Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Andare in basso

Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  luce il Lun Ott 13, 2014 10:35 am

Un'azienda  autorizzata con procedura ordinaria mi dice che non può ricevere rifiuti da aziende private (agricole in questo caso) anche se hanno solo 10 kg.   è vero ?   possono fare a meno di riceverli ?  
grazie
avatar
luce
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  Admin il Lun Ott 13, 2014 10:41 am

Se un impianto non può ricevere rifiuti da imprese da chi altri potrebbe ricerverli??
Intendi rifiuti trasportati in proprio dal produttore?

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6525
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  isamonfroni il Lun Ott 13, 2014 10:46 am

luce ha scritto:Un'azienda  autorizzata con procedura ordinaria mi dice che non può ricevere rifiuti da aziende private (agricole in questo caso) anche se hanno solo 10 kg.   è vero ?   possono fare a meno di riceverli ?  
grazie

Questo quesito contiene troppe imprecisioni e troppo poche informazioni perchè si possa anche solo pensare di dare una risposta.

Un'azienda autorizzata in ordinaria a fare che?
Se è autorizzata in ordinaria, quello che può o non può fare sta scritto sul dispositivo di autorizzazione.
Peraltro, poi, ogni azienda ha le sue politiche commerciali e quindi ogni impianto di trattamento di rifiuti speciali è libero di accettare i conferimenti oppure no e non c'è alcun motivo per il quale qualcuno lo debba obbligare a farlo.

Cosa vuol dire aziende private?
Tutte le forme societarie di persone (snc, sas) o di capitali (srl o SPA) sono private

Le amministrazioni non private (cioè pubbliche) non si chiamano aziende, ma appunto pubbliche amministrazioni

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12585
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  luce il Lun Ott 13, 2014 11:23 am

Admin ha scritto:Se un impianto non può ricevere rifiuti da imprese da chi altri potrebbe ricerverli??
Intendi rifiuti trasportati in proprio dal produttore?

si certo, trasportati dal produttore stesso
avatar
luce
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  luce il Lun Ott 13, 2014 11:37 am

scusatemi se ho scritto male e non sono stata chiara .
Autorizzata a ricevere rifiuti , ho specificato ordinaria perchè non è in semplificata.
nelle autorizzazione Provinciali non scrivono se possono o non possono ricevere rifiuti al di sotto dei 30 kg ma i cer che possono ritirare.
Ho sbagliato nel scrivere private perchè volevo scrivere PRIVATi (persone fisiche , privati)

In questo caso specifico è una azienda agricola snc che vuole consegnare 5 kg di rifiuti., ma la mia domanda non è per capire se l'azienda vuole o non vuole riceverli (ognuno a casa loro fa come vuole ) ma bensì se potrebbero ricevere 5 kg di rifiuti senza il formulario ....

grazie 1000



avatar
luce
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  isamonfroni il Lun Ott 13, 2014 12:21 pm

luce ha scritto:scusatemi se ho scritto male e non sono stata chiara .
Autorizzata a ricevere rifiuti  , ho specificato ordinaria perchè non è in semplificata.
nelle autorizzazione Provinciali non scrivono se possono o non possono ricevere rifiuti al di sotto dei 30 kg ma i cer che possono ritirare.
Ho sbagliato nel scrivere private perchè  volevo scrivere PRIVATi (persone fisiche , privati)

In questo caso specifico è una azienda agricola  snc   che vuole consegnare 5 kg di rifiuti.,  ma la mia domanda non è per capire se l'azienda vuole o non vuole riceverli (ognuno a casa loro fa come vuole ) ma bensì se potrebbero ricevere 5 kg di rifiuti senza il formulario ....

grazie 1000

Quindi non è un privato cittadino

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12585
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  luce il Lun Ott 13, 2014 12:46 pm

isamonfroni ha scritto:
luce ha scritto:scusatemi se ho scritto male e non sono stata chiara .
Autorizzata a ricevere rifiuti  , ho specificato ordinaria perchè non è in semplificata.
nelle autorizzazione Provinciali non scrivono se possono o non possono ricevere rifiuti al di sotto dei 30 kg ma i cer che possono ritirare.
Ho sbagliato nel scrivere private perchè  volevo scrivere PRIVATi (persone fisiche , privati)

In questo caso specifico è una azienda agricola  snc   che vuole consegnare 5 kg di rifiuti.,  ma la mia domanda non è per capire se l'azienda vuole o non vuole riceverli (ognuno a casa loro fa come vuole ) ma bensì se potrebbero ricevere 5 kg di rifiuti senza il formulario ....

grazie 1000

Quindi non è un privato cittadino




esatto, non è un privato cittadino. Lei sa darmi una risposta ? grazie
avatar
luce
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  RMP_RT il Lun Ott 13, 2014 3:50 pm

Non ho competenze specifiche nel settore agricolo riguardanti produttori di rifiuti che conferiscono direttamente in impianto di recupero/smaltimento i propri rifiuti, tuttavia ho avuto qualche esperienza con le apparecchiature elettriche ed elettroniche, infatti mi è capitato che qualche tecnico di ritorno da un cantiere in cui aveva effettuato la sostituzione di un'apparecchiatura, si sia fermato direttamente in impianto di recupero a conferire l'apparecchiatura da lui ritirata come fuori uso con un semplice DDT.

In via del tutto teorica per quanto riguarda un'apparecchiatura elettrica ed elettronica, la normativa in materia di gestione rifiuti, dice chiaramente che la prima operazione che dovrebbe effettuare qualunque impianto prima di prendere in carico un'apparecchiatura è verificarne le funzionalità e la possibilità di reimpiegarla, ergo non dovrebbe essere considerata rifiuto finchè non viene classificata come tale o dal produttore o dall'impianto che ne verifica le funzionalità.

Ora cercando di applicare questo principio al caso dei rifiuti agricoli, naturalmente parlando di rifiuti non pericolosi, se si tratta di un rotolo di tubo nero per l'irrigazione ( ad es.), dovrebbe valere lo stesso in quanto quel tubo potrebbe essere visionato e ritenuto idoneo al reimpiego dall'impianto, perciò l'agricoltore potrebbe semplicemente portarlo come tubo agricolo usato con DDT all'impianto che poi valuterà.

Mi aspetto numerose contestazioni non mi deludete Laughing
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  luce il Lun Ott 13, 2014 4:11 pm

RMP_RT ha scritto:Non ho competenze specifiche nel settore agricolo riguardanti produttori di rifiuti che conferiscono direttamente in impianto di recupero/smaltimento i propri rifiuti, tuttavia ho avuto qualche esperienza con le apparecchiature elettriche ed elettroniche, infatti mi è capitato che qualche tecnico di ritorno da un cantiere in cui aveva effettuato la sostituzione di un'apparecchiatura, si sia fermato direttamente in impianto di recupero a conferire l'apparecchiatura da lui ritirata come fuori uso con un semplice DDT.

In via del tutto teorica per quanto riguarda un'apparecchiatura elettrica ed elettronica, la normativa in materia di gestione rifiuti, dice chiaramente che la prima operazione che dovrebbe effettuare qualunque impianto prima di prendere in carico un'apparecchiatura è verificarne le funzionalità e la possibilità di reimpiegarla, ergo non dovrebbe essere considerata rifiuto finchè non viene classificata come tale o dal produttore o dall'impianto che ne verifica le funzionalità.

Ora cercando di applicare questo principio al caso dei rifiuti agricoli, naturalmente parlando di rifiuti non pericolosi, se si tratta di un rotolo di tubo nero per l'irrigazione ( ad es.), dovrebbe valere lo stesso in quanto quel tubo potrebbe essere visionato e ritenuto idoneo al reimpiego dall'impianto, perciò l'agricoltore potrebbe semplicemente portarlo come tubo agricolo usato con DDT all'impianto che poi valuterà.

Mi aspetto numerose contestazioni non mi deludete Laughing



Non penso sia valida questa tua teoria ... quando un produttore si disfa del materiale automaticamente diventa un rifiuto.
Grazie comunque per la tua risposta
avatar
luce
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  RMP_RT il Lun Ott 13, 2014 4:15 pm

Se per disfarsi di un materiale intendi portarlo a smaltire in quanto ha cessato di avere utilità per TE sono perfettamente d'accordo, tuttavia ciò che per te risulta privo di utilità potrebbe essere valutato utilizzabile da qualcun'altro...
Tuttavia sono sicuro che un più esperto consiglio non tarderà ad arrivare
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  Supremoanziano il Lun Ott 13, 2014 4:20 pm

Notevole.
Dico sul serio.
Notevole.
Decenni di sentenze del più disparato livello, buttati a mare in pochi secondi.Cool Cool
avatar
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1483
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  RMP_RT il Lun Ott 13, 2014 4:27 pm

Decine di sentenze riguardo a cosa? alla definizione di rifiuto? Saresti così gentile da dirmi dove posso trovarle?
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  luce il Lun Ott 13, 2014 4:38 pm

Supremoanziano ha scritto:Notevole.
Dico sul serio.
Notevole.
Decenni di sentenze del più disparato livello, buttati a mare in pochi secondi.Cool Cool

non tutti sono informati come te ... non devi giudicare così . Il forum è aperto a tutti , se vuoi rispondi altrimenti non farlo, i tuoi giudizi non sono costruttivi.
avatar
luce
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  RMP_RT il Lun Ott 13, 2014 4:40 pm

luce ha scritto:
Supremoanziano ha scritto:Notevole.
Dico sul serio.
Notevole.
Decenni di sentenze del più disparato livello, buttati a mare in pochi secondi.Cool Cool

non tutti sono informati come te ... non devi giudicare così . Il forum è aperto a tutti , se vuoi rispondi altrimenti non farlo,  i tuoi giudizi non sono costruttivi.

Non c'è da prendersela, basterà qualche informazione sulla fonte delle sue affermazioni e ne avremmo tutti un miglioramento.
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  isamonfroni il Lun Ott 13, 2014 4:50 pm

luce ha scritto:Un'azienda  autorizzata con procedura ordinaria mi dice che non può ricevere rifiuti da aziende private (agricole in questo caso) anche se hanno solo 10 kg.   è vero ?   possono fare a meno di riceverli ?  
grazie

Vabbè, ricominciamo dall'inizio perchè qua sennò andiamo a finire chissà dove.

Qualunque impianto di trattamento rifiuti deve avere un'autorizzazione (in questo caso è ordinaria) nella quale sta scritto che cosa può o non può ritirare  - individuato con i vari CER

Qualunque impianto nell'autorizzazione trova scritto le quantità massime che può ritirare in un anno, ma non certo le minime che un conferitore gli può portare visto che accettare o meno i conferimenti dipende dall'impianto

Qualunque impianto, nell'autorizzazione trova scritto che è obbligato a rispettare una serie di procedure (BAT) per l'accettazione dei rifiuti e pure per far tornare i conti a registro.

Dal momento che la più banale procedura di accettazione di un rifiuto consiste nel verificare se tale rifiuto arriva con un FIR in regola oppure no, mi pare ovvio che l'impianto di cui stiamo parlando possa decidere di non ritirare rifiuti senza FIR.

Allora, i rifiuti senza FIR possono anche esistere visto che ai sensi dell'art. 193, c.5, il produttore di rifiuti che si trasporti i propri in modo occasionale o saltuario, meno di 30 kg o litri per volta, per massimo 4 volte l'anno e per meno di 100 kg complessivamente, può farlo senza FIR.

Però, dal punto di vista dell'impianto, per accettare in modo conforme alla normativa, questi 5 kg da questa cavolo di azienda agricola, l'impianto stesso dovrebbe chiedere all'agricoltore di redigere una dichiarazione nella quale lo stesso agricoltore attesta che:
- sono non pericolosi
- ne sta portando meno di 30 kg
- è solo la 1°/2°/3°/4° volta che li porta
- nel corso dell'anno ne ha portati meno di 100 Kg
a questo punto l'impianto può accettare questi accidenti di 5 kg senza FIR e annotarli nel proprio registro insieme con gli estremi di questa dichiarazione.

Ora, ma ti pare che un impianto possa armare tutto questo casino e spiegare tutta questa cosa al contadino (pardon azienda agricola snc) per 5 kg di rifiuti?
(sottinteso, se non lo fa mette potenzialmente a rischio la propria autorizzazione)
Fa molto più in fretta a dirti che non li può ritirare (che poi, alla fine è praticamente la stessa cosa)

Quindi, per tornare alla tua domanda.
Altro chè se possono fare a meno di riceverli!
Ognuno in casa propria fa esattamente quel che vuole, a maggior ragione, come ho già detto se si tratta di rifiuti speciali.

E tutto ciò, si evince leggendo quello che c'è scritto sulla parte IV del TUA, senza fare ardite interpretazioni.

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12585
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  RMP_RT il Lun Ott 13, 2014 4:54 pm

Aaaaaaahhhhhhh finalmente qualcuno che sa quello che dice, grazie Isa Cool
avatar
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  beltrale il Lun Ott 13, 2014 5:02 pm

Bene..adesso che abbiamo sedato tutti i dubbi tornimo alle nostre sudate carte!!
Laughing
avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  luce il Lun Ott 13, 2014 5:36 pm

isamonfroni ha scritto:
luce ha scritto:Un'azienda  autorizzata con procedura ordinaria mi dice che non può ricevere rifiuti da aziende private (agricole in questo caso) anche se hanno solo 10 kg.   è vero ?   possono fare a meno di riceverli ?  
grazie

Vabbè, ricominciamo dall'inizio perchè qua sennò andiamo a finire chissà dove.

Qualunque impianto di trattamento rifiuti deve avere un'autorizzazione (in questo caso è ordinaria) nella quale sta scritto che cosa può o non può ritirare  - individuato con i vari CER

Qualunque impianto nell'autorizzazione trova scritto le quantità massime che può ritirare in un anno, ma non certo le minime che un conferitore gli può portare visto che accettare o meno i conferimenti dipende dall'impianto

Qualunque impianto, nell'autorizzazione trova scritto che è obbligato a rispettare una serie di procedure (BAT) per l'accettazione dei rifiuti e pure per far tornare i conti a registro.

Dal momento che la più banale procedura di accettazione di un rifiuto consiste nel verificare se tale rifiuto arriva con un FIR in regola oppure no, mi pare ovvio che l'impianto di cui stiamo parlando possa decidere di non ritirare rifiuti senza FIR.

Allora, i rifiuti senza FIR possono anche esistere visto che ai sensi dell'art. 193, c.5, il produttore di rifiuti che si trasporti i propri in modo occasionale o saltuario, meno di 30 kg o litri per volta, per massimo 4 volte l'anno e per meno di 100 kg complessivamente, può farlo senza FIR.

Però, dal punto di vista dell'impianto, per accettare in modo conforme alla normativa, questi 5 kg da questa cavolo di azienda agricola, l'impianto stesso dovrebbe chiedere all'agricoltore di redigere una dichiarazione nella quale lo stesso agricoltore attesta che:
- sono non pericolosi
- ne sta portando meno di 30 kg
- è solo la 1°/2°/3°/4° volta che li porta
- nel corso dell'anno ne ha portati meno di 100 Kg
a questo punto l'impianto può accettare questi accidenti di 5 kg senza FIR e annotarli nel proprio registro insieme con gli estremi di questa dichiarazione.

Ora, ma ti pare che un impianto possa armare tutto questo casino e spiegare tutta questa cosa al contadino (pardon azienda agricola snc) per 5 kg di rifiuti?
(sottinteso, se non lo fa mette potenzialmente a rischio la propria autorizzazione)
Fa molto più in fretta a dirti che non li può ritirare (che poi, alla fine è praticamente la stessa cosa)

Quindi, per tornare alla tua domanda.
Altro chè se possono fare a meno di riceverli!
Ognuno in casa propria fa esattamente quel che vuole, a maggior ragione, come ho già detto se si tratta di rifiuti speciali.

E tutto ciò, si evince leggendo quello che c'è scritto sulla parte IV del TUA, senza fare ardite interpretazioni.

grazie e complimenti per la tua preparazione in materia e sopratutto perchè molto concreta e SAGGIA
avatar
luce
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.09.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da aziende private per quantitativo inf. ai 30 kg

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum