accordo multilaterale M287

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

accordo multilaterale M287

Messaggio  tfrab il Lun Apr 11, 2016 2:48 pm

chi ci lavora, con merci pericolose e rifiuti, ricorderà l'accordo multilaterale M222, che facilitava di gran lunga il lavoro.

AFAIK c'era intenzione, da tempo, di firmare, da parte italiana, M287 che ne è sostanzialmente l'erede. sapete se sia in arrivo la firma oppure no?
avatar
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 345
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  benassaisergio il Lun Apr 11, 2016 2:56 pm

Chi è interessata/o dovrebbe chiederlo al Ministero
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  lotus1 il Mar Apr 12, 2016 2:36 pm

immagino quindi che nell' ADR 2017 non avremo gradite sorprese... Sad
avatar
lotus1
Utente Attivo

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 45
Località : verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  benassaisergio il Mar Apr 12, 2016 4:42 pm

Non credo proprio che ci saranno gradite sorprese
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  tfrab il Gio Apr 21, 2016 2:35 pm

Aggiornamento sulla situazione, c'è stata una interrogazione parlamentare:

Interrogazioni a risposta in Commissione:

   CARRESCIA e TULLO. — Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che:
   l'accordo multilaterale M222 che consente il trasporto dei rifiuti pericolosi con alcune deroghe alle disposizioni dell'Accordo concernente il trasporto internazionale di merci pericolose su strada (ADR), al fine di semplificare il trasporto dei rifiuti stessi, è scaduto il 1o agosto 2015;
   dal 2 agosto 2015, non è più possibile fare riferimento a tale accordo e sui formulari d'identificazione dei rifiuti non può più figurare la scritta «trasporto in accordo ai termini del 1.5.1 dell'ADR (M222)»;
   le esenzioni, previste dall'accordo multilaterale M222, riguardavano rifiuti non contenenti materie ed oggetti esplosivi, materie infettanti o materiale radioattivo;
   poiché l'accordo non è stato ancora rinnovato, non sono più applicabili, fra diverse altre, anche le seguenti deroghe:
    a) utilizzo di imballi non idonei, non testati all'utilizzo, che presentano deformazioni od ammaccature;
    b) modalità di trasporto alla rinfusa di alcune merci;
    c) possibilità di omettere l'apposizione del marchio «materia pericolosa per l'ambiente» sui colli di determinate merci;
    d) possibilità di omettere alcune informazioni sul documento di trasporto con possibilità di indicare la quantità stimata e non quella effettiva;
   un accordo multilaterale è valido solo sul territorio del Paese che lo sottoscrive;
   alcuni Paesi si sono già attivati: l'Austria e la Repubblica Ceca hanno già provveduto a rinnovare l'accordo M222 sottoscrivendo il nuovo accordo multilaterale M287 con validità in questi Paesi a partire dal 2 agosto 2015 e fino al 1o agosto del 2020;
   in tale nuovo accordo sono riprese le indicazioni dell'accordo M222 e sono aggiunte altre deroghe riguardanti la nuova rubrica UN 3509 (imballaggi di scarto, vuoti, non ripuliti) introdotta con l'ADR 2015;
   l'Italia, non avendo ancora sottoscritto l'accordo M287, non ha più potuto usufruire delle deroghe a partire dal 1o agosto 2015 e ciò sta comportando una penalizzazione per le imprese italiane rispetto ad altre europee che operano sul mercato; nello specifico, i trasportatori sul territorio italiano devono seguire, per alcuni rifiuti, procedure più esigenti di quanto sia richiesto in altri Paesi dell'Unione europea e quindi sono penalizzati in quanto meno competitivi sul mercato –:
   quali siano i motivi del ritardo e se il Ministro interrogato intenda procedere con urgenza alla firma dell'accordo multilaterale per ripristinare la preesistente situazione che era più favorevole alle attività economiche coinvolte, al fine di consentire alle imprese italiane, soprattutto a quelle più piccole, di operare nelle stesse condizioni di competitività di quelle dei Paesi che hanno sottoscritto l'accordo multilaterale 287. (5-08438)

http://www.camera.it/leg17/410?idSeduta=0610&tipo=atti_indirizzo_controllo&pag=allegato_b#si.5-08467

chi può interessi la propria associazione di categoria per fare pressione sul ministero, come giustamente suggeriva l'Ing Benassai
avatar
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 345
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  danytore il Ven Mag 20, 2016 3:23 pm

Buongiorno a tutti,

premetto che non so come si svolga iter delle interrogazioni poste alle commissioni.... ma ci sono state risposte all'interrogazione posta al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti?

grazie mille
avatar
danytore
Membro della community

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  benassaisergio il Mer Giu 15, 2016 8:57 am

Ieri, 14 giugno, nella Commissione Trasporti della Camera,  il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, ha annunciato che “la sottoscrizione dell'Accordo ADR numerato con il progressivo M287 è stata predisposta e firmata dal competente Capo Dipartimento del MIT; è in corso la comunicazione al Segretario ECE/ONU affinché venga integrata la lista dei Paesi firmatari sul portale internet delle Nazioni Unite
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  homer il Gio Giu 16, 2016 12:00 am

Grazie Ing.!!
Notizia importante
avatar
homer
Utente Attivo

Messaggi : 645
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  benassaisergio il Gio Set 22, 2016 10:42 am

Dopo aver contattato l'esperto italiano alle riunioni ADR, finalmente sul sito ONU (http://www.unece.org/trans/danger/multi/multi.html) è stata ufficializzata l'adesione italiana all'accordo multilaterale M287 a partire dal 10 giugno 2016
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: accordo multilaterale M287

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum