Ultimi argomenti
» sanzione
Da chris Ieri alle 3:33 pm

» Obbligo Consulente ADR?
Da Patrizia Ieri alle 3:31 pm

» attribuzione codice EER - Microsfere per granigliatura (zirconia)
Da muso di lepre Ieri alle 12:01 pm

» un pò di chiarezza sulla categoria 1
Da Admin Lun Mag 20, 2019 6:16 pm

» CONAI: rifiuti imballati e accertamento del pagamento del contributo
Da elf-elf Lun Mag 20, 2019 2:08 pm

» MUD per azienda di servizi
Da Input Lun Mag 20, 2019 8:29 am

» Compilazione scheda TR-RAEE
Da paolodap Ven Mag 17, 2019 9:02 am

» Produzione rifiuti pericolosi cantiere e sistri 2018.
Da Admir Gio Mag 16, 2019 4:14 pm

» Monitor in accordo con ADR 2109
Da Maniscalco Mer Mag 15, 2019 7:29 pm

» TETRACLOROETILENE_ADR
Da tfrab Lun Mag 13, 2019 2:47 pm


R3 senza trituratore

Andare in basso

R3 senza trituratore Empty R3 senza trituratore

Messaggio  Massimaro il Ven Mar 20, 2015 4:37 pm

Buonasera

secondo voi è possibile richiedere alla provincia l'R3 per gli imballaggi in plastica senza avere il trituratore.
Noi al momento siamo provvisti solo di pressa per la compattazione e volevamo avanzare anche l'R3 in attesa do comprare anche un trituratore.
Secondo voi sarebbe possibile??
Massimaro
Massimaro
Utente Attivo

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.08.12

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  isamonfroni il Ven Mar 20, 2015 10:47 pm

Per conto mio, il vero R3 sulle taniche di plastica (o bottiglie o altro), lo fanno gli impianti che davvero riciclano la plastica ovvero la tritano, la separano, la lavano, la rifondono e ci tirano fuori:
-il granulo
- Le panchine
- i pali segnaletici
- le staccionate di plastica finto legno
- le coperte di pile
- ecc
-ecc

Se ti limiti a schiacciarle con la pressa è una banalissima riduzione volumetrica (non certo un recupero) e quindi casca con tutti i piedi nell'operazione R12, che purtroppo però nessuno (pardon pochi) ha ancora avuto il coraggio di autorizzare, oppure al massimo un R13 spiegato bene

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12670
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  RMP_RT il Ven Mar 27, 2015 10:13 am

isamonfroni ha scritto:Per conto mio, il vero R3 sulle taniche di plastica (o bottiglie o altro), lo fanno gli impianti che davvero riciclano la plastica ovvero la tritano, la separano, la lavano, la rifondono e ci tirano fuori:
-il granulo
- Le panchine
- i pali segnaletici
- le staccionate di plastica finto legno
- le coperte di pile
- ecc
-ecc

Se ti limiti a schiacciarle con la pressa è una banalissima riduzione volumetrica (non certo un recupero) e quindi casca con tutti i piedi nell'operazione R12, che purtroppo però nessuno (pardon pochi) ha ancora avuto il coraggio di autorizzare, oppure al massimo un R13 spiegato bene

A mio parere invece il compattamento rientra nelle operazioni R3 per un semplice ragionamento: nel DM 5  per ogni sezione tra le attività di recupero si legge: Messa in riserva [R13] per le attività di cui a recupero...(varie attività tra cui il compattamento)...[R3]...(successive attività di recupero).

Tralasciando la forma un pò barbarica della mia della citazione che rappresenta un banale esempio di contesto, mi sembra evidente che in ogni attività di recupero sia prima spiegato il tipo di attività e dopo venga messa tra parentesi [] il codice dell'attività di recupero corrispondente.
Quindi affermare che il compattamento rientri a piè pari nell' R13...NI Razz

Tuttavia ammetto che sia un pò lasciato all'interpretazione dato che ho avuto modo di depositare pratiche in due province differenti all'interno della stessa regione e mi sono scontrato con due diverse visioni Shocked
RMP_RT
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  isamonfroni il Ven Mar 27, 2015 12:14 pm

Dato che tu stesso dici che in regioni differenti le interpretazioni sono differenti, ritengo che ognuno abbia diritto alle proprie opinioni.

Tra l'altro non entro quasi mai nel merito della stesura testuale di una norma visto che so, per esperienza diretta, che, quando si scrivono le norme tecniche, accade che il testo scritto dal tecnico sia mediamente scritto in italiano corretto e comprensibile, ma che poi quando arriva in GU misteriosamente appare scritto in un'altra lingua....

Comunque visto che parli di un impianto per il recupero di imballaggi plastici credo tu ti riferisca al punto 6.1 dell'all.1 al DM 5/02/98; il testo relativo alle attività di recupero ammesse è questo:

Messa in riserva [R13] per la produzione di materie prime secondarie per l'industria delle materie plastiche, mediante asportazione delle sostanze estranee (qualora presenti), ]e questo, per me, identifica la cernita], trattamento per l'ottenimento di materiali plastici conformi alle specifiche UNIPLAST _UNI10667 e per la produzione di prodotti in plastica nelle forme usualmente commercializzate [R3]

Allora la questione è piuttosto semplice, secondo me, limitandoti alle operazioni di pressatura riesci ad ottenere materiali plastici conformi alle specifiche UNIPLAST [cioè il granulo]?
Riesci ad ottenere prodotti di plastica nelle forme usualmente commercializzate [cioè bottiglie, secchielli, pali, panchine ecc...]?

Se sì stai facendo proprio un'operazione R3 come prevista dalle procedure semplificate
Se no, no. Stai solo facendo un'operazione di pretrattamento e se non vuoi farla ricadere nella R13/R12 (che preferisco), credo tu debba chiedere un'autorizzazione ordinaria

Se ti vai a leggere la nota 7 all'allegato C alla parte IV del TUA, che è riferita proprio all'operazione R12 vedrai che ti dice:
in mancanza di un altro codice appropriato, può comprendere le operazioni preliminari precedenti al recupero, incluso il pretrattamento come, tra l'altro la cernita, la frammentazione, la compattazione, la pellettizzazione, l'essiccazione, la triturazione, il condizionamento, il ricondizionamento, la separazione, il raggruppamento prima di una delle operazioni da R1 a R11

Se questo testo non identifica in pieno quello che fanno la stragrande maggioranza degli impianti di trattamento intermedio delle plastiche prima di mandare il prodotto del pretrattamento agli impianti R3, proprio non capisco a chi si dovrebbe attagliare.

Il fatto che alcune amministrazioni provinciali storcano il naso a concedere l'operazione R12 in semplificata, discende dall'insipienza del Minambiente che non si è ancora deciso ad infilare la parola R12 negli allegati al DM 5/2/98, e dalla mancanza di senso pratico e di assunzione di responsabilità da parte dei funzionari provinciali che non si soffiano neppure il naso se non c'è un decreto che glielo dice.

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12670
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  Aurora Brancia il Sab Mar 28, 2015 8:00 pm

isamonfroni ha scritto:Il fatto che alcune amministrazioni provinciali storcano il naso a concedere l'operazione R12 in semplificata, discende dall'insipienza del Minambiente che non si è ancora deciso ad infilare la parola  R12 negli allegati al DM 5/2/98,  e dalla mancanza di senso pratico e di assunzione di responsabilità da parte dei funzionari provinciali che non si soffiano neppure il naso se non c'è un decreto che glielo dice.


... e che siano in grado di comprendere, se magari lo leggessero. Ma su questo sono accomunati dai tantissimi che di R12 non conoscono neppure l'esistenza, nè comprendono cosa sia in sè R12 perchè subito dopo "scambio" non c'è scritto quello che tu citi e che infatti è addirittura "scritto in nota"...
Mica vorrai che un povro funzionario si metta a leggere anche le note?
.

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3780
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 66
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  isamonfroni il Sab Mar 28, 2015 9:32 pm

Aurora Brancia ha scritto:
isamonfroni ha scritto:Il fatto che alcune amministrazioni provinciali storcano il naso a concedere l'operazione R12 in semplificata, discende dall'insipienza del Minambiente che non si è ancora deciso ad infilare la parola  R12 negli allegati al DM 5/2/98,  e dalla mancanza di senso pratico e di assunzione di responsabilità da parte dei funzionari provinciali che non si soffiano neppure il naso se non c'è un decreto che glielo dice.


... e che siano in grado di comprendere, se magari lo leggessero. Ma su questo sono accomunati dai tantissimi che di R12 non conoscono neppure l'esistenza, nè comprendono cosa sia in sè R12 perchè subito dopo "scambio" non c'è scritto quello che tu citi e che infatti è addirittura "scritto in nota"...
Mica vorrai che un povero funzionario si metta a leggere anche le note?
.

eche ci vuoi fare sono un'inguaribile romantica... Rolling Eyes

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12670
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  tfrab il Lun Mar 30, 2015 9:42 am

comunque non sono solo i funzionari: qui dove lavoro la nuova autorizzazione ci ha dato anche l'R12, in virtù della famosa nota, e a distanza di mesi sono in tanti a non raccapezzarcisi (la dovremmo mettere nelle FAQ del sito bigzoom )
tfrab
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 45
Località : Centro Italia

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  isamonfroni il Lun Mar 30, 2015 10:20 am

tfrab ha scritto:comunque non sono solo i funzionari: qui dove lavoro la nuova autorizzazione ci ha dato anche l'R12, in virtù della famosa nota, e a distanza di mesi sono in tanti a non raccapezzarcisi (la dovremmo mettere nelle FAQ del sito bigzoom )

Eppure sarebbe una delle cose più chiare di tutto il 152.
Non capisco davvero come si faccia a non raccapezzarsi in un testo così:

può comprendere le operazioni preliminari precedenti al recupero, incluso il pretrattamento come, tra l'altro la cernita, la frammentazione, la compattazione, la pellettizzazione, l'essiccazione, la triturazione, il condizionamento, il ricondizionamento, la separazione, il raggruppamento prima di una delle operazioni da R1 a R11


sono elencate in modo talmente pedissequo da essere quasi stucchevole, che cosa avrebbero dovuto dirvi di più?

Quelli che non ci si raccapezzano sono quelli che continuano a pensare che schiacciare 2 bottiglie di plastica sia fare un R3, che cernire il rottame metallico separando il ferroso dal non ferroso sia fare R4, che far decantare una miscela separando l'olio dall'acqua sia fare R9 e via elencando...

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12670
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  birelli il Mar Mar 31, 2015 8:16 pm

Buonasera, scusate il mio intervento ma leggendo questo quesito mi è parso calzante.
Con una delle nostre aziende che ha i seguenti codici ATECO
46.77.20
Commercio all'ingrosso di altri materiali di recupero non metallici (vetro, carta, cartoni eccetera); sottoprodotti non metallici della lavorazione industriale (cascami)

e

46.76.90
Commercio all'ingrosso di altri prodotti intermedi nca

acquistiamo la plastica in uscita da un impianto di recupero R3 con DDT dove nella descrizione inseriamo "materie plastiche riciclate nelle forme usualmente commercializzate".
Acquistiamo sempre carichi completi che rimangono nel nostro magazzino per qualche giorno e poi rivendiamo ad un impianto che produce granulo.
Non abbiamo autorizzazioni per rifiuti dato che non trattiamo rifiuti ma MPS.
SEcondo voi è corretto o ci occorre una qualche autorizzazione??


birelli
birelli
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 21.10.11

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  cirillo il Mar Mar 31, 2015 11:25 pm

birelli ha scritto:Non abbiamo autorizzazioni per rifiuti dato che non trattiamo rifiuti ma MPS.
SEcondo voi è corretto o ci occorre una qualche autorizzazione??
In effetti voi non trattate rifiuti.
La vostra è una normalissima attività commerciale per esercitare la quale sono necessarie autorizzazioni che nulla hanno a che fare con la gestione dei rifiuti.
Un commercialista o una associazione di categoria sono i più indicati a proseguire in questa risposta

_________________
si deficit fenum accipe stramen [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7370
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  isamonfroni il Mer Apr 01, 2015 1:13 pm

cirillo ha scritto:
birelli ha scritto:Non abbiamo autorizzazioni per rifiuti dato che non trattiamo rifiuti ma MPS.
SEcondo voi è corretto o ci occorre una qualche autorizzazione??
In effetti voi non trattate rifiuti.
La vostra è una normalissima attività commerciale per esercitare la quale sono necessarie autorizzazioni che nulla hanno a che fare con la gestione dei rifiuti.
Un commercialista o una associazione di categoria sono i più indicati a proseguire in questa risposta

Mah...... io sarei perfino moderatamente scettica sul fatto che siano davvero MPS visto che dici
birelli ha scritto:

acquistiamo la plastica in uscita da un impianto di recupero R3 con DDT dove nella descrizione inseriamo "materie plastiche riciclate nelle forme usualmente commercializzate".
Acquistiamo sempre carichi completi che rimangono nel nostro magazzino per qualche giorno e poi rivendiamo ad un impianto che produce granulo.
Non abbiamo autorizzazioni per rifiuti dato che non trattiamo rifiuti ma MPS.
SEcondo voi è corretto o ci occorre una qualche autorizzazione??

A mio sommesso avviso è il GRANULO ad essere la materia prima seconda, plastica, recuperata.

Mentre i prodotti in plastica nelle forme usualmente commercializzare previsti dal DM 5/2/98, sempre per me, sono un'altra cosa (panchine, pali, secchielli, bottiglie, astelli ecc.. pronti da vendere)

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12670
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

R3 senza trituratore Empty Re: R3 senza trituratore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum