Ultimi argomenti
» classificazione
Da CETT@@ Mer Dic 11, 2019 5:00 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:06 pm

» Ritiro merce da cliente
Da isamonfroni Mar Dic 10, 2019 1:00 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Mar Dic 03, 2019 1:54 am

» Requisiti responsabile tecnico - anni di esperienza
Da MattiaC Lun Dic 02, 2019 6:37 pm

» Pannelli sandwich con carta catramata
Da STEBER Lun Dic 02, 2019 10:19 am

» Codici a specchio e analisi
Da isamonfroni Mer Nov 27, 2019 11:05 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da cirillo Mer Nov 27, 2019 10:34 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Mer Nov 27, 2019 9:48 am

» ufficio e rif pericolosi
Da Admin Lun Nov 25, 2019 7:15 pm


Gestione Unità Locali

Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Gestione Unità Locali

Messaggio  ilsignoreinesistente il Lun Giu 30, 2014 12:00 pm

Buongiorno a tutti. Ho un dubbio (per la verità più d'uno...) sulla gestione delle unità locali e relativo SISTRI.

Dunque, la mia azienda, attualmente, ha la sede amministrativa e la produzione nello stesso stabile e siamo in possesso della chiavetta USB.
Nel frattempo stiamo avviando i lavori presso lo stabile adiacente al nostro (che sarà comunicante dall'interno) e che avrà un diverso n.civico e dove, presumibilmente per l'anno prossimo, sposteremo parte della produzione con conseguente produzione di rifiuti pericolosi e non.
Quello che vorrei capire è come gestire il SISTRI. Scusate se la domanda pare stupida, ma mi hanno appioppato la "patata bollente" da poco e ancora non so bene come muovermi...
Secondo voi sarà possibile evitare di aggiungere l'unità locale, visto che saranno comunicanti?
Dovrò avere un'altra chiavetta USB?
Ci tengo a precisare che ancora non vi è alcuna dichiarazione alla CCIA riguardo a questo, sto cercando di portarmi avanti col lavoro per non arrivare all'ultimo e dover fare tutto di fretta...

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte e auguro a tutti buon lavoro!
Ciao!
ilsignoreinesistente
ilsignoreinesistente
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 45
Località : Lonate Pozzolo

Torna in alto Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Re: Gestione Unità Locali

Messaggio  mauro.sanciolo il Lun Giu 30, 2014 3:14 pm

Se l'indirizzo dell'unità locale rimane lo stesso (a prescindere che l'accesso possa avvenire da un altro civico) penso che sia possibile andare avanti con la stessa chiavetta. Diverso sarebbe se il nuovo civico fosse registrato come unità locale a sé stante alla CCIAA; in tal caso, per coerenza, dovrebbe essere iscritto come UL distinta.
mauro.sanciolo
mauro.sanciolo
Utente Attivo

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 44

Torna in alto Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Re: Gestione Unità Locali

Messaggio  ilsignoreinesistente il Lun Giu 30, 2014 3:29 pm

Quindi la gestione rifiuti è legata in tutto e per tutto alla gestione amministrativa e all'iscrizione alla CCIA.
Bella gatta da pelare... rischio di avere più chiavette che categorie di rifiuto speciale!!  Very Happy 
Allora vedrò di "spingere" per una gestione unica, sempre che sia possibile. Magari puntando sul fatto che i due stabili sono comunicanti all'interno.
Secondo te il fatto che le utenze (luce,gas,ecc...) saranno gestite separatamente costituisce una discriminante per l'iscrizione alla CCIA?
ilsignoreinesistente
ilsignoreinesistente
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 45
Località : Lonate Pozzolo

Torna in alto Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Re: Gestione Unità Locali

Messaggio  mauro.sanciolo il Lun Giu 30, 2014 3:52 pm

Secondo me le utenze non sono una discriminante (nulla vieta di avere più contatori nella stessa unità locale). Preciso che la gestione del SISTRI non è proprio legata in tutto e per tutto alla CCIAA dato che i requisiti per l'iscrizione sono diversi (cioè può capitare di avere UL iscritte alla CCIAA e non al SISTRI e viceversa).
mauro.sanciolo
mauro.sanciolo
Utente Attivo

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 44

Torna in alto Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Re: Gestione Unità Locali

Messaggio  cescal64 il Lun Giu 30, 2014 4:06 pm

...uhm... scusa, ma con il registro c/s cartaceo come ti comporti: oltre a quello esistente per la sede/UP1 (che continuerà a produrre rifiuti, dato che spostate solo parte della produzione), ne vidimi un secondo per la produzione che sposti nella nuova ala "UP2" (quindi hai due gestioni "separate" dei rifiuti), oppure continui ad utilizzarne uno solo per l'intero capannone allargato "sede/UP1+2"?
...con il sistri, uguale...
cescal64
cescal64
Utente Attivo

Messaggi : 807
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 55
Località : bologna

Torna in alto Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Re: Gestione Unità Locali

Messaggio  ilsignoreinesistente il Lun Giu 30, 2014 4:20 pm

cescal64 ha scritto:...uhm... scusa, ma con il registro c/s cartaceo come ti comporti: oltre a quello esistente per la sede/UP1 (che continuerà a produrre rifiuti, dato che spostate solo parte della produzione), ne vidimi un secondo per la produzione che sposti nella nuova ala "UP2" (quindi hai due gestioni "separate" dei rifiuti), oppure continui ad utilizzarne uno solo per l'intero capannone allargato "sede/UP1+2"?
...con il sistri, uguale...

In realtà è proprio questo il punto, il mio "cruccio". Per il momento ho un solo registro c/s, quello per la sede, visto che ancora la seconda UL non c'è.
La mia è una richiesta d'informazioni preventiva, per non arrivare all'ultimo e dover fare le cose di fretta...Prevediamo di aprire il nuovo capannone con l'anno nuovo, e conoscendo i tempi biblici della pubblica amministrazione mi sto portando avanti.
La mia preoccupazione è proprio quella di dover sdoppiare il lavoro differenziandolo per le due unità. E per un totale di 5 rifiuti speciali (2 dei quali andranno nella parte nuova) mi complica le cose...
Mi è sembrato comunque di capire che mi toccherà aspettare il parere del commercialista riguardo all'iscrizione o meno della seconda UL alla CCIA...Allora sapremo!
ilsignoreinesistente
ilsignoreinesistente
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 45
Località : Lonate Pozzolo

Torna in alto Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Aggiornamento

Messaggio  ilsignoreinesistente il Ven Dic 12, 2014 4:41 pm

Buongiorno a tutti!
Mi reinserisco nella conversazione per aggiornare la situazione...
Dall'amministrazione della mia azienda ho saputo che quasi sicuramente il capannone nuovo sarà "gestito" come nuova UL.
Leggendo qua e là mi è sembrato di capire che la gestione Sistri è legata a ciò che risulta dalla Visura camerale, cioè se su quest'ultima sono indicate due unità locali lo stesso dovrà essere per il SISTRI.
Tutto questo ammesso e non concesso che in entrambe le UL si producano rifiuti pericolosi... E qui balena l'idea con conseguente richiesta di opinioni agli astanti del forum.
L'idea in questione è quella di trasferire la gestione dei pericolosi nella nuova UL (luogo in cui in effetti vengono prodotti) e tenere la prima UL solo per i non pericolosi, sgravandola dal SISTRI.

E' possibile, secondo voi? E se sì, come farlo?

Ricordo che la nuova UL sarà adiacente e comunicante dall'interno con la prima.

Grazie a tutti e buon weekend!!

celebrate
ilsignoreinesistente
ilsignoreinesistente
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 45
Località : Lonate Pozzolo

Torna in alto Andare in basso

Gestione Unità Locali Empty Re: Gestione Unità Locali

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum