Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da annariri Oggi alle 9:31 am

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Sab Dic 15, 2018 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


2 domande sui registri c/s: nuovo anno

Andare in basso

2 domande sui registri c/s: nuovo anno

Messaggio  animosity il Mar Gen 12, 2016 8:14 pm

salve a tutti,
sono entrata in questo forum perché è da molto poco che ho a che fare con questo mondo e i miei capi pretendono già una completa conoscenza..
Vi chiedo: se il registro di carico scarico del 2015 non è stato completato del tutto (mancano tipo 10 pagine), le pagine non compilate vanno barrate/annullate a mano con un segno in modo tale che nessuno esegua più movimenti in quella data?

e per quello che riguarda la registrazione del carico entro 10 giorni, si parla di giorni lavorativi nella norma quindi non sono comprese le domeniche e giorni di festa tipo 25 dicembre?

scusate, ma necessito di qualche rassicurazione a riguardo.. non riesco a trovare da altre parti una risposta decisa e chiara a riguardo.

Grazie a chi risponderà.
avatar
animosity
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.01.16

Torna in alto Andare in basso

Re: 2 domande sui registri c/s: nuovo anno

Messaggio  sarabai il Mar Gen 12, 2016 10:46 pm

Domanda
1. Per me NO
2. Lavorate anche i festivi?

In merito alle rassicurazioni oltre rileggere le norme sarebbe opportuno dare l'incarico ad un consulente che si occupa di rifiuti, in alternativa, due preghiere al giorno e tre candele. hail
avatar
sarabai
Utente Attivo

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 07.12.11

Torna in alto Andare in basso

Re: 2 domande sui registri c/s: nuovo anno

Messaggio  isamonfroni il Mer Gen 13, 2016 12:04 pm

Ciao Animosity (che nick minaccioso Shocked )

1) non è necessario buttare via il registro. Puoi tranquillamente continuare da dove sei arrivata.
Caso mai ma solo per tua comodità di consultazione puoi mettere un segnale (una barra, una riga, annullare una riga di registrazione ecc...) alla fine dello scorso anno

2) i giorni lavorativi sono tradizionalmente quelli nei quali si lavora (normalmente dal lunedì al venerdì) certo che se Voi lavorate e soprattutto se ricevete carichi o producete rifiuti anche il sabato, la domenica, Natale, Pasqua, Capodanno ecc... dovete considerare pure quelli, ma penso che non sia così.

Quanto alla competenza, l'unico modo per acquisirla è studiare, studiare, studiare... e magari farti aiutare, nelle fasi iniziali da un buon consulente ambientale.

PS quando si entra per la prima volta in un forum è bene dare una piccola presentazione di sè, esiste una sezione apposita in cui farlo Very Happy

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12622
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

registri di carico e scarico

Messaggio  roby14 il Mer Gen 13, 2016 1:31 pm

Premetto base al D.L. 210 del 30 dicembre 2015 fino al 31/12/2016 continuano ad applicarsi gli artt. 188, 189, 190 e 193 del TUA (con relative sanzioni) nel testo previgente alle modifiche apportate dal D.Lgs. 205 del 03/12/2010.
il registro di carico e scarico, normato ai sensi dell'art. 190 del TUA e del DM 148/98, non ha limiti temporali, quindi puoi tranquillamente utilizzarlo a cavallo di due o più anni. Le norme citate, compresa la Circolare esplicativa sui contenuti del registro, non pongono limiti su come numerare progressivamente i movimenti di carico e scarico, di conseguenza è una tua scelta ricominciare la numerazione dal numero "1" all'inizio di ogni anno o meno. Quello che il registro non può contenere sono i numeri non univoci, cioè all'interno dello stesso registro dovrà esserci uno ed un solo numero "1", un solo numero "2", etc., questo perchè i numeri progressivi sono legati ad altri documenti, come i formulari, e quindi non devono creare confusione. Nell'ipotesi, quindi, che tu voglia ricominciare la numerazione con il numero "1" nel primo movimento dell'anno 2016, ti consiglio di aggiungere l'anno in corso al numero progressivo. In questa maniera il primo numero del 2016 sarà il "1/2016" e questo numero "1" potrà coesistere nello stesso registro con il numero "1/2017" che potrà essere il primo numero dell'anno prossimo.
Per quanto riguarda la tua seconda domanda i giorni lavorativi sono quelli in cui il tuo impianto lavora, non quelli in cui esclusivamente riceve o spedisce rifiuti. Per esempio se tu dal lunedi al venerdi ritiri e spedisci rifiuti ed il sabato il tuo impianto di comunque lavora per cernire i rifiuti anche se non ritira rifiuti, i tuoi giorni lavorativi saranno sei, compreso il sabato. Bisogna interpretare in termini estensivi le parole "giorni lavorativi", perchè il c. 1 lett. a), b), c) e d) dell'art. 190 non limitano come lavorativi solo i giorni in cui carichi o scarichi dal registro, ma lavorativi sono tutti i giorni in cui la impresa gestisce rifiuti.
avatar
roby14
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 01.09.11

Torna in alto Andare in basso

Re: 2 domande sui registri c/s: nuovo anno

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum