Ultimi argomenti
» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da lauramantova Ven Mar 22, 2019 12:37 pm

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da lauramantova Ven Mar 22, 2019 12:29 pm

» Obbligo registro per raccolta rifiuti urbani
Da Dodo79 Ven Mar 22, 2019 12:23 pm

» quiz adr 2017
Da tfrab Gio Mar 21, 2019 10:23 am

» NUMERO ADETTI UNITA' LOCALE
Da skywalker2016 Gio Mar 21, 2019 8:54 am

» DOVE TROVARE IL SOFTWARE MUD 2018
Da UB2601 Mer Mar 20, 2019 11:12 am

» Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito
Da urgada Mar Mar 19, 2019 2:08 pm

» Le Furbate sul Registro Carico Scarico
Da Paolo UD Mar Mar 19, 2019 1:20 pm

» Aiuto giacenza e quantità prodotta mud 2017
Da cirillo Mar Mar 19, 2019 11:13 am

» variazione cer dopo selezione meccanica.
Da isamonfroni Dom Mar 17, 2019 10:58 am


Test di cessione tempistiche

Andare in basso

Test di cessione tempistiche

Messaggio  marcogio85 il Ven Gen 30, 2015 8:37 pm

Ripropongo il quesito in una discussione a se stante, non me ne vogliate... In base al dm 5 / 2 / 98 il test di cessione deve essere fatto a ogni inizio attività e cmq una volta l'anno... Ciò significa che deve essere fatto sul prodotto tal quale (cioè finita la tritovagliatura ecc) e prima dell'attività di recupero in sito diverso (per es sottofondi ecc)... Infatti perde la qualifica di rifiuto una volta riutilizzato... Come faccio a sapere, senza un'analisi in contraddittorio, se il materiale è idoneo e rispetta i parametri di "rilascio"...?...
In poche parole se l'impianto di recupero ha un bel mucchio di" macinato" e io commissiono due carichi per sottofondo, l'impianto deve fare il test di cessione prima del trasporto e utilizzo o può già averlo fatto prima perché è trascorso un anno dall'attività di recupero...?
marcogio85
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 04.02.14

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum