Trasporto in c/p e intermediazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  Sciùr Colombo il Gio Ago 07, 2014 4:57 pm

Ciao a tutti quelli che stanno ancora lavorando.

Abbiamo incaricato una società di trasportare e portare al proprio impianto dei rifiuti di un nostro cliente (=> trasportatore e destinatario stesso soggetto).
Noi compariremo come intermediari.

I loro mezzi sono iscritti solamente al c/p (quindi utilizzati per i rifiuti in entrata e uscita dall'impianto).
Eseguendo però un servizio da noi richiesto, hanno avuto il dubbio che però si configurerebbe un trasporto per conto terzi.

A noi fatturerebbero un prezzo a tonnellata comprensivo di trasporto.

Mi sono riletto la definizione di c/p e se ragiono sul "trasporto" non vedo problemi.
avatar
Sciùr Colombo
Utente Attivo

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 07.01.14
Età : 45
Località : Varese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Ago 07, 2014 5:04 pm

Sciùr Colombo ha scritto:Ciao a tutti quelli che stanno ancora lavorando.

Abbiamo incaricato una società di trasportare e portare al proprio impianto dei rifiuti di un nostro cliente (=> trasportatore e destinatario stesso soggetto).
Noi compariremo come intermediari.

I loro mezzi sono iscritti solamente al c/p (quindi utilizzati per i rifiuti in entrata e uscita dall'impianto).
Eseguendo però un servizio da noi richiesto, hanno avuto il dubbio che però si configurerebbe un trasporto per conto terzi.

A noi fatturerebbero un prezzo a tonnellata comprensivo di trasporto.

Mi sono riletto la definizione di c/p e se ragiono sul "trasporto" non vedo problemi.

Nemmeno io.
sul formulario ci sarà scritto il tuo cliente  (produttore) e il loro impianto.
tu figurerai solo come intermediario
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  Sciùr Colombo il Mar Ago 12, 2014 8:54 am

Grazie della conferma!

Purtroppo il trasportatore/destinatario si è spiegato male, ho verificato la sua iscrizione presso l'Albo: trasporto PROPRI RIFIUTI (212 comma 8 ).
Quindi tutto il ragionamento fatto sopra è inutile (o utile in una futura situazione di quel tipo).

Ciao a tutti.
avatar
Sciùr Colombo
Utente Attivo

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 07.01.14
Età : 45
Località : Varese

Tornare in alto Andare in basso

Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  samoht il Mer Ago 27, 2014 9:46 am

Sempre relativamente a trasporto in cat. 4 ed intermediazione la mia domanda è la seguente:

avendo dal punto di vista codice della strada una licenza in conto proprio, dal punto di vista ambientale una autorizzazione in categoria 4 ed una autorizzazione in categoria 8 posso ritirare da un cliente e portare ad un impianto terzo senza passare per il mio impianto? In pratica fungere da trasportatore ed intermediario? Oppure non avendo un conto terzi (per codice della strada) non posso? Se facessi solo il trasporto sicuramente no, ma essendo intermediario mi verrebbe da pensare che la cosa sia fattibile.

Grazie a tutti
avatar
samoht
Membro della community

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 31.03.11
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Ago 27, 2014 1:44 pm

samoht ha scritto:Sempre relativamente a trasporto in cat. 4 ed intermediazione la mia domanda è la seguente:

avendo dal punto di vista codice della strada una licenza in conto proprio, dal punto di vista ambientale una autorizzazione in categoria 4 ed una autorizzazione in categoria 8 posso ritirare da un cliente e portare ad un impianto terzo senza passare per il mio impianto? In pratica fungere da trasportatore ed intermediario? Oppure non avendo un conto terzi (per codice della strada) non posso? Se facessi solo il trasporto sicuramente no, ma essendo intermediario mi verrebbe da pensare che la cosa sia fattibile.

Grazie a tutti

la tua cat. 4 è finalizzata SOLO ED ESCLUSIVAMENTE al tuo impianto. Quindi NON puoi fare trasporti in c/t.  Il fatto tu abbia anche la cat 8, è irrilevante al fine della questione trasporti. Puoi subappaltare il trasporto ad altri, ma anche in questo caso la cat 8 è irrilevante al fini del trasporto, mentre è fondamentale se metti in contatto produttore e smaltitore (a te terzo) e fatturi il servizio di smaltimento.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  samoht il Mer Ago 27, 2014 5:20 pm

Ti ringrazio per la risposta, il mio dubbio deriva dal fatto che essendo il rifiuto da me "gestito" con l'intermediazione diventa "mio" e come tale il trasporto in conto proprio (per codice della strada - CdS) può essere giustificato.

Buon lavoro
avatar
samoht
Membro della community

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 31.03.11
Località : Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Ago 27, 2014 6:44 pm

samoht ha scritto:Ti ringrazio per la risposta, il mio dubbio deriva dal fatto che essendo il rifiuto da me "gestito" con l'intermediazione diventa "mio" e come tale il trasporto in conto proprio (per codice della strada - CdS) può essere giustificato.

Buon lavoro

No,
come intermediario il rifiuto non diventa assolutamente tuo, in quanto tu sei intermediario "senza detenzione"
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto in c/p e intermediazione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum