Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Messaggio  Admin il Gio Dic 24, 2015 12:10 am

Il produttore iniziale o altro detentore dei rifiuti di rame o di metalli ferrosi e non ferrosi che non provvede direttamente al loro trattamento deve consegnarli unicamente ad imprese autorizzate alle attività di trasporto e raccolta di rifiuti o di bonifica dei siti o alle attività di commercio o di intermediazione senza detenzione dei rifiuti, ovvero a un ente o impresa che effettua le operazioni di trattamento dei rifiuti o ad un soggetto pubblico o privato addetto alla raccolta dei rifiuti, in conformità all'articolo 212, comma 5, ovvero al recupero o smaltimento dei rifiuti, autorizzati ai sensi delle disposizioni della parte quarta del presente decreto. Alla raccolta e al trasporto dei rifiuti di rame e di metalli ferrosi e non ferrosi non si applica la disciplina di cui all'articolo 266, comma 5 (art. 188, c. 1-bis TUA, introdotto dal collegato ambientale, di prossima pubblicazione in GU)
Dunque: formulari, registro, Albo,...
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6488
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Messaggio  cirillo il Gio Dic 24, 2015 1:27 am

ma non serviva mica...

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7194
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Messaggio  Admin il Gio Dic 24, 2015 12:01 pm

Sull'esclusione dal 266, c. 5 era opportuno fare chiarezza.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6488
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Messaggio  cirillo il Gio Dic 24, 2015 2:10 pm

Admin ha scritto:Sull'esclusione dal 266, c. 5 era opportuno fare chiarezza.
certo, per chi non vuole "intendere"

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7194
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

FAQ Ecocerved

Messaggio  silvia MR il Mar Mar 01, 2016 4:27 pm

Admin ha scritto:Il produttore iniziale o altro detentore dei rifiuti di rame o di metalli ferrosi e non ferrosi che non provvede direttamente al loro trattamento deve consegnarli unicamente ad imprese autorizzate alle attività di trasporto e raccolta di rifiuti o di bonifica dei siti o alle attività di commercio o di intermediazione senza detenzione dei rifiuti, ovvero a un ente o impresa che effettua le operazioni di trattamento dei rifiuti o ad un soggetto pubblico o privato addetto alla raccolta dei rifiuti, in conformità all'articolo 212, comma 5, ovvero al recupero o smaltimento dei rifiuti, autorizzati ai sensi delle disposizioni della parte quarta del presente decreto. Alla raccolta e al trasporto dei rifiuti di rame e di metalli ferrosi e non ferrosi non si applica la disciplina di cui all'articolo 266, comma 5 (art. 188, c. 1-bis TUA, introdotto dal collegato ambientale, di prossima pubblicazione in GU)
Dunque: formulari, registro, Albo,...

Buongiorno a tutti, premetto che sono perfettamente d'accordo con Admin e Cirillo, poi però vado a vedere le FAQ Ecocerved per la compilazione del Mud (argomento "Comunicazione Rifiuti - Indicazione per i gestori" - recupero in forma ambulante) e la domanda sorge spontanea: perché scrivono ancora queste cose?

riporto il link:
http://mud.ecocerved.it/Home/AssistenzaEQuesitiMud#!301-comunicazione-rifiuti-recupero-in-forma-ambulante

e la descrizione completa:

Data:26/01/2016

Argomento:
Comunicazione Rifiuti - recupero in forma ambulante

Domanda:

Le attività di raccolta di rifiuti recuperabili svolte in forma ambulante devono essere dichiarate?

Risposta:

No, l’articolo 226 , comma 5, del D.Lgs. 152/2006, prevede che le disposizioni di cui agli articoli 189 (catasto dei rifiuti), 190 (registri di carico e scarico), 193 (trasporto dei rifiuti) e 212 (Albo Nazionale Gestori Ambientali) del D.Lgs. 152/2006 non si applicano alle attività di raccolta e trasporto di rifiuti effettuate dai soggetti abilitati allo svolgimento delle attività medesime in forma ambulante, limitatamente ai rifiuti che formano oggetto del loro commercio.
avatar
silvia MR
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 27.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Messaggio  beltrale il Mar Mar 01, 2016 5:41 pm

si.. fa riferimento al MUD relativo all'anno 2015..
l'anno prossimo lo tolgono in quanto trattasi di adempimento vigente dal milleproroghe.

avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Messaggio  isamonfroni il Mar Mar 01, 2016 8:43 pm

silvia MR ha scritto:
Buongiorno a tutti, premetto che sono perfettamente d'accordo con Admin e Cirillo, poi però vado a vedere le FAQ Ecocerved per la compilazione del Mud (argomento "Comunicazione Rifiuti - Indicazione per i gestori" - recupero in forma ambulante) e la domanda sorge spontanea: perché scrivono ancora queste cose?

riporto il link:
http://mud.ecocerved.it/Home/AssistenzaEQuesitiMud#!301-comunicazione-rifiuti-recupero-in-forma-ambulante

e la descrizione completa:

Data:26/01/2016

Argomento:
Comunicazione Rifiuti - recupero in forma ambulante

Domanda:

Le attività di raccolta di rifiuti recuperabili svolte in forma ambulante devono essere dichiarate?

Risposta:

No, l’articolo 226 , comma 5, del D.Lgs. 152/2006, prevede che le disposizioni di cui agli articoli 189 (catasto dei rifiuti), 190 (registri di carico e scarico), 193 (trasporto dei rifiuti) e 212 (Albo Nazionale Gestori Ambientali) del D.Lgs. 152/2006 non si applicano alle attività di raccolta e trasporto di rifiuti effettuate dai soggetti abilitati allo svolgimento delle attività medesime in forma ambulante, limitatamente ai rifiuti che formano oggetto del loro commercio.

La risposta di Ecocerved è perfettamente coerente con la ratio della norma di cui all'art. 266, c. 5, visto che l'attività di raccolta di rifiuti recuperabili svolta in forma ambulante intendendosi con questo un'attività di gestione di rifiuti svolta in forma ambulante, NON ESISTE.

Mi duole riscontrare che tutti quelli che leggono l'art. 266, comma 5 si dimenticano di leggere la frase limitatamente ai rifiuti che formano oggetto del loro commercio.

Questa frase rende evidente che tale fattispecie di favore è limitata ai robivecchi, che vanno a svuotare una cantina, un solaio, una casa ecc.. dalle cose delle quali il precedente proprietario si vorrebbe disfare e che quindi sono diventate rifiuti, si vendono sulla bancarella e quindi in forma ambulante, quel che possono vendere (vecchie radio, vecchie caffettiere, vecchi piatti o tazze ecc..) e poi portano a smaltire le rimanenze (rotti, non funzionanti, spaiati, tarlati, mangiati dai topi) che non possono vendere e che quindi sono rifiuti che formano oggetto del loro commercio.
In questo contesto trovo logico che il Legislatore abbia previsto che possano farlo senza registri, FIR, Albo.

Trovo molto meno logico che ci siano intere imprese con flottiglie di furgoni e camioncini che girano rastrellando ferro e altri metalli (anche raccattandolo per strada), non danno una lira al precedente proprietario (che oltre a tutto qualche volta è un impresa e dunque produce rifiuti speciali) e se lo portano bellamente agli impianti R4, alla facciaccia di chi svolge l'attività di gestione di rifiuti in regola.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12420
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commercio ambulante di rifiuti ferrosi: la parola definitiva

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum