taniche vuote e esche esaurite

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RikyToro il Ven Nov 07, 2014 3:46 pm

Salve,
una ditta individuale di disinfestazione senza dipendenti che saltuariamente deve smaltire qualche tanica vuota che conteneva prodotto per disinfestazione insetti e qualche esca per roditori dove deve conferire questi rifiuti ?
e deve seguire qualche prassi ?
registro c/s, formulario, mud ?
Grazie.
Saluti.
avatar
RikyToro
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  gianfranco bardella il Ven Nov 07, 2014 4:13 pm

prima domanda:
taniche vuote - sicuramente le stesse, tramite etichette poste sulle stesse, ti indicheranno se pericolose o meno; se con X - teschi - pesciolini o alberi secchi - dovrai considerarle " cer 150110 imballaggi contaminati da sostanze pericolose" quindi rifiuto pericoloso (obbligo registro c/s)
seconda domanda:
esche scadute - controlla la scheda di sicurezza del prodotto che ti indica anche come gestire il rifiuto che, personalmente considero pericoloso a cui  assegnerei il cer 070513 (parere opinabilissimo) quindi sempre (obbligo registro c/s) per la gestione, ritenendo limitata la produzione, opterei per l'autorizzazione al trasporto in conto proprio dei propri rifiuti (max 30 Kg rifiuti pericolosi) ed ad un accordo con impianto di smaltimento.
terza domanda (questa è mia):
ma se sei impiegato presso una ditta perchè ti interessano i problemi di una ditta individuale senza dipendenti?
avatar
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 66
Località : provincia milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RikyToro il Ven Nov 07, 2014 4:48 pm

terza domanda: sono impiegato in uno studio di consulenze...sto aiutando una persona che ha queste problematiche di rifiuti che si è rivolta a noi Smile

Ha qualche semplificazione o esonero per il fatto che i rifiuti sono trasportati e smaltiti saltuariamente e in quantità davvero esigue in un anno ?

Ti ringrazio!
avatar
RikyToro
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Nov 07, 2014 4:56 pm

mah...
io insisto che un contenitore/imballaggio, per quante etichette abbia fuori e siccome l'etichettatura è riferita al contenuto e non certo al contenente/imballo, se è vuoto ma davvero vuoto non è un rifiuto pericoloso.
Tutto dipende, in fine, da se e come è stato possibile/lecito pulirlo. Quindi, il discorso richiede notizie di cui non disponiamo.

Per quanto riguarda le esche per topi "scadute", invece non condivido il codice: premettendo che di sicuro sono pericolose (chiedere ai familiari dei topi che ci sono rimasti...=) a mio parere come per tutti i prodotti "scaduti" ossia divenuti "fuori specifica" per N motivi possibili occorre applicare il pertiente sub-codice 16 03 xx, in questo caso 16 03 05* =rifiuti organici, contenenti sostanze pericolose, Perchè di solito le esche sono anticoagulanti ad effetto dépot, ritardato.


_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3644
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RikyToro il Ven Nov 07, 2014 4:59 pm

le taniche so che vengono "lavate" diverse volte e che il liquido che ne risulta viene utilizzato in alcuni lavori di disinfestazione in cui si richiede un basso livello di tossicità.
avatar
RikyToro
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  gianfranco bardella il Ven Nov 07, 2014 5:30 pm

Aurora, in merito al 150110, più volte dibattuto, sono perfettamente d'accordo con te ma, tant'è,
quando siamo su una strada alla mercè di interpretazioni strane, dobbiamo, di necessità virtù,
tutelarci dando il cer più cautelativo.
Mi è capitato anche di sentire dal solito visiera+paletta che dei contenitori Kraft (per nulla contaminati) avrebbero
dovuto essere separati in base alle etichette apposte e con relativi formulari diversi in base alle classi di pericolosità.
Mentre per il CER 070513 chiedo venia ma ero partito dal 07 05 (rifiuti dalla .... di prodotti farmaceutici).
Per Riki Toro
mi sono scordato di confermare anche formulari e mud.
purtroppo le taniche lavate che non possono essere dichiarate bonificate continuano ad essere contaminate.
Le poche semplificazioni sono: no Sistri (meno di 10 addetti) e possibilità di MUD cartaceo (se può essere considerata una semplificazione).
avatar
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 66
Località : provincia milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  cirillo il Ven Nov 07, 2014 5:51 pm

gianfranco bardella ha scritto:Mi è capitato anche di sentire dal solito visiera+paletta che dei contenitori Kraft (per nulla contaminati) avrebbero...
...non è che fossero "sporchi" di maionese? rofl rofl

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7190
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  isamonfroni il Ven Nov 07, 2014 6:54 pm

nonno cirillo ha scritto:
gianfranco bardella ha scritto:Mi è capitato anche di sentire dal solito visiera+paletta che dei contenitori Kraft (per nulla contaminati) avrebbero...
...non è che fossero "sporchi" di maionese ? rofl rofl

rofl rofl rofl
che in quanto emulsione oleosa dovrebbe pure andare al consorzio


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12419
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  gianfranco bardella il Lun Nov 10, 2014 5:22 pm

Veramente intendevo quei contenitori da circa 400 litri esagonali in cartone Kraft che, solitamente, prevedono
un doppio confezionamento con un sacco di plastica all'interno.
Comunque ottima battuta e da pari-nonno (presumo) accetto ed incasso.
avatar
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 66
Località : provincia milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RMP_RT il Lun Nov 10, 2014 6:28 pm

Aurora Brancia ha scritto:mah...
io insisto che un contenitore/imballaggio, per quante etichette abbia fuori e siccome l'etichettatura è riferita al contenuto e non certo al contenente/imballo, se è vuoto ma davvero vuoto non è un rifiuto pericoloso.
Tutto dipende, in fine, da se e come è stato possibile/lecito pulirlo. Quindi, il discorso richiede notizie di cui non disponiamo.

Sono d'accordo se eseguito il giusto procedimento di lavaggio possono risultare non pericolosi e a sostegno di questa tesi qualche analisi potrebbe aiutare a sostenere questa tesi anche davanti agli organi preposti al controllo, smaltire un non pericoloso come pericoloso solo per paura è uno dei tanti modi per buttare via i sordi Wink
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  cescal64 il Lun Nov 10, 2014 6:45 pm

RMP_RT ha scritto:...
Sono d'accordo se eseguito il giusto procedimento di lavaggio possono risultare non pericolosi e a sostegno di questa tesi qualche analisi potrebbe aiutare a sostenere questa tesi anche davanti agli organi preposti al controllo, smaltire un non pericoloso come pericoloso solo per paura è uno dei tanti modi per buttare via i sordi Wink

...uhm... invece fare analisi inutili come lo valuti Rolling Eyes ?
avatar
cescal64
Utente Attivo

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 53
Località : bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RikyToro il Mar Nov 11, 2014 9:20 am

Grazie a tutti.
Nel frattempo mi ha risposto anche la Camera di Commercio del mio comune (Parma):

"Per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi occorre la tenuta del registro di carico e scarico e la relativa denuncia annuale MUD; se poi vengono trasportati in conto proprio presso centri autorizzati, serve anche il F.I.R. e l'obbligo dell'iscrizione all'Albo Gestori ambientali, per il trasporto conto proprio.
Altrimenti, se tali rifiuti vengono conferiti nell'area ecologica comunale (per i quali occorre stipulare apposita convenzione chiedendo informazione direttamente al Comune interessato), serve solo il registro c/s."

Quindi mi hanno confermato in una seconda mail che visto che la ditta in questione si avvarrà del servizio della stazione ecologica gli unici adempimenti saranno Registro c/s, convenzione con stazione ecologica, MUD.
avatar
RikyToro
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RMP_RT il Mar Nov 11, 2014 10:06 am

RikyToro ha scritto:Grazie a tutti.
Nel frattempo mi ha risposto anche la Camera di Commercio del mio comune (Parma):

Quindi mi hanno confermato in una seconda mail che visto che la ditta in questione si avvarrà del servizio della stazione ecologica gli unici adempimenti saranno Registro c/s, convenzione con stazione ecologica, MUD.

Suspect

Scusate ma vorrei sapere sulla base di cosa si può formulare un MUD se conferendo all'isola ecologica non c'è formulario e nessun altro documento di sorta che attesti il conferimento??
Che nominativo metteresti nel destinatario quando compili il mud?? e inoltre si può trasportare in conto proprio verso l'isola ecologica?? Suspect  
SE sbaglio qualcosa fatemelo notare perchè qui si cade sempre sul solito problema...rifiuti speciali conferiti a isole ecologiche comunali autorizzate per rifiuti urbani.


Ultima modifica di RMP_RT il Mar Nov 11, 2014 10:22 am, modificato 1 volta
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  CROCIDOLITE il Mar Nov 11, 2014 10:18 am

RMP_RT ha scritto:
RikyToro ha scritto:Grazie a tutti.
Nel frattempo mi ha risposto anche la Camera di Commercio del mio comune (Parma):

Altrimenti, se tali rifiuti vengono conferiti nell'area ecologica comunale (per i quali occorre stipulare apposita convenzione chiedendo informazione direttamente al Comune interessato), serve solo il registro c/s

Quindi mi hanno confermato in una seconda mail che visto che la ditta in questione si avvarrà del servizio della stazione ecologica gli unici adempimenti saranno Registro c/s, convenzione con stazione ecologica, MUD.

Suspect

Scusate ma vorrei sapere sulla base di cosa si può formulare un MUD se conferendo all'isola ecologica non c'è formulario e nessun altro documento di sorta che attesti il conferimento??
Che nominativo metteresti nel destinatario quando stipuli il mud?? e inoltre si può trasportare in conto proprio verso l'isola ecologica?? Suspect  
SE sbaglio qualcosa fatemelo notare perchè qui si cade sempre sul solito problema...rifiuti speciali conferiti a isole ecologiche comunali autorizzate per rifiuti urbani.

Hai letto bene quello che ha scritto RikyToro? direi di no, altrimenti non faresti porresti questo quesito.
PS: i contratti si stipulano, i MUD si compilano


Ultima modifica di CROCIDOLITE il Mar Nov 11, 2014 10:23 am, modificato 1 volta
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RMP_RT il Mar Nov 11, 2014 10:21 am

Ho letto abbastanza bene da capire crocidolite, grazie della precisazione correggo la parola...

Fatto...

I quesiti rimangono comunque, escludendo errori di forma Razz
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  gianfranco bardella il Mar Nov 11, 2014 10:27 am

Nemmeno se la ricevo scritta e firmata su carta intestata della CCIAA potrei prenderla in considerazione.
Di sicuro, non hanno alcuna voce in capitolo in materia.
avatar
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 66
Località : provincia milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  RMP_RT il Mar Nov 11, 2014 10:30 am

gianfranco bardella ha scritto:Nemmeno se la ricevo scritta e firmata su carta intestata della CCIAA potrei prenderla in considerazione.
Di sicuro, non hanno alcuna voce in capitolo in materia.

Sarei curioso di vedere la documentazione rilasciata da codesta meravigliosa isola ecologica a fronte del conferimento, nonchè la stipula di questa fantomatica convenzione Suspect
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Tornare in alto Andare in basso

Re: taniche vuote e esche esaurite

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum