Legge 116/2014: le nuove disposizioni sul SISTRI

Andare in basso

210814

Messaggio 

Legge 116/2014: le nuove disposizioni sul SISTRI




Nel Supplemento Ordinario n. 72 alla Gazzetta Ufficiale n.192 del 20 agosto 2014 è stata pubblicata la Legge n. 116 dell’11 agosto 2014 di conversione del Decreto Legge n. 91 del 24 giugno 2014 “Disposizioni urgenti per il settore agricolo, la tutela ambientale e l'efficientamento energetico dell'edilizia scolastica e universitaria, il rilancio e lo sviluppo delle imprese, il contenimento dei costi gravanti sulle tariffe elettriche, nonché per la definizione immediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea".

All’articolo 14, comma 2, è dunque previsto che:
2. Entro  sessanta  giorni  dall'entrata  in  vigore  del  presente decreto, il sistema di tracciabilita' dei rifiuti e' semplificato, ai sensi dell'articolo 188-bis, comma 4-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152,  in  via  prioritaria,  con  l'applicazione dell'interoperabilita' e la sostituzione dei dispositivi  token  usb, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.

Nello stesso articolo 14 è inoltre previsto che:
-  la data per procedere alle semplificazioni e all’ottimizzazione del SISTRI, indicata nel 3 marzo 2014  dalla Legge n. 125 del 30 ottobre 2013 , è differita al 31 dicembre 2014.
- l’efficacia del contratto con la Selex cesserà di valere il 31 dicembre 2015;  entro  il  30  giugno  2015  il Ministero dell'ambiente e della tutela  del  territorio  e  del  mare avvierà le procedure per un nuovo affidamento della concessione  del  servizio nel rispetto dei criteri e delle modalita' di selezione  disciplinati dal codice di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006,  n.  163
avatar
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 688
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Legge 116/2014: le nuove disposizioni sul SISTRI :: Commenti

avatar

Messaggio il Ven Ago 22, 2014 10:44 am  euclione

"""
All’articolo 14, comma 2, è dunque previsto che:
2. Entro  sessanta  giorni  dall'entrata  in  vigore  del  presente decreto, il sistema di tracciabilita' dei rifiuti e' semplificato, ai sensi dell'articolo 188-bis, comma 4-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152,  in  via  prioritaria,  con  l'applicazione dell'interoperabilita' e la sostituzione dei dispositivi  token  usb, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.
"""

Se non sbaglio, la norma non e' stata imposta dal parlamento. L'ha scritta il governo nel decreto legge originale ed e' quindi in vigore dal 25 giugno. Ne consegue, credo, che il termine fissato per la sostituzione dei token scade tra due giorni. Forse Galletti non lo se lo ricorda.

Rimane misterioso, per me, il motivo che ha spinto il ministro dell'ambiente a obbligarsi a fare una cosa che era in tutta evidenza impossibile, almeno nei tempi indicati. Voleva forse tenere buone le aziende? Comunque non mi sembra serio.
.

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum