Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da benassaisergio Oggi alle 12:12 am

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Ieri alle 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


Olio e non solo

Andare in basso

Olio e non solo

Messaggio  roberto79 il Lun Ott 13, 2014 9:54 am

Ciao a tutti,
ho un dubbio sulla gestione di alcuni tipi di rifiuti da smaltire in diverse unità locali.
L'Unità locale principale (dove c'è la sede legale) è un'azienda agricola e quindi gestisce tutto con registro di carico e scarico. Oltre a questa, ci sono varie unità locali (in altre province) che svolgono attività di ristorazione (wine bar, ecc..). Da quel che ho capito queste unità non sono tenute ad avere il registro di carico e scarico per i rifiuti (olio e rifiuti biodegradabili di cucine e mense - CER 200108), ma devono conservare i formulari per almeno 5 anni. E' corretto? E i formulari dove vanno conservati? Nell'unità locale o nella sede legale?
avatar
roberto79
Nuovo Utente

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 19.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Olio e non solo

Messaggio  cirillo il Lun Ott 13, 2014 10:19 am

roberto79 ha scritto:Ciao a tutti,
ho un dubbio sulla gestione di alcuni tipi di rifiuti da smaltire in diverse unità locali.
L'Unità locale principale (dove c'è la sede legale) è un'azienda agricola e quindi gestisce tutto con registro di carico e scarico. Oltre a questa, ci sono varie unità locali (in altre province) che svolgono attività di ristorazione (wine bar, ecc..). Da quel che ho capito queste unità non sono tenute ad avere il registro di carico e scarico per i rifiuti (olio e  rifiuti biodegradabili di cucine e mense - CER 200108), ma devono conservare i formulari per almeno 5 anni. E' corretto? E i formulari dove vanno conservati? Nell'unità locale o nella sede legale?
Dalla descrizione fatta sembra essere un'azienda agricola (vitivinicola) di notevoli dimensioni con produzione di vini pregiati e, probabilmente, con ottime capacità economiche vista la ramificazione di attività.
Per domande di questo tipo, strettamente tecniche, sarebbe opportuno che lei si rivolgesse direttamente al suo consulente ambientale per avere una risposta puntuale e precisa, esattamente "calibrata" sulla realtà aziendale.

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7322
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: Olio e non solo

Messaggio  gianfranco bardella il Lun Ott 13, 2014 10:30 am

Forse perché é lunedì, forse é per la giornata grigia, forse é la mia ignoranza, ma non comprendo dove sta la esenzione al registro;
l'unica cosa che mi viene da pensare é l'avvalersi del servizio pubblico (allora non ci sono nemmeno i formulari).
Fermo restando tutto ciò, é fuori discussione che le relative documentazioni devono essere conservate presso il luogo di produzione.
avatar
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 67
Località : provincia milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Olio e non solo

Messaggio  Admin il Lun Ott 13, 2014 10:39 am

Ciao,

non aprire più volte la medesima discussione: http://www.sistriforum.com/t10747-azienda-agricola-con-wine-bar
Al più puoi riportarla all'attenzione del Forum.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6537
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: Olio e non solo

Messaggio  Aurora Brancia il Lun Ott 13, 2014 12:50 pm

roberto79 ha scritto:Ciao a tutti,
ho un dubbio sulla gestione di alcuni tipi di rifiuti da smaltire in diverse unità locali.
L'Unità locale principale (dove c'è la sede legale) è un'azienda agricola e quindi gestisce tutto con registro di carico e scarico. Oltre a questa, ci sono varie unità locali (in altre province) che svolgono attività di ristorazione (wine bar, ecc..).

Bello! Bel cliente, ci dovrebbe scappare qualcosina di  simpatico almeno a natale e pasqua  Wink

roberto79 ha scritto:Da quel che ho capito queste unità non sono tenute ad avere il registro di carico e scarico per i rifiuti (olio e  rifiuti biodegradabili di cucine e mense - CER 200108), ma devono conservare i formulari per almeno 5 anni. E' corretto? E i formulari dove vanno conservati? Nell'unità locale o nella sede legale?
E dipende. Queste unità che tu chiami "locali" sono imprese autonome, nel senso hanno una loro P.IVA a se stante, o sono "filiali" decentrate della Azienda agricola? Queste degustazioni, che ritengo di questo si tratti, a chi conferiscono questi rifiuti? se è tutto "assimilabile ad urbano non pericoloso" e va tutto alla raccolta pubblica, nulla di nulla. Ma se parli di fir immagino che vadano a gestori privati: e allora, non ritieni di dovere usare i registri perchè sono appunto filiali dell'attività agricola "madre" o perchè - qualora imprese altre da quella madre - produttori solo di rifiuti assimilabili agli urbani e NP?  
In ogni caso, per dove conservare i FIR o le schede sistri che fanno funzione di registro C/S, il comma 2 dell'art. 190 lascia a te la scelta:

D.Lgs. 152/06 e s.m.i., art.190 c.2 ha scritto:2. I registri di carico e scarico sono tenuti presso ogni impianto di produzione o, nel caso in cui ciò risulti eccessivamente oneroso, nel sito di produzione, e integrati con i formulari di identificazione di cui all’articolo 193, comma 1, relativi al trasporto dei rifiuti, o con la copia della scheda del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI)

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3734
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 65
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Olio e non solo

Messaggio  roberto79 il Mar Ott 14, 2014 1:02 pm

Grazie a tutti per le risposte.
Sono unità locali con la stessa P.IVA dell'unità principale
Avevo capito che essendo un'attività che produce rifiuti non-pericolosi, non ci fosse l'obbligo.
Meglio dunque far gestire tutto tramite registro di carico/scarico e conservare i formulari nell'unità operativa insieme al registro
avatar
roberto79
Nuovo Utente

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 19.07.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Olio e non solo

Messaggio  Aurora Brancia il Mar Ott 14, 2014 4:22 pm

Ecco, questa mi pare un'idea non malvagia Smile

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3734
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 65
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Olio e non solo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum