distruzione e smaltimento sigarette

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

distruzione e smaltimento sigarette

Messaggio  Raeccomi il Lun Mag 30, 2016 11:05 am

Buongiorno a tutti. Vorrei il Vostro parere sul codice CER più appropriato da assegnare ( salvo caratterizzazione) a una partita di sigarette classiche ( lavorazione tabacco) da avviare a recupero/smaltimento previa distruzione. Esperienza in merito? Grazie
avatar
Raeccomi
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 18.04.15
Località : Calabria

Tornare in alto Andare in basso

Re: distruzione e smaltimento sigarette

Messaggio  beltrale il Lun Mag 30, 2016 11:48 am

io solitamente le ho viste gestire con documentazione registrata dalla finanza avendo comunque valore di mercato della manifattura tabacchi..
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 943
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: distruzione e smaltimento sigarette

Messaggio  isamonfroni il Lun Mag 30, 2016 2:36 pm

Raeccomi ha scritto:  da avviare a recupero/smaltimento  previa distruzione.

Sono veramente ansiosa di vedere che cosa si recupera se prima le distruggi.... Shocked

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12417
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: distruzione e smaltimento sigarette

Messaggio  Raeccomi il Lun Mag 30, 2016 3:31 pm

Francamente mi sarei aspettato una risposta più tecnica e pertinente. E' evidente , per quanto mi riguarda, che il concetto di distruzione è relativo alla "merce" sigarette mentre il recupero/smaltimento è riferito al rifiuto generato  della predetta operazione. Apprezzo il post di Beltrale. grazie
avatar
Raeccomi
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 18.04.15
Località : Calabria

Tornare in alto Andare in basso

Re: distruzione e smaltimento sigarette

Messaggio  isamonfroni il Lun Mag 30, 2016 4:26 pm

Pulvis es et in pulverem reverteris

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12417
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Inutilis latinorum

Messaggio  Raeccomi il Lun Mag 30, 2016 7:23 pm

ma anche..... Arrow "In dubiis abstine"
avatar
Raeccomi
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 18.04.15
Località : Calabria

Tornare in alto Andare in basso

Re: distruzione e smaltimento sigarette

Messaggio  Aurora Brancia il Lun Mag 30, 2016 11:17 pm

A.A.A.A.A.  Fumatrice provetta esperienza quasi cinquantennale offresi per distruzione artigianale accuratissima sigarette - Si assicura separazione a monte della raccolta di cicche da una parte e cenere dall'altra, compresa preliminare differenziazione dei rifiuti derivanti dalla/e confezione/i. .


Oh, e se il committente non vuole accettare questo sistema di distruzione, che sarebbe per lui a costo 0 e per cui mi propongo, con possibilità in subordine di subappalto ad artigiani con pari o analoghe referenze, penso che se non mi dici che tipo di distruzione vuoi attuare e, per esempio, pensate di mettere in un trituratore le casse di cartone piene di stecche in cartoncino avvolte in materiale plastico contenenti pacchetti in cartoncino pure avvolti in film plastico, contenenti a loro volta n. 20 sigarette racchiuse in carta forse poliaccoppiata ma anche no, allora...
allora, siccome parliamo di materiali prevalentemente organici e siccome staremo parlando - specie dopo "distrutte" solo meccanicamente - di prodotti inutilizzati, secondo me il codice giusto è 16 03 xx, di cui temo proprio sia 16 03 05*

se parliamo del tabacco, la sola nicotina è presente nei vari tipi di tabacco sino al 5% in peso, quindi avendo codice di pericolo H310 oltre che H301 si dovrebbe procedere al dosaggio della nicotina "tal quale" presente nel macinato complessivo di tabacco, carta, filtri, cartoncino, plastica etc. etc. perchè il codice di pericolo HP 6 spetta quando un H310 supera appena lo 0,25% in peso. o quando un H301 supera il 5% (decisamente meno probabile).

E' quindi con profondo disappunto che, da consolidata fumatrice come prima descritto, sono costretta ad ammettere che qualora anzichè fumare un pacchetto di sigarette lo butto, il pacchetto non fumato è più pericoloso che non da fumare ...
Tuttavia, ci sono anche tabacchi con tenori di nicotina assai più bassi, anche inferiori a 0,50%, e lì la differenza sul rifiuto finale la fa tutta il peso relativo degli imballaggi.

Sentite a me, è complicata assai, sta cosa... fatele distruggere artigianalmente  Smile come consigliavo io. Anche perchè resta il problema di cosa farne, dopo "distrutte"...

Se mi assegnate la gara per la distruzione, vi faccio grazioso omaggio della sopra descritta e puntuale, oltre che accurata, consulenza ambientale.
Quella sul cosa farne dopo distrutte, invece non è omaggio.
E se non ce l'hai tu, l'esperienza e competenza complessivamente ambientale necessaria, passa la mano sino a che non te la farai.  

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3644
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

offerta commerciale Aurora Brancia

Messaggio  Raeccomi il Mar Mag 31, 2016 9:27 am

Escludo, per motivi di tutela della tua salute, la soluzione costo zero. No
avatar
Raeccomi
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 18.04.15
Località : Calabria

Tornare in alto Andare in basso

Re: distruzione e smaltimento sigarette

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum