Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Messaggio  dino piparo il Mer Apr 06, 2016 12:06 am

Buongiorno amici, vorrrei sottoporre al vostro autorevole parere un dubbio che da un pò di tempo mi frulla nella mente.Il Gestore di una discarica  autorizzato  AIA,prevalentemente per rifiuti solidi urbani, all'atto della verifica del rifiuto in entrata qualora riscontra, nel carico, alcuni rifiuti non conformi (pneumatici-scaldabagni-materassi ecc) accetta il carico e i rifiuti non conformi li mette in deposito temporaneo,per poi avviarli in centri di  recupero assegnando i corrispondenti CER. Io ritengo che questa procedura, allorchè virtuosa,non sia corretta poichè  il rifiuto avendo subito una selezione  debba essere codificato con il 19xxxx. e avviarlo a smaltimento. Inoltre ritengo che questo non sia   supportato dalle normative vigenti sulle discariche che prevedono l'inamissibilità, a seguito di verifica, dei rifiuti non conformi e conseguenziale respingimento di tutto il carico. Spero di essere stato chiaro e correggetemi se sbaglio. Saluti.
avatar
dino piparo
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 08.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Messaggio  tfrab il Mer Apr 06, 2016 8:46 am

sono, in linea di massima, d'accordo. forse, stiracchiando un po' la norma, si può pensare di respingere parzialmente il carico non conforme, e quindi rispedire al mittente la frazione indesiderata.

quella descritta, però, è un'operazione di gestione rifiuti che va espressamente autorizzata dall'autorità competente
avatar
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 353
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Messaggio  isamonfroni il Mer Apr 06, 2016 9:45 am

tfrab ha scritto:

quella descritta, però, è un'operazione di gestione rifiuti che va espressamente autorizzata dall'autorità competente

Esattamente.

Peraltro è ben possibile che tale procedura sia descritta e dunque autorizzata nell'AIA vigente.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12335
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti pericolosi

Messaggio  dino piparo il Mer Apr 06, 2016 12:48 pm

isamonfroni ha scritto:
tfrab ha scritto:

quella descritta, però, è un'operazione di gestione rifiuti che va espressamente autorizzata dall'autorità competente

Esattamente.

Peraltro è ben possibile che tale procedura sia descritta e dunque autorizzata nell'AIA vigente.

L'impianto in questione  è autorizzato in AIA solo  per le operazioni di smaltimento D1 e D5 di cui all'Allegato B della parte IV del D.lgvo 152/06.
avatar
dino piparo
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 08.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Messaggio  isamonfroni il Mer Apr 06, 2016 1:15 pm

dino piparo ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
tfrab ha scritto:

quella descritta, però, è un'operazione di gestione rifiuti che va espressamente autorizzata dall'autorità competente

Esattamente.

Peraltro è ben possibile che tale procedura sia descritta e dunque autorizzata nell'AIA vigente.

L'impianto in questione  è autorizzato in AIA solo  per le operazioni di smaltimento D1 e D5 di cui all'Allegato B della parte IV del D.lgvo 152/06.

-: l'Aia l'hai letta tutta fino in fondo? perchè l'operazione di quarantena pre-scarico per i carichi un po' dubbi potrebbe pure essere descritta nell'ambito del testo e, come tale, perfettamente autorizzata.
La disciplina dell'AIA è (fortunatamente) un po' meno schematica dei soliti D1, D2, ecc... e, se l'AIA fosse fatta come Dio comanda sarebbe un atto che autorizza le attività IPPC 5.1, 5.2, 5.3, ecc... (per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti) svolte secondo quanto descritto nel progetto sottoposto ad AIA....e dunque questo ci potrebbe stare.

-: se l'AIA te la sei letta tutta fino in fondo e questa cosa non ci sta, evidentemente il gestore della discarica deve chiedere un riesame dell'AIA nel quale introduca questa attività - sempre se è intenzionato a farla stabilmente - ovviamente si modificheranno una serie di prescrizioni dell'AIA vigente di conseguenza.

- non vedo un particolare contrasto con la normativa sulle discariche, se il tutto è regolarmente autorizzato e procedurizzato. Basta fare il pretrattamento prima di accedere a D1.

- personalmente io non sono molto d'accordo sui codici 19.xx.xx per i rifiuti che sono stati soltanto "cerniti" e non modificati in alcun modo (neppure pressati o tritati) uno pneumatico è uno pneumatico, così come un frigorifero è un frigorifero come altro vorresti chiamarli?
Il discorso è diverso se uno ci fa sopra qualcosa che gli cambi aspetto e natura (smonta, tritura, vaglia, pressa ecc...) - ma comunque questa è un opinione personale.


In ogni caso, dal momento che questo riceve prevalentemente urbani e che farà questo giochetto quasi certamente perchè nei paraggi non ci sono impianti che fanno selezione e cernita, regolarmente autorizzati, io gli suggerirei di attrezzarsi in tal senso, così può farne una ulteriore attività economica, oltre che un gran favore a chi fa il servizio di raccolta dei comuni del circondario.

Anche perchè respingere al mittente un carico di urbani indifferenziati non è la cosa più facile del mondo (in termini pratico operativi)

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12335
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio  dino piparo il Mer Apr 06, 2016 1:53 pm

isamonfroni ha scritto:
dino piparo ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
tfrab ha scritto:

quella descritta, però, è un'operazione di gestione rifiuti che va espressamente autorizzata dall'autorità competente

Esattamente.

Peraltro è ben possibile che tale procedura sia descritta e dunque autorizzata nell'AIA vigente.

L'impianto in questione  è autorizzato in AIA solo  per le operazioni di smaltimento D1 e D5 di cui all'Allegato B della parte IV del D.lgvo 152/06.

-:  l'Aia l'hai letta tutta fino in fondo? perchè l'operazione di quarantena pre-scarico per i carichi un po' dubbi potrebbe pure essere descritta nell'ambito del testo e, come tale, perfettamente autorizzata.
La disciplina dell'AIA è (fortunatamente) un po' meno schematica dei soliti D1, D2, ecc... e, se l'AIA fosse fatta come Dio comanda sarebbe un atto che autorizza le attività IPPC 5.1, 5.2, 5.3, ecc... (per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti) svolte secondo quanto descritto nel progetto sottoposto ad AIA....e dunque questo ci potrebbe stare.

-: se l'AIA te la sei letta tutta fino in fondo e questa cosa non ci sta, evidentemente il gestore della discarica deve chiedere un riesame dell'AIA nel quale introduca questa attività - sempre se è intenzionato a farla stabilmente - ovviamente si modificheranno una serie di prescrizioni dell'AIA vigente di conseguenza.

- non vedo un particolare contrasto con la normativa sulle discariche, se il tutto è regolarmente autorizzato e procedurizzato.  Basta fare il pretrattamento prima di accedere a D1.  

- personalmente io non sono molto d'accordo sui codici 19.xx.xx per i rifiuti che sono stati soltanto "cerniti" e non modificati in alcun modo (neppure pressati o tritati)  uno pneumatico è uno pneumatico, così come un frigorifero è un frigorifero come altro vorresti chiamarli?
Il discorso è diverso se uno ci fa sopra qualcosa che gli cambi aspetto e natura (smonta, tritura, vaglia, pressa ecc...)  - ma comunque questa è un opinione personale.


In ogni caso, dal momento che questo riceve prevalentemente urbani e che farà questo giochetto quasi certamente perchè nei paraggi non ci sono impianti che fanno selezione e cernita, regolarmente autorizzati, io gli suggerirei di attrezzarsi in tal senso, così può farne una ulteriore attività economica, oltre che un gran favore a chi fa il servizio di raccolta dei comuni del circondario.

Anche perchè respingere al mittente un carico di urbani indifferenziati non è la cosa più facile del mondo (in termini pratico operativi)

Ti assicuro, purtroppo, che in AIA non è previsto alcuna operazione di pre-scarico.Mi trovo d'accordo con te quando dici di attrezzarsi facendosi autorizzare per lo svolgimento di questo tipo di attività, anche perchè ,ritengo, sia più virtuosa dal punto di vista ambientale. Per quanto riguarda il Cer 19xxxx ritengo,anche se assurdo, che la norma prevede che per selezione si intende anche quella manuale.
Comunque voglio ringraziarvi per questo scambio di pareri che sono risultati utili ed esaustivi.
avatar
dino piparo
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 08.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Messaggio  isamonfroni il Mer Apr 06, 2016 4:26 pm

vedi, il fatto che ci si trovi in questa situazione kafkiana evidenzia quello che vado sostenendo da tempo (non in questo post ma in molte altre conversazioni sull'argomento).

Allora, siete una discarica che ritira prevalentemente URBANI.

Questi camion carichi di tutto che vi arrivano, sono il risultato di operazioni di bonifica delle discariche abusive evidentemente sparse sul territorio, fatte come si fanno (sbagliando) nella maggior parte dei casi: si manda un camion con il ragno, si tira su tutto quello che c'è e via in discarica

Beh, non si fa così.
*Si manda sul posto della discarica una squadra di operatori
*si selezionano i rifiuti in cumuli omogenei direttamente lì dove stanno
*si fanno carichi diversi uno per ogni tipologia di rifiuto
*si mandano i rifiuti agli impianti più idonei per trattarli


quindi o fate capire al Comune che vi manda i rifiuti misti, che deve fare in questo modo, oppure respingete il carico e, visto che viene da un Comune, non mi pare ci sia altra alternativa a che glielo andiate a scaricare in piazza, davanti al Palazzo Comunale.....

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12335
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Messaggio  dino piparo il Mer Apr 06, 2016 8:35 pm

isamonfroni ha scritto:vedi, il fatto che ci si trovi in questa situazione kafkiana evidenzia quello che vado sostenendo da tempo (non in questo post ma in molte altre conversazioni sull'argomento).

Allora, siete una discarica che ritira prevalentemente URBANI.

Questi camion carichi di tutto che vi arrivano, sono il risultato di operazioni di bonifica delle discariche abusive evidentemente sparse sul territorio, fatte come si fanno (sbagliando) nella maggior parte dei casi: si manda un camion con il ragno, si tira su tutto quello che c'è e via in discarica

Beh, non si fa così.
*Si manda sul posto della discarica una squadra di operatori
*si selezionano i rifiuti in cumuli omogenei direttamente lì dove stanno
*si fanno carichi diversi uno per ogni tipologia di rifiuto
*si mandano i rifiuti agli impianti più idonei per trattarli


quindi o fate capire al Comune che vi manda i rifiuti misti, che deve fare in questo modo, oppure respingete il carico e, visto che viene da un Comune, non mi pare ci sia altra alternativa a che glielo andiate a scaricare in piazza, davanti al Palazzo Comunale.....
Ti straquoto
avatar
dino piparo
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 08.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti non conformi in discarica di rifiuti non pericolosi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum