Ultimi argomenti
» Registro c/s rifiuti
Da Arno' Giancarlo Lun Apr 06, 2020 9:58 pm

» “Percorso” microraccolta
Da -bz8- Lun Apr 06, 2020 12:24 pm

» Invio IV copie
Da Paolo UD Lun Apr 06, 2020 10:51 am

» DPI e Coronavirus
Da cescal64 Mar Mar 31, 2020 3:22 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Ven Mar 27, 2020 1:28 pm

» ... e le altre scadenze di fine aprile 2020?
Da cescal64 Gio Mar 26, 2020 6:54 pm

» Certificati formazione ADR e controlli cisterne e e veicoli
Da benassaisergio Gio Mar 26, 2020 3:37 pm

» MUD - Domanda da Newbie
Da isamonfroni Gio Mar 26, 2020 12:40 pm

» Relazione ADR: rinvio termine per COVID-19 D. Legge 17 marzo 2020 n. 18
Da Enrico Mer Mar 25, 2020 1:01 pm

» MUD 2020 Ospedali e ASL
Da sarabai Mer Mar 18, 2020 11:32 am


Limite "SCARICABILE" chi era costui?

Andare in basso

Limite "SCARICABILE" chi era costui? Empty Limite "SCARICABILE" chi era costui?

Messaggio  Gisella76 il Ven Gen 23, 2015 1:23 pm

Ciao a tutti.
Quando un impianto ha in autorizzazione ilo "LIMITE SCARICABILE ANNUALE PARI A TOT".
Nel fargli il conteggio per capire se ha sforato tale limite,
devo conteggiare i soli scarichi di lavorazione, i soli scarichi di uscita o la somma di entrambi?

Grazie
Gisella76
Gisella76
Utente Attivo

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 27.08.13
Età : 44

Torna in alto Andare in basso

Limite "SCARICABILE" chi era costui? Empty Re: Limite "SCARICABILE" chi era costui?

Messaggio  isamonfroni il Ven Gen 23, 2015 3:15 pm

Gisella76 ha scritto:Ciao a tutti.
Quando un impianto ha in autorizzazione ilo "LIMITE SCARICABILE ANNUALE PARI  A TOT".
Nel fargli il conteggio per capire se ha sforato tale limite,
devo conteggiare i soli scarichi di lavorazione, i soli scarichi di uscita o la somma di entrambi?

Grazie

Scusa, ma limite scaricabile di che?
Bisognerebbe vedere l'autorizzazione e capire di che si parla.
Non è che stiamo parlando dello scarico idrico?

In questo senso, se, come immagino, l'autorizzazione fosse un'AIA, potrebbe benissimo esserci un limite massimo scaricabile all'anno (in Kg o tonnellate) di determinate sostanze pericolose fermo restando il costante rispetto dei limiti di concentrazione.
Peraltro se l'impianto è soggetto a dichiarazione ex INES devono essere dichiarati i quantitativi totali di sostanze pericolose scaricate nell'anno

Lo scarico dei rifiuti è un principio concettualmente inesistente nell'ambito delle prescrizioni autorizzative, atteso che i termini "carico" e "scarico" che vedi sul registro indicano una tipologia di movimenti contabili (e infatti la compilazione del registro è un procedimento contabile), ma non trovano corrispondenza nella terminologia associata alla gestione operativa dei rifiuti.
Peraltro un'autorizzazione relativa ai rifiuti può (e deve) imporre limiti prescrittivi sui quantitativi che possono entrare in impianto (rectius essere conferiti), anche perchè, se i rifiuti vengono gestiti in modo lecito, non si riproducono dentro l'impianto e quello che può uscire corrisponde al massimo a quello che è entrato, al netto delle giacenze pregresse.....



_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12734
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum