Ultimi argomenti
» Unità locale-Posizione del rifiuto
Da Spigola Oggi alle 8:38 am

» Autodemolizione
Da Vincenzota Ven Set 22, 2017 5:20 pm

» obblighi destinatario merci in ADR
Da benassaisergio Ven Set 22, 2017 4:48 pm

» DAVIDE4189
Da isamonfroni Gio Set 21, 2017 2:02 pm

» proroga SISTRI
Da annariri Mer Set 20, 2017 6:27 pm

» Disponibili i Quiz delle Verifiche di idoneità del Responsabile Tecnico Albo Gestori Ambientali
Da vaghestelledellorsa Mer Set 20, 2017 9:59 am

» carico accettato ma contestato, intermediario
Da Paolo UD Mer Set 20, 2017 9:37 am

» Cambio autorizzazione e mud
Da nickcla Mar Set 19, 2017 12:58 pm

» Quiz Incomprensibile RT cat 1-4-5
Da matteorossi Lun Set 18, 2017 7:01 pm

» CARICO/SCARICO IN CISTERNA
Da matteo85 Lun Set 18, 2017 3:58 pm


Art 189;190; 193; 258

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

100416

Messaggio 

Art 189;190; 193; 258




In base al milleproroghe è da considerarsi il "doppio regime" fino a fine 2016...ma i soggetti obbligati al registro di c/s e i testi normativi dell'art 189,190,193 sono quelli del testo previgente al dlgs 205/2010 o quello coordinato con le modifiche intercorse, e da ultime quelle del 2015...?
avatar
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 04.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Art 189;190; 193; 258 :: Commenti

avatar

Messaggio il Dom Apr 10, 2016 8:03 pm  marcogio85

Chiaramente il regime sanzionatorio è quello previgente al sistri e le ultime modifiche sono quelle della legge 221/2015... però l'art 190 e i soggetti obbligati dalla tenuta del registro sono quelli previsti dal "nuovo art 190" con il doppio regime...?

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Dom Apr 10, 2016 8:59 pm  marcogio85

In base all'attuale assetto normativo (come da ultimo modificato ad opera del Dl 210/2015):
— dal 1° aprile 2015 sono applicabili le sanzioni previste dall’articolo 260-bis, commi 1 e 2, del Dlgs 152/2006 per l’omessa iscrizione al Sistri ed il mancato pagamento del relativo contributo;
— dal 1° gennaio 2017 sono applicabili le sanzioni previste dall’articolo 260-bis, commi da 3 a 9, e dell’articolo 260-ter del Dlgs 152/2006, per le altre violazioni delle regole Sistri, ossia quelle relative al tracciamento telematico dei rifiuti;
— fino al 31 dicembre 2016 i soggetti interessati dal Sistri devono adempiere, dietro minaccia delle relative sanzioni, anche agli obblighi di tracciamento tradizionale dei rifiuti (registri di carico/scarico, formulario di trasporto rifiuti, Mud) previsti dal Dlgs 152/2006 nella formulazione precedente alle novità introdotte dal Dlgs 205/2010.

Ho preso "in prestito questo riepilogo"

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar Apr 12, 2016 9:03 am  ORSO BRUNO

Buongiorno a tutti,

con la legge 221/2015 è stato inserito all'art. 190 il comma 3bis che recita:

3-bis. I registri di carico e scarico relativi ai rifiuti prodotti dalle attività di manutenzione delle reti relative al servizio idrico integrato e degli impianti a queste connessi possono essere tenuti presso le sedi di coordinamento organizzativo del gestore, o altro centro equivalente, previa comunicazione all’autorità di controllo e vigilanza.

In considerazione di questa novità vorremmo procedere con la centralizzazione dei registri di c/s e dei formulari annessi e quindi mi chiedo: gli enti competenti a cui effettuare la comunicazione sono La Regione di competenza, Arpa, Corpo Forestale,Noe...
Ve ne vengono in mente altri a cui fare la comunicazione?

Per la Regione e l'Arpa invio tramite pec, per gli altri che pec utilizzo?
Scusate la domanda banale..

Grazie a chi vorrà rispondermi

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar Apr 12, 2016 10:12 am  marcogio85

L' autoritá di controllo e vigilanza è indicata al singolare... non sono intesi gli enti accertatori (tutte le forze di polizia lo sarebbero)
Per me è la regione o provincia qualora delegata...

detto ciò non si può introdurre nel post con altro tipo di argomento una domanda che non c'entra nulla

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar Apr 12, 2016 10:15 am  Supremoanziano

L'Autorità di controllo è la Provincia.
Tutti gli altri che hai citato sono soggetti deputati al controllo, ma il numero non si esaurisce lì, per esempio c'è la Polizia Municipale che non hai citato...
Secondo me, quando hai informato la Provincia, sei a posto.

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven Apr 15, 2016 9:43 am  Admin

[quote="marcogio85"]In base all'attuale assetto normativo (come da ultimo modificato ad opera del Dl 210/2015):
— dal 1° aprile 2015 sono applicabili le sanzioni previste dall’articolo 260-bis, commi 1 e 2, del Dlgs 152/2006 per l’omessa iscrizione al Sistri ed il mancato pagamento del relativo contributo;
— dal 1° gennaio 2017 sono applicabili le sanzioni previste dall’articolo 260-bis, commi da 3 a 9, e dell’articolo 260-ter del Dlgs 152/2006, per le altre violazioni delle regole Sistri, ossia quelle relative al tracciamento telematico dei rifiuti;
— fino al 31 dicembre 2016 i soggetti interessati dal Sistri devono adempiere, dietro minaccia delle relative sanzioni, anche agli obblighi di tracciamento tradizionale dei rifiuti (registri di carico/scarico, formulario di trasporto rifiuti, Mud) previsti dal Dlgs 152/2006 nella formulazione precedente alle novità introdotte dal Dlgs 205/2010.

Ho preso "in prestito questo riepilogo" [/quote
Corretto.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum