Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Messaggio  marcogio85 il Ven Set 19, 2014 8:15 pm

Buonasera ragazzi, prestabilito che i rifiuti vegetali provenienti da aree verdi quali giardini sono classificati urbani e essendo d'accordo, spero, che il giardiniere deve essere in regola con iscrizione conto proprio (2 bis) e codificando i cer 200202 (biodegradabile) con relativo formulario per il trasporto.

Il mio quesito è questo : Il giardiniere può stipulare una convenzione con il servizio di raccolta che ha un polo ecologico dove tratta già la raccolta del verde da ecoisola per il conferimento con convenzione..?

In questa circostanza può esimersi dalla predisposizione del formulario...?
avatar
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 04.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Messaggio  Supremoanziano il Lun Set 22, 2014 12:10 pm

marcogio85 ha scritto:...che il giardiniere deve essere in regola con iscrizione conto proprio (2 bis)
Ma anche no.

marcogio85 ha scritto:Il mio quesito è questo : Il giardiniere può stipulare una convenzione con il servizio di raccolta che ha un polo ecologico dove tratta già la raccolta del verde da ecoisola per il conferimento con convenzione..?
Potrebbe. Ma dovresti spiegare meglio che cosa hai in mente.

marcogio85 ha scritto:In questa circostanza può esimersi dalla predisposizione del formulario...?
Come sopra
avatar
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1476
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Messaggio  marcogio85 il Lun Set 22, 2014 6:19 pm

Mi sembrava di essere chiaro ma sbagliavo... :-)... Non si pone il problema cmq perché già la prima risposta alla mia affermazione sull'obbligo di iscrizione conto proprio denota che non ci siamo capiti... I rifiuti vegetali provenienti da giardini sono classificati urbani ex art 184 e non parlo delle recenti modifiche che riguardano solo quelli esclusi ex art 185 (agricoli e selvicolturali)... Infatti, a riprova della mia affermazione, basta consultare le iscrizioni all'albo gestori ambientali...

Cmq il mio dubbio era se il servizio pubblico, che già gestisce le ecoisole e ove i privati conferiscono detti rifiuti (per quantità e qualità prestabilite), potesse ricevere i rifiuti anche da ditte presso l'impianto di trattamento e con quali modalità...
avatar
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 04.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Messaggio  vaghestelledellorsa il Mar Set 23, 2014 8:38 am

marcogio85 ha scritto:Mi sembrava di essere chiaro ma sbagliavo... :-)... Non si pone il problema cmq perché già la prima risposta alla mia affermazione sull'obbligo di iscrizione conto proprio denota che non ci siamo capiti...
ammetto che @supremo ha risposto in maniera un po' "ruvida" ma credo che a tutti noi manchi un po' il tempo ... ma anche te ... daiiii... non ti "infiammare" subito  pissed

Per ripristinare la comunicazione farei un paio di precisazioni:
0) che siano urbani non ci piove e si è scomodato pure il Ministero a ricordarcelo con propria Circ. nr. 8890 del 18.03.11;
1) il CER è 200201 e non 200202 (vabbuò, era un refuso)
2) mi sembra di intuire (ma se devo intuire allora non è chiara l'esposizione del problema  Embarassed ) che i verdi di cui parli provengano da giardini condominiali e non dalle aiuole comunali, vero ?  (è lì che farebbe la differenza l'iscrizione in comma 8 (neo 2-bis .. devo ancora abituarmici ) o la Cat. 1, ti pare ??)
3) sul FIR si o FIR no direi di riguardarci la Circ. 04.08.98 al pt. 1/n dove si parla di "atto di affidamento della gestione" e temo che una convenzione sia deboluccia per esonerare dal FIR

marcogio85 ha scritto:Cmq il mio dubbio era se il servizio pubblico, che già gestisce le ecoisole e ove i privati conferiscono detti rifiuti (per quantità e qualità prestabilite), potesse ricevere i rifiuti anche da ditte presso l'impianto di trattamento e con quali modalità...
a tal proposito mi guarderei il Regolamento Comunale di assimilazione; se il Tuo Comune è stato virtuoso e l'ha steso Sad Embarassed
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1049
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Messaggio  Admin il Mar Set 23, 2014 12:05 pm

Devi essere iscritto all'Albo in cat. 2bis perchè stai trasportando rifiuti di cui se il produttore iniziale (che siano urbani o speciali non fa alcuna differenza, l'art. 212, c. 8 parla genericamente di "rifiuti").
Devi utilizzare il formulario di trasporto (che siano urbani o speciali non fa alcuna differenza, l'art. 193, c. 1 parla genericamente di "rifiuti") a meno che non si tratti di trasporti occasionali e saltuari (max 4 viaggi all'anno non eccedenti i 30 kg e comunque per un massimo di 100 kg).
L'esenzione per il gestore del servizio pubblico non c'entra nulla.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6482
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Messaggio  marcogio85 il Mar Set 23, 2014 4:48 pm

Mi scuso per l'orrore del cer... :-)... Perfetto siete stati utilissimi e chiari... In effetti non ho citato l'iscrizione alla cat 1 proprio perché intendevo giardini privati e non verde pubblico
avatar
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 322
Data d'iscrizione : 04.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti vegetali urbani da giardinaggio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum