Ultimi argomenti
» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Ven Mar 27, 2020 1:28 pm

» ... e le altre scadenze di fine aprile 2020?
Da cescal64 Gio Mar 26, 2020 6:54 pm

» Certificati formazione ADR e controlli cisterne e e veicoli
Da benassaisergio Gio Mar 26, 2020 3:37 pm

» DPI e Coronavirus
Da lotus1 Gio Mar 26, 2020 2:04 pm

» MUD - Domanda da Newbie
Da isamonfroni Gio Mar 26, 2020 12:40 pm

» Relazione ADR: rinvio termine per COVID-19 D. Legge 17 marzo 2020 n. 18
Da Enrico Mer Mar 25, 2020 1:01 pm

» MUD 2020 Ospedali e ASL
Da sarabai Mer Mar 18, 2020 11:32 am

» Emissioni in atmosfera ed AUA
Da achab76 Lun Mar 16, 2020 5:12 pm

» Classificazione Kit elementi in plastica
Da Aurora Brancia Lun Mar 09, 2020 11:13 am

» Registro di carico e scarico-soggetti non obbligati
Da x-alessandra Ven Mar 06, 2020 6:15 pm


Test di cessione a recupero sull'eluato di cartongesso

Andare in basso

Test di cessione a recupero sull'eluato di cartongesso Empty Test di cessione a recupero sull'eluato di cartongesso

Messaggio  Giuly il Sab Feb 07, 2015 1:02 am

Dalle analisi chimiche condotte sull'eluato di cartongesso, CER 170802, risulta un valore di COD maggiore di 30 mg/l, nello specifico 50 mg/l, ed un valore di solfati di 178 mg/l. Il campione deve essere portato in un impianto di recupero. Ho un quesito da porvi: dato l'elevato valore di COD il campione verrà accettato nell'impianto di recupero?



Grazie
Giuly
Giuly
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 07.02.15

Torna in alto Andare in basso

Test di cessione a recupero sull'eluato di cartongesso Empty Re: Test di cessione a recupero sull'eluato di cartongesso

Messaggio  Aurora Brancia il Sab Feb 07, 2015 3:07 pm

evidentemente va chiesto all'impianto di recupero, più che a noi nel forum, perchè per il COD da test di cessione in ingresso con ogni probabilità dipende da cosa è stato previsto nella loro autorizzazione in funzione del tipo di recupero al quale questi residui di pannelli verranno avviati.

Per il prodotto sottoposto già a recupero, infatti, il vincolo dei parametri dei test di cessione è relativo all'EoW ottenuto, ma solo qualora sia da avviarsi a R10 ovvero ad R5 per riutilizzo in sottofondi o in materie prime direttamente riutilizzabili in edilizia (in semplificata, tipologia di recupero 7.1), mentre se il prodotto EoW finale va ai cementifici (in semplificata, tipologia di recupero 7.13) non sussistono vincoli tecnico-normativi in tal senso.
Per questo motivo, quando mi trovavo con casi simili nell'indicazione del corretto destino del rifiuto sul certificato di caratterizzazione io indicavo appunto "[R5] in tipologia 7.13". E firmavo e timbravo anche.

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3817
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 67
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum