps in un momento successivo. Una domanda... l'obbligo dell'inserimento del numero di ps da dove deriva? A me è stato detto che alcuni PRA lo richiedono....è vero? Per dirti... io non lo stampo. Comunque è tutto tracciabile.

..mmm perchè dovresti rifiutare un veicolo?

Per quanto riguarda la firma dell'interessato/incaricato nel registro autodemolitori, da quanto ho appreso non è una cosa obbligatoria.. non l'ho mai fatta mettere. In teoria non è prevista. Avrebbero dovuto modificare il modello di registro...

Tuttavia non posso darti conferma al 100% che questo modo di fare sia quello più corretto.

skywalker2016
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Metallaro il Gio Giu 23, 2016 10:26 am

Personalmente parto dalla considerazione che il Trasportatore non è il Centro di autodemolizione , il mio gestionale inoltre si "oppone" alla stampa di certificati di rottamazione senza numero di PS, per questo motivo non so se il mio PRA accetterebbe Certificati senza riferimenti di PS  .Respingere  un veicolo in effetti  è solo una possibilità astratta ma per esempio  potrei respingere un veicolo dopo aver constatato che il numero di telaio non è chiaro e comunque per gli altri rifiuti il respingimento è una procedura contemplata.Poi ti voglio raccontare un aneddoto " a detta dei solerti funzionari della Polstrada ogni pagina del registro di PS deve essere firmata dall' interessato ed udite udite anche dall'autodemolitore stesso"  perchè previsto dal modello di registro .
Tirando le somme come al solito tutto è  lasciato alla decisione degli organi vigilanti con le loro diversità di vedute personali e differenze di indirizzo secondo i corpi di appartenenza.
Buona giornata e grazie della disponibilità.

Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Tiralongo Sas il Gio Giu 23, 2016 10:55 am

Vorrei vedere in fase di controllo se alla domanda "Perchè non è firmato il registro di PS?" si risponde "Perchè me lo ha detto il consulente ambientale e quelli del gestionale".

Il certificato di rottamazione deve essere sì emesso al momento della consegna del veicolo, ma quando questo arriva al centro di rottamazione.

Noi, se ritiriamo presso il domicilio del cliente, rilasciamo la prima copia del formulario e della scheda SISTRI....appena arriva il messo al centro di demolizione, allora si prende in carico e si emette il certificato di rottamazione e si stampa il registro di PS, da far firmare o all'intestatario o al delegato....e comunque al detentore del veicolo.

Se il consulente o l'impresa che ha venduto il gestionale, ti consigliano diversamente....cambia consulente!

Tiralongo Sas
Membro della community

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 12.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  skywalker2016 il Gio Giu 23, 2016 10:57 am

Metallaro ha scritto:Personalmente parto dalla considerazione che il Trasportatore non è il Centro di autodemolizione , il mio gestionale inoltre si "oppone" alla stampa di certificati di rottamazione senza numero di PS, per questo motivo non so se il mio PRA accetterebbe Certificati senza riferimenti di PS .
A suo tempo, quando ho iniziato a lavorare qui, ho chiesto a cosa serviva stampare il numero di ps... e per l'appunto mi è stato risposto che alcuni PRA lo esigono... Il nostro PRA di riferimento non me l'ha mai richiesto quindi non l'ho mai messo.

Metallaro ha scritto:Respingere un veicolo in effetti è solo una possibilità astratta ma per esempio potrei respingere un veicolo dopo aver constatato che il numero di telaio non è chiaro e comunque per gli altri rifiuti il respingimento è una procedura contemplata.
In effetti hai ragione, se per assurdo dovessi respingere un carico, l'intestatario si ritrova comunque con in mano un certificato di rottamazione che ci rende responsabili del veicolo.

Metallaro ha scritto: Poi ti voglio raccontare un aneddoto " a detta dei solerti funzionari della Polstrada ogni pagina del registro di PS deve essere firmata dall' interessato ed udite udite anche dall'autodemolitore stesso" perchè previsto dal modello di registro .
Da quando sono qui nei 3/4 controlli che ho avuto, i diversi controllori (arpa stradale carabinieri) non hanno mai aperto bocca in merito alla mancanza della firma nel registro ps.

Metallaro ha scritto:Tirando le somme come al solito tutto è lasciato alla decisione degli organi vigilanti con le loro diversità di vedute personali e differenze di indirizzo secondo i corpi di appartenenza.
Su ogni cosa non c'è mai una linea precisa e corretta da seguire... come ad esempio di quel famoso registro "Antichità e Preziosi" ne ho sentite di tutti i colori...
Bisogna sempre sperare di convincerli con le nostre argomentazioni.

skywalker2016
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  skywalker2016 il Gio Giu 23, 2016 11:13 am

Tiralongo Sas ha scritto:Vorrei vedere in fase di controllo se alla domanda "Perchè non è firmato il registro di PS?" si risponde "Perchè me lo ha detto il consulente ambientale e quelli del gestionale".
Il certificato di rottamazione deve essere sì emesso al momento della consegna del veicolo, ma quando questo arriva al centro di rottamazione.
Noi, se ritiriamo presso il domicilio del cliente, rilasciamo la prima copia del formulario e della scheda SISTRI....appena arriva il messo al centro di demolizione, allora si prende in carico e si emette il certificato di rottamazione e si stampa il registro di PS, da far firmare o all'intestatario o al delegato....e comunque al detentore del veicolo.
Se il consulente o l'impresa che ha venduto il gestionale, ti consigliano diversamente....cambia consulente!

Non ho detto che il mio modo di procedere è quello da seguire ma siamo qui per confrontarci.
E comunque l'azienda che fornisce il gestionale fa parte di confindustria, delle associazioni di categoria, partecipa ai vari convegni, è appoggiata da studi di consulenza ambientale, conoscono le varie problematiche dei centinaia di clienti che hanno a seconda della regione.... Non sto prendendo le loro difese ma questo per dire che non sono degli sprovveduti....

Se non ci rivolgiamo a loro per avere indicazioni, a chi dovremmo chiedere?

skywalker2016
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Tiralongo Sas il Gio Giu 23, 2016 11:19 am

skywalker2016 ha scritto:
Tiralongo Sas ha scritto:Vorrei vedere in fase di controllo se alla domanda "Perchè non è firmato il registro di PS?" si risponde "Perchè me lo ha detto il consulente ambientale e quelli del gestionale".
Il certificato di rottamazione deve essere sì emesso al momento della consegna del veicolo, ma quando questo arriva al centro di rottamazione.
Noi, se ritiriamo presso il domicilio del cliente, rilasciamo la prima copia del formulario e della scheda SISTRI....appena arriva il messo al centro di demolizione, allora si prende in carico e si emette il certificato di rottamazione e si stampa il registro di PS, da far firmare o all'intestatario o al delegato....e comunque al detentore del veicolo.
Se il consulente o l'impresa che ha venduto il gestionale, ti consigliano diversamente....cambia consulente!

Non ho detto che il mio modo di procedere è quello da seguire ma siamo qui per confrontarci.
E comunque l'azienda che fornisce il gestionale fa parte di confindustria, delle associazioni di categoria, partecipa ai vari convegni, è appoggiata da studi di consulenza ambientale, conoscono le varie problematiche dei centinaia di clienti che hanno a seconda della regione.... Non sto prendendo le loro difese ma questo per dire che non sono degli sprovveduti....

Se non ci rivolgiamo a loro per avere indicazioni, a chi dovremmo chiedere?

Ben venga il confronto....e assolutamente, ognuno libero di procedere come meglio crede! Anzi vista la non unicità dei controlli (ovvero, cambiano da regione a regione, da provincia a provincia)....bisogna comportarsi di conseguenza!

Tiralongo Sas
Membro della community

Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 12.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  skywalker2016 il Gio Giu 23, 2016 11:47 am

Tiralongo Sas ha scritto:Ben venga il confronto....e assolutamente, ognuno libero di procedere come meglio crede! Anzi vista la non unicità dei controlli (ovvero, cambiano da regione a regione, da provincia a provincia)....bisogna comportarsi di conseguenza!

Ci fosse un manuale con le diverse procedure lo seguirei per filo e per segno ma sfortunatamente non è così....

Una domanda... ma tu allora nella presa in carico segni l'ora di inizio trasporto o l'ora di fine trasporto in cui accetti il carcico per intero?


skywalker2016
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  PiazzaPulita il Gio Giu 23, 2016 12:16 pm

questo è il DM del registro in questione:

DECRETO 16 ottobre 1995  (GU n.257 del 3-11-1995)
Individuazione del modello di registro da tenersi da parte dei gestori dei centri di raccolta e di vendita dei veicoli a motore e dei loro rimorchi cessati dalla circolazione e da alienare o da avviare allo smontaggio ed alla successiva riduzione in rottami

Decreta:
Articolo unico
1. Il registro da tenersi da parte dei gestori dei centri di raccolta e di vendita dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, cessati dalla circolazione e da alienare o da avviare allo smontaggio ed alla successiva riduzione in rottami e' costituito da duecento fogli, conformi all'allegato al presente decreto, tra loro legati, numerati e timbrati ciascuno dalla locale questura secondo le modalità di cui all'art. 264, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495.  Il frontespizio del registro deve recare il numero progressivo.
2. I registri di cui al comma 1, ordinati per numero progressivo, dovranno essere tenuti presso i centri di raccolta ed esibiti ad ogni richiesta delle autorità addette al controllo.
Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana


e il DLgvo 209/2003 - art 5 comma 10:

Gli estremi della ricevuta dell'avvenuta denuncia e consegna delle targhe e dei documenti relativi al veicolo fuori uso sono annotati dal titolare del centro di raccolta, dal concessionario o dal gestore della casa costruttrice o dell'automercato sull'apposito registro di entrata e di uscita dei veicoli, da tenersi in conformità alle disposizioni emanate ai sensi del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285

da ricordare sempre che, ai sensi dell'art. 12 delle cosidette pre-leggi al Codice Civile:

Nell'applicare la legge non si può ad essa attribuire altro senso che quello fatto palese dal significato proprio delle parole secondo la connessione di esse (1), e dalla intenzione del legislatore

non comprendo certe richieste da dove traggono origine...

PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 30.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  skywalker2016 il Gio Giu 23, 2016 4:50 pm

PiazzaPulita ha scritto:non comprendo certe richieste da dove traggono origine...

scusa se non capisco al volo Very Happy ma potresti essere più chiaro?

skywalker2016
Membro della community

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 10.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: presa in carico veicolo fuori uso

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 2:17 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum