Ultimi argomenti
» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Oggi alle 10:07 am

» alimenti esplosivi
Da homer Ieri alle 10:19 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Ieri alle 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Ieri alle 2:37 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Pulast Ieri alle 10:08 am

» compilazione registro c/s: un solo carico giornaliero
Da beltrale Dom Nov 19, 2017 12:33 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Pulast Ven Nov 17, 2017 8:07 pm

» trasbordo da un veicolo di un trasportatore ad un veicolo di un altro trasportatore di rifiuti infettivi
Da PiazzaPulita Ven Nov 17, 2017 1:45 pm

» mutageni
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:22 am

» ema79
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:08 am


Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  ALCRAPONE il Lun Nov 10, 2014 4:07 pm

Lavor0 in un laboratorio chimico e nel fare ripulisti è saltato fuori dell'acido picrico circa 50 gr,con sopra del liquido ma non si sa in che proporzione. Dato che devo smaltirlo non so che pesci pigliare
Visto che potrebbe essere esplosivo conoscete degli smaltitori in milano e provincia abilitati al trasporto e smaltimento H1? oppure e non sto scherzando devo vedere se chiamare artificieri?
Grazie infinite

Aldo
avatar
ALCRAPONE
Membro della community

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 18.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  tfrab il Lun Nov 10, 2014 4:20 pm

ALCRAPONE ha scritto:Lavor0 in un laboratorio chimico e nel fare ripulisti è saltato fuori dell'acido picrico circa 50 gr,con sopra del liquido ma non si sa in che proporzione. Dato che devo smaltirlo non so che pesci pigliare
Visto che potrebbe essere esplosivo conoscete degli smaltitori in milano e provincia abilitati al trasporto e smaltimento H1? oppure e non sto scherzando devo vedere se chiamare artificieri?
Grazie infinite

Aldo

se non ricordo male l'acido picrico è esplosivo per contatto allo stato secco. il liquido sopra è acqua? forse l'hanno messo per maggiore sicurezza.

per quello che può valere un'informazione su un forum: l'ho maneggiato spesso. umido, e con le dovute cautele, problemi non ne ho mai avuti.

insomma: non chiamerei gli artificieri, basta una ditta che abbia robuste competenze nella gestione rifiuti pericolosi
avatar
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 44
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

esplosivi

Messaggio  ALCRAPONE il Lun Nov 10, 2014 4:23 pm

sopra non so cosa c'è se acqua o altro solvente si tratta di prodotti che risalgono agli anni 80.
Il ns smaltitore solito ha detto che gli H1 non li ritira e quindi non so a chi chiedere o dove recuperare un lenco di smaltitori " regolari" per gli H1

Grazie ciao aldo
avatar
ALCRAPONE
Membro della community

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 18.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  isamonfroni il Lun Nov 10, 2014 4:51 pm

ALCRAPONE ha scritto:sopra non so cosa c'è se acqua o altro solvente si tratta di prodotti che risalgono agli anni 80.
Il ns smaltitore solito ha detto che gli H1 non li ritira e quindi non so a chi chiedere o dove recuperare un lenco di smaltitori " regolari" per gli H1

Grazie ciao aldo

Il tuo smaltitore solito non li ritira perchè gli esplosivi in disuso sono esclusi dal campo di applicazione della parte IV del TUA. (cfr art. 185, comma 1 lettera e).

Per la verità questa esclusione è riservata agli esplosivi "veri" nel senso comune del termine (plastico, candelotti di dinamite ecc...) per il quale davvero dovresti chiamare gli artificieri.

Nel tuo caso, a parere mio trattasi di ordinarie sostanza di laboratorio fuori specifica o esaurite o appunto vecchie.
Confermo che l'acido picrico è esplosivo quando è asciutto (mai visto i fuochi artificiali sotto la pioggia? fanno "puff"), quindi se sono 30 anni che sta a mollo in acqua, ho i miei dubbi che potrà essere ancora tanto esplosivo.

Se il tuo smaltitore abituale porta i reagenti di laboratorio all'inceneritore, penso anch'io che non voglia grane con gli H1, per conto mio è materiale da discarica.

Per quanto riguarda il trasporto, si viene abilitati (o meglio iscritti o autorizzati) in base ai CER e non alle H - ovviamente per trasportare esplosivi (ma quelli veri però, e più di 50gr) è necessario lo specifico patentino ADR.
Per trasportare questo è sufficiente essere autorizzati al CER 16.03.05*

Mantienilo imballato in sicurezza sotto il battente d'acqua ed in recipienti NON metallici


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12405
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  ALCRAPONE il Lun Nov 10, 2014 4:56 pm

grazie Isa, ma se non ne vuol sapere da qualche parte devo andare a parare che fo?
grazie ciwao aldo
avatar
ALCRAPONE
Membro della community

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 18.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  CROCIDOLITE il Lun Nov 10, 2014 6:49 pm

quoto quanto già detto ottimamente da ISA.
comunque l'acido picrico "spento" con acqua (minimo 30% non è esplosivo (seppur mantenendo la caratteristica H1), e qualunque impianto, in grado di trattare i reagenti di laboratorio non deve avere alcun problema a ritirarlo.
possono pretendere "trattamenti" specifici preventivi, prima di ritirarlo, ad esempio essere confezionato da solo in un fustino da trenta litri con le confezioni protette da vermiculite o simili, o volere una quantità massima di acido picrico per fustino, ma a me lo hanno sempre ritirato con il 16 05 06, classe di pericolo H6
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  -bz8- il Lun Nov 10, 2014 8:11 pm

isamonfroni ha scritto:
ALCRAPONE ha scritto:sopra non so cosa c'è se acqua o altro solvente si tratta di prodotti che risalgono agli anni 80.
Il ns smaltitore solito ha detto che gli H1 non li ritira e quindi non so a chi chiedere o dove recuperare un lenco di smaltitori " regolari" per gli H1

Grazie ciao aldo

Il tuo smaltitore solito non li ritira perchè gli esplosivi in disuso sono esclusi dal campo di applicazione della parte IV del TUA. (cfr art. 185, comma 1 lettera e).

Per la verità questa esclusione è riservata agli esplosivi "veri" nel senso comune del termine (plastico, candelotti di dinamite ecc...) per il quale davvero dovresti chiamare gli artificieri.

Nel tuo caso, a parere mio trattasi di ordinarie sostanza di laboratorio fuori specifica o esaurite o appunto vecchie.
Confermo che l'acido picrico è esplosivo quando è asciutto (mai visto i fuochi artificiali sotto la pioggia? fanno "puff"), quindi se sono 30 anni che sta a mollo in acqua, ho i miei dubbi che potrà essere ancora tanto esplosivo.

Se il tuo smaltitore abituale porta i reagenti di laboratorio all'inceneritore, penso anch'io che non voglia grane con gli H1, per conto mio è materiale da discarica.

Per quanto riguarda il trasporto, si viene abilitati (o meglio iscritti o autorizzati) in base ai CER e non alle H - ovviamente per trasportare esplosivi (ma quelli veri però, e più di 50gr) è necessario lo specifico patentino ADR.
Per trasportare questo è sufficiente essere autorizzati al CER 16.03.05*

Mantienilo imballato in sicurezza sotto il battente d'acqua ed in recipienti NON metallici


Confermo anche io.
L'acido Picrico si trova anche nei laboratori galenici delle farmacie ed è sempre (o quasi) in acqua.
Sicuramente quel liquido a cui fai riferimento è proprio acqua.
L'ADR prevede una rubrica specifica (UN 3364) per l'ACIDO PICRICO UMIDIFICATO CON ALMENO IL 30% in massa DI ACQUA (anche se l'ADR dice il 10%), ed è assegnato alla Classe ADR 4.1 - Solidi Infiammabili, quindi non esplisivi.
Ne consegue che quella boccetta NON è esplosiva, tantomeno la puoi classificare con H1.
Se diversamente non fosse in acqua sarebbe esplosivo e da assegnare alla rubrica 0154.
Dì pure al tuo trasportatore che non deve portare nessun esplosivo.
Ciao
avatar
-bz8-
Utente Attivo

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 13.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  vaghestelledellorsa il Lun Nov 10, 2014 8:19 pm

ALCRAPONE ha scritto:grazie Isa, ma se non ne vuol sapere da qualche parte devo andare a parare che fo?
ah, gli svizzeri ... che popolo.  www.chemsuisse.ch/downloads/e01chemsuisse30i.pdf

ad ogni buon conto se vai su GESTIS e cerchi l'acido picrico  wetted at least (ALMENO) 30 % by weight of water ... miracolo non ha più caratteristiche di esplosività   cheers  cheers     http://gestis-en.itrust.de/nxt/gateway.dll/gestis_en/000000.xml?f=templates$fn=default.htm$vid=gestiseng:sdbeng$3.0
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1050
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  ALCRAPONE il Mar Nov 11, 2014 9:10 am

Grazie infinite a tutti per i consigli preziosi, a cui mi atterrò, ne parlo con il ns smaltitore (per la verità non sapeva e neanche io che fosse sommerso d'H2o).

Aldo
avatar
ALCRAPONE
Membro della community

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 18.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti esplosivi: smaltimento acido picrico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum