Ultimi argomenti
» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da lauramantova Ven Mar 22, 2019 12:37 pm

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da lauramantova Ven Mar 22, 2019 12:29 pm

» Obbligo registro per raccolta rifiuti urbani
Da Dodo79 Ven Mar 22, 2019 12:23 pm

» quiz adr 2017
Da tfrab Gio Mar 21, 2019 10:23 am

» NUMERO ADETTI UNITA' LOCALE
Da skywalker2016 Gio Mar 21, 2019 8:54 am

» DOVE TROVARE IL SOFTWARE MUD 2018
Da UB2601 Mer Mar 20, 2019 11:12 am

» Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito
Da urgada Mar Mar 19, 2019 2:08 pm

» Le Furbate sul Registro Carico Scarico
Da Paolo UD Mar Mar 19, 2019 1:20 pm

» Aiuto giacenza e quantità prodotta mud 2017
Da cirillo Mar Mar 19, 2019 11:13 am

» variazione cer dopo selezione meccanica.
Da isamonfroni Dom Mar 17, 2019 10:58 am


AEE "dual use" sono sempre domestiche?

Andare in basso

AEE "dual use" sono sempre domestiche?

Messaggio  Admin il Mer Feb 04, 2015 5:22 pm

La nuova definizione (D.Lgs 49/2014):

'RAEE provenienti dai nuclei domestici': i RAEE originati dainuclei domestici e i RAEE di origine commerciale, industriale, istituzionale e di altro tipo, analoghi, per natura e quantita', a quelli originati dai nuclei domestici. I rifiuti delle AEE che potrebbero essere usate sia dai nuclei domestici che da utilizzatori diversi dai nuclei domestici sono in ogni caso considerati RAEE provenienti dai nuclei domestici
Il secondo periodo, quello relativo alle cosidette AEE "dual use", dice che esse sono "in ogni caso" considerate provenienti da nuclei domestici.
A mio parere rientrano in tale definizione indipendentemente dalla quantità, altrimenti il legislatore avrebbe scritto "sono considerati, per natura, RAEE provenienti dai nuclei domestici".
Cosa ne pensate?
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6553
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: AEE "dual use" sono sempre domestiche?

Messaggio  Supremoanziano il Mer Feb 04, 2015 5:33 pm

Admin ha scritto:La nuova definizione (D.Lgs 49/2014):

'RAEE provenienti dai nuclei domestici': i RAEE originati  dainuclei domestici  e  i  RAEE  di  origine  commerciale,  industriale, istituzionale e di altro tipo, analoghi, per natura  e  quantita',  a quelli originati dai  nuclei  domestici.  I  rifiuti  delle  AEE  che potrebbero essere usate sia dai nuclei domestici che da  utilizzatori diversi dai nuclei domestici  sono  in  ogni  caso  considerati  RAEE provenienti dai nuclei domestici
Il secondo periodo, quello relativo alle cosidette AEE "dual use", dice che esse sono "in ogni caso" considerate provenienti da nuclei domestici.
A mio parere rientrano in tale definizione indipendentemente dalla quantità, altrimenti il legislatore avrebbe scritto "sono considerati, per natura, RAEE provenienti dai nuclei domestici".
Cosa ne pensate?

L'ho sempre pensato: "Admin è anni luce avanti..." jam
Nessuno sa che cosa il legislatore intenda per "quantità" che già tu ti preoccupi di come classificare le AEE "dual use".
Non per niente sei ADMIN...
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1492
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: AEE "dual use" sono sempre domestiche?

Messaggio  ceresio18 il Gio Feb 05, 2015 5:13 pm

Ciao, non l'avevo mai letta in questi termini....ma in effetti la tua interpretazione non è campata per aria....anche se forse lo spirito del legislatore non era quello.
In ogni caso altro esempio di norma "interpretabile"......

Ciao
ceresio18
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: AEE "dual use" sono sempre domestiche?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum