R13 & successivo R5: come si registrano?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Gisella76 il Gio Giu 12, 2014 2:54 pm

Ciao a tutti.
Un mio cliente fa frantumazione di inerti.
Ogni volta che gli entra in casa un formulario, fa un carico in R13.
Poi, quando lavora il rifiuto, carica in R5 il risultato della lavorazione.

Questa cosa gli è stata contestata.

Gli hanno detto che ogni volta ch togle "dal mucchio" caricato in R13, deve scaricare in R13.
A seguire deve fare un carico in R5 quando inizia la lavorazione e scaricare in R5 quando finisce la lavorazione.

Qualcuno a pareri in merito?

Grazie mille
avatar
Gisella76
Utente Attivo

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 27.08.13
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Giu 12, 2014 3:09 pm

Da un punto di vista formale hanno ragione:  se dopo aver caricato in R13 non scarica dall'R13, il bilancio non torna.
Inoltre, come fa  a dimostrare che quello caricato in R5 proviene dal R13, se non ha scaricato?
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Gisella76 il Gio Giu 12, 2014 3:20 pm

Quindi tu dici:
mi entrano 1000 kg di roba in casa con un formulario: carico 1.000 in R13.
Ne lavoro 800: scarico 800 dall' R13 e ne carico 800 in R5.
Terminata la lavorazione scarico 800 da R5 e carico il nuovo cer ottenuto dalla lavorazione con quale R?
avatar
Gisella76
Utente Attivo

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 27.08.13
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  vaghestelledellorsa il Gio Giu 12, 2014 3:32 pm

Gisella76 ha scritto:Quindi tu dici:
mi entrano 1000 kg di roba in casa con un formulario: carico 1.000 in R13.
Ne lavoro 800: scarico 800 dall' R13 e ne carico 800 in R5.
Terminata la lavorazione scarico 800 da R5 e carico il nuovo cer ottenuto dalla lavorazione con quale R?
Eccolo qua. casca il palco (benevolmente parlando, of course !)   Embarassed   Very Happy 
L'operazione R5,  se leggiamo la definizione,  é:  riciclaggio recupero di sostanze inorganiche giusto ?  ma se da 800 kg di rifiuto ho generato 800 kg di un "altro" rifiuto ... quale riciclaggio/recupero ho fatto ??   scratch   NESSUNO.  
Quindi il solo cambio di CER non è un'operazione di recupero, è un'operazione illegittima, sorry     Embarassed Embarassed 
In pratica dovevi tirare fuori una MPS/EOW chiamala come vuoi, ma dovevi tirare fuori (rectius recuperare)  un ex rifiuto. klaro que si ?
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  isamonfroni il Gio Giu 12, 2014 3:56 pm

Gisella76 ha scritto:Quindi tu dici:
mi entrano 1000 kg di roba in casa con un formulario: carico 1.000 in R13.
Ne lavoro 800: scarico 800 dall' R13 e ne carico 800 in R5.
Terminata la lavorazione scarico 800 da R5 e carico il nuovo cer ottenuto dalla lavorazione con quale R?

Quoto Crocidolite, il giro sarebbe questo soltanto che dalla lavorazione di 800 kg di rifiuti in R5 tu otterrai per esempio
750 Kg di MPS (brecciolino riciclato, tout venant riciclato ecc...) che non si registra affatto sul registro dal momento che non è più un rifiuto (altrimenti che recupero fai?)

50 kg di rifiuti (cartacce, terra, pezzi di metallo stracci, tacchi, dadi e datteri) prodotti dall'attività R5 e questi andranno regolarmente registrati con un CER della famiglia 19.xx.xx e poi smaltiti/recuperati presso idonei impianti.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12525
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  vaghestelledellorsa il Gio Giu 12, 2014 4:02 pm

gisella ha chiesto ed ha scritto:Terminata la lavorazione scarico 800 da R5 e carico il nuovo cer ottenuto dalla lavorazione con quale R?
isamonfroni ha scritto:
50 kg di rifiuti (cartacce, terra, pezzi di metallo stracci, tacchi, dadi e datteri) prodotti dall'attività R5 e questi andranno regolarmente registrati con un CER della famiglia 19.xx.xx e poi smaltiti/recuperati presso idonei impianti.
ottimo. Quotissimo. Ma non rispondi alla domanda di @gisella ... questi 19.12.xx come te li ricarichi sul registro ?  scratch study
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Gisella76 il Ven Giu 13, 2014 9:05 am

Avete tutti risposto, ma solo in parte al mio problema  Wink
Provo a riformulare la domanda:

Mi arrivano con formulario 1.000 kg di 17xxxx
Ne lavoro 800 kg frantumandoli
Dalla lavorazione ottengo 750 kg di MPS (brecciolino riciclato, tout venant riciclato ecc...)  e 50 kg di rifiuti  (cartacce, terra, pezzi di metallo stracci, tacchi, dadi e datteri)

Indicatemi sul registro quanti carichi e quanti scarichi fareste, su quali CERe con quali codici R.

Grazie mille
avatar
Gisella76
Utente Attivo

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 27.08.13
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 13, 2014 11:12 am

vaghestelledellorsa ha scritto:
ottimo. Quotissimo. Ma non rispondi alla domanda di @gisella ... questi 19.12.xx come te li ricarichi sul registro ?  scratch study

Perchè il carico dei rifiuti prodotti dall'attività del produttore (e nel caso di gisella 19.xx.yy) non richiede affatto l'indicazione della destinazione del rifiuto.

Caso mai la R o la D di pertinenza verrà indicata al momento dello scarico.
Peraltro, da qui e io, come posso sapere che rifiuti produrrà?

La terra, se c'è, avrà un suo percorso di smaltimento
Gli stracci, se ci sono, avranno il loro destino
Gli sfridi metallici, se ci sono, avranno il loro destino
and so on.........


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12525
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 13, 2014 11:13 am

Gisella76 ha scritto:
Indicatemi sul registro quanti carichi e quanti scarichi fareste, su quali CERe con quali codici R.

Grazie mille
e basta?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12525
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Gisella76 il Ven Giu 13, 2014 11:34 am

Scusate, ma voi date per scontato cose che io non riesco a capire dalla vostre "battute".
Ribadisco, se qualcuno mi scrivere semplicemente per ogni cer , quanti carichi/scarichi farebbe e con quale codice R, riuscirei a capire se ho capito ...
Grazie
avatar
Gisella76
Utente Attivo

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 27.08.13
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  cirillo il Ven Giu 13, 2014 12:20 pm

vaghestelledellorsa ha scritto: Quotissimo. Ma non rispondi alla domanda di @gisella ... questi 19.12.xx come te li ricarichi sul registro ?  scratch study
E come vorresti caricarlo se non come rifiuto prodotto nell'unità locale?
(poi, se ritieni, nelle note ti scrivi da quale scarico R5 proviene)
(così abbiamo pure rimboccato le coperte)

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7257
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Mariangela il Ven Giu 13, 2014 12:29 pm

Perchè il carico dei rifiuti prodotti dall'attività del produttore (e nel caso di gisella 19.xx.yy) non richiede affatto l'indicazione della destinazione del rifiuto.

Caso mai la R o la D di pertinenza verrà indicata al momento dello scarico.
Peraltro, da qui e io, come posso sapere che rifiuti produrrà?

La terra, se c'è, avrà un suo percorso di smaltimento
Gli stracci, se ci sono, avranno il loro destino
Gli sfridi metallici, se ci sono, avranno il loro destino
and so on.........

[/quote]

Isa, ma se in autorizzazione ho i codici che produco dalle lavorazioni, in uscita dall'impianto, autorizzati in R13, registro il carico con R13 e poi lo conferiro' ad un Impianto che faccia il diretto recupero (R3-R4-ECC.)
Se invece il codice prodotto non rientra tra quelli in uscita in autorizzazione, lo carico in deposito temporaneo (rispettando i criteri: o temporale o quantitativo) e poi lo conferiro' ad un Impianto che faccia il diretto recupero (R3-R4-ECC.)
Ovviamente i rifiuti prodotti devono essere una piccola parte rispetto alle MPS o EOW.
Giusto?

Grazie della risposta. Smile 


 flower
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 54
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Giu 13, 2014 12:59 pm

Gisella76 ha scritto:Scusate, ma voi date per scontato cose che io non riesco a capire dalla vostre "battute".
Ribadisco, se qualcuno mi scrivere semplicemente per ogni cer , quanti carichi/scarichi farebbe e con quale codice R, riuscirei a capire se ho capito ...
Grazie

ESEMPIO
ritiro 1000 kg di 170904

REGISTRO SMALTITORE/RECUPERATORE

carico 1000 kg 170904 in R13
avvio a lavorazione 750 kg di 170904
scarico 750 kg di 170904 da R13

carico 750 kg di 170904 in R5 (nelle annotazioni riporto provenienti dal mio R13)
a fronte lavorazione ottengo 700 kg di brecciolino (MPS) e 50 kg di scarto 19 xx yy
scarico 750 kg di 170904 dall' R5 e nel campo annotazioni del registro  riporto la produzione di brecciolino e di scarto 19 xx yy

REGISTRO PRODUTTORE

carico come produttore 50 kg di 19 xx yy
quando lo avvio a smaltimento/recupero lo scarico dal registro produttore.

Non sarebbe il caso di dotarsi di un consulente ambientale (di sicuro nella tua zona ce ne sono di bravi) per evitare problemi nonché sanzioni!!


Ultima modifica di CROCIDOLITE il Ven Giu 13, 2014 1:05 pm, modificato 2 volte
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 13, 2014 1:03 pm

Mariangela (ma vale pure per Gisella)

Io non posso credere che nell'autorizzazione ci possa essere un'autorizzazione esplicita ai rifiuti che produci.
Al massimo potrà dare un'indicazione ed un elenco indicativo ma non esaustivo delle tipologie.

I rifiuti che produci dall'attività li produci tu e il CER lo devi dare tu, escluso qualche imballaggio, questi rifiuti devono essere codificati con il codice CER 19.xx.xx e visto che li hai prodotti tu dalla tua attività, non li metti affatto nel tuo R13 (ancorchè autorizzato per gli stessi CER) bensì li metti in un normalissimo deposito temporaneo presso il produttore, esattamente come se la tua attività fosse, che so?, produzione di scope o di scarpe e tu non fossi affatto un impianto di smaltimento rifiuti.

Il tuo R13 è autorizzato a prendere i rifiuti che ti arrivano dall'esterno e che sono le materie prime del tuo lavoro.
Se ci butti dentro anche i rifiuti che produci tu, come fai a fare il bilancio di massa?
Come fai a dimostrare di non aver fatto il "pellegrinaggio tra gli R13"?
Come si fa a tracciare correttamente il flusso?
e ad indicare la corretta e precisa percentuale di recupero?

Quello che viene prodotto da un'attività di recupero di rifiuti deve essere:
* per la maggior parte nuova MPS o EoW o l'accidente che vogliamo chiamarlo
* per la minor parte(la più minore possibile) rifiuti che provengono dallo svolgimento dell'attività (oltre a quelli che ho citato prima, per esempio olio lubrificante dei rulli, pezzi di valvole e macchinari, rifiuti dalla pulizia dell'impianto, lampade o vernici da ristrutturazioni interne ec....)
Se non è così, non stiamo facendo attività di recupero di rifiuti, ma soltanto melina.

Questa parte di rifiuti si carica sul registro come PRODUTTORE, non come smaltitore e quindi non richiede nessuna R.

La R o la D di destinazione si metterà quando questi rifiuti prodotti dall'attività dovranno essere a loro volta allontanati/scaricati per essere avviati a recupero/smaltimento

@Gisella, più chiaro di così, rispettando le finalità del forum, non riesco a dirtelo.
Se vuoi un esempio specifico di compilazione del tuo registro, devi rivolgerti ad un consulente.
Peraltro ti consiglio di rivolgerti anche ai tuoi superiori perchè ti mettano in condizione di avere la giusta formazione sulla materia.

Ormai è diventato intollerabile che, nel 2014, ci sia gente che gestisce impianti di trattamento dei rifiuti, affidando la parte di registrazione ad impiegati privi di formazione e che si devono arrangiare da soli sul forum.
Sarebbe intollerabile una simile ignoranza anche da parte di uno che fa un altro mestiere, ma vivaddio, se fai il gestore dei rifiuti, almeno l'abc bisognerebbe saperlo.  Evil or Very Mad 



_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12525
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Mariangela il Ven Giu 13, 2014 1:55 pm

Isa, la nostra autorizzazione allo stoccaggio ha espressamente scritto:
Le tipologie dei rifiuti prodotti in uscita sottosposti nell'impianto alle varie operazioni sono le seguenti:
Elenco dei vari CER 15XXXX, 19XXX. R13/D15.

Sono i rifiuti che produco dal trattamento, non i rifiuti che produco come produttore iniziale es. oli, toner, carta uccio ecc.

E sul registro quando li produco, li carico col R13 se li destino a recupero o D15 se li destino a smaltimento.

(Perchè le autorizzazioni degli impianti sono così complicate e diverse???Evil or Very Mad Evil or Very Mad )
 flower 
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 54
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Mariangela il Ven Giu 13, 2014 2:03 pm

In più nelle prescrizioni cìè espressamente scritto:
I rifiuti in uscita dall'impianto, accompaganti da FIR devono essere conferiti a soggetti autorizzati per lo smaltimento finale o il recupero, escludendo ulteriori passaggi ad impianti di stoccaggio ecc......
 flower 
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 54
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  isamonfroni il Ven Giu 13, 2014 2:07 pm

Io continuo a ritenere che rimetterli dentro nell'R13/D15 insieme a quelli che entrano dall'esterno non sia corretto e neppure agevole, in ogni caso se per voi funziona e funziona pure per la vs provincia, mi ritiro in buon ordine  Very Happy

La prescrizione in fondo è ovvia

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12525
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  jackie2_it il Ven Giu 13, 2014 2:49 pm

Ma l'indicazione di "Gisella76" non potrebbe essere più completa se vengono fatti questi passaggi:
- L'Ingresso da Formulario genera un Carico in "R13"
- Al momento della lavorazione viene generato sul registro uno Scarico con destinazione del rifiuto "R5"
- I carichi che vengono generati dalla lavorazione vengono caricati sul registro senza destinazione (visto che sono in deposito temporaneo) quindi senza R o D.
- Poi sullo scarico di uscita con Formulario verrà indicata la destinazione codice "R" o "D".

Dite che c'è qualche controindicazione?
avatar
jackie2_it
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 13.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Gisella76 il Ven Giu 13, 2014 2:52 pm

Scusate, ma continuo a perdermi fra i post, rifaccio la mia domanda, ho solo bisogno di un esempio concreto sul registro.

Soluzione A (quella che io ho sempre usato)
1)Mi entra un rifiuto 17xxx con un formulario 1000 kg --> Faccio Carico 17xxx in R13 di 1.0000 kg
2) Inizio a frantumare 800 kg---> Faccio scarico del 17xxx in R5 di 800 kg
3) Ottengo dell'MPS che nel registro rifiuti non indico, ottengo poi 50 kg di un altro rifiuto di scarto >> faccio Carico del nuovo rifiuto in R13 50 kg

Riassunto soluzione A: 3 registrazioni in tutto: 1 carico, 1 scarico, 1 carico

Soluzione B (quella che mi dicono adesso di usare)
1)Mi entra un rifiuto 17xxx con un formulario 1000 kg --> Faccio Carico 17xxx in R13 di 1.0000 kg
2) Appena decido di lavorare 800 kg ---> Faccio Scarico in R13 di 800 kg del 17xxx
3)Faccio Carico in R5 di 800 del 17 xxx (per indicare che l'ho tolto dall'R13 per iniziare a lavorarlo)
4) Faccio Scarico in R5 di 800 kg del 17xxx (per indicare che ho finito di lavorarlo)
5) Faccio carico in R13 di 50 kg del rifiuto ottenuto dalla lavorazione , mentre l'mps non la indico sul registro

Riassunto Soluzione B: 5 registrazioni in tutto, 1 carico, 1 scarico, 1 carico, 1 scarico, un carico

Io sono per la soluzione A. Chi è con me? Wink

Grazie
avatar
Gisella76
Utente Attivo

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 27.08.13
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  cirillo il Ven Giu 13, 2014 3:52 pm

Gisella76 ha scritto:Scusate, ma continuo a perdermi fra i post, rifaccio la mia domanda, ho solo bisogno di un esempio concreto sul registro.

Soluzione A (quella che io ho sempre usato)
......................
Riassunto soluzione A: 3 registrazioni in tutto: 1 carico, 1 scarico, 1 carico

Soluzione B (quella che mi dicono adesso di usare)
.................................
Riassunto Soluzione B: 5 registrazioni in tutto, 1 carico, 1 scarico, 1 carico, 1 scarico, un carico
Io sono per la soluzione A. Chi è con me? Wink
Grazie
Questa, è la modalità corretta:
http://www.sistriforum.com/t10952-r13-successivo-r5-come-si-registrano#127874

e non è una questione di "Chi è con me?" o di "Chi è contro me?".
 
Poi, i rifiuti derivanti dal recupero in R5, devi renderti conto, tuo malgrado, che NON li devi caricare in R13, ma li devi, molto semplicemente, caricare nel registro produttore come rifiuti prodotti nell'unità locale.
La "benedetta" "R" o "D" in qualità di produttore, nel carico, NON CI VA.
La metterai solo quando, a tua volta, effettuarai lo scarico e, IN QUEL MOMENTO, sarà nota la destinazione.

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7257
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  anpachi il Ven Giu 13, 2014 4:03 pm

Noi abbiamo in autorizzazione (come impianto) questo iter da seguire,
mi entra un 170407 da caricare su registro in r13,
durante la lavorazione ricavo un rifiuto decandente 191203, dobbiamo fare così:
scaricare quantità lavorata dal 170407 in r04 e
caricare la quantità del 191203 in r13,
questo 191203 posso stoccarlo per 6 mesi al massimo e
quando deciderò di farlo uscire dall'impianto
registrerò lo scarico in r04.
Tutti questi passaggi me li IMPONE la provincia.
avatar
anpachi
Utente Attivo

Messaggi : 986
Data d'iscrizione : 16.09.11
Età : 49

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Gisella76 il Ven Giu 13, 2014 4:14 pm

cirillo ha scritto:
Gisella76 ha scritto:Scusate, ma continuo a perdermi fra i post, rifaccio la mia domanda, ho solo bisogno di un esempio concreto sul registro.

Soluzione A (quella che io ho sempre usato)
......................
Riassunto soluzione A: 3 registrazioni in tutto: 1 carico, 1 scarico, 1 carico

Soluzione B (quella che mi dicono adesso di usare)
.................................
Riassunto Soluzione B: 5 registrazioni in tutto, 1 carico, 1 scarico, 1 carico, 1 scarico, un carico
Io sono per la soluzione A. Chi è con me? Wink
Grazie
Questa, è la modalità corretta:
http://www.sistriforum.com/t10952-r13-successivo-r5-come-si-registrano#127874

e non è una questione di "Chi è con me?" o di "Chi è contro me?".
 
Poi, i rifiuti derivanti dal recupero in R5, devi renderti conto, tuo malgrado, che NON li devi caricare in R13, ma li devi, molto semplicemente, caricare nel registro produttore come rifiuti prodotti nell'unità locale.
La "benedetta" "R" o "D" in qualità di produttore, nel carico, NON CI VA.
La metterai solo quando, a tua volta, effettuarai lo scarico e, IN QUEL MOMENTO, sarà nota la destinazione.


Sono d'accordo che i 50 kg vadano in deposito temporaneo e non in R13, scusate ho scritto errato io, l'ultioma parte della frase!
Il mio dubbio continua ad essere se il il 17xx vada caricato e scaricato 2 volte (quando lo stocco, quando lo tolgo dal deposito temporaneo, quando inizio a lavorarlo e quando finisco di lavorarlo) o se sia sufficiente fare 2 operazioni:
il carico il R13 quando lo stocco e lo scarico in R5 quando ho finito di lavorarlo.
avatar
Gisella76
Utente Attivo

Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 27.08.13
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Mariangela il Ven Giu 13, 2014 5:16 pm

anpachi ha scritto:Noi abbiamo in autorizzazione (come impianto) questo iter da seguire,
mi entra un 170407 da caricare su registro in r13,
durante la lavorazione ricavo un rifiuto decandente 191203, dobbiamo fare così:
scaricare quantità lavorata dal 170407 in r04 e
caricare la quantità del 191203 in r13,
questo 191203 posso stoccarlo per 6 mesi al massimo e
quando deciderò di farlo uscire dall'impianto
registrerò lo scarico in r04.
Tutti questi passaggi me li IMPONE la provincia.

Idem! i rifiuti in uscita sono indicati nell'autorizzazione in R13/D15
 flower 
avatar
Mariangela
Utente Attivo

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 54
Località : PROVINCIA DI MILANO

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Admin il Ven Giu 13, 2014 5:22 pm

@Gisella
No.
Quando avvii al trattamento rifiuti che hai messo in riserva devi dare evidenza contabile di questo passaggio, scaricandoli da R13 e caricandoli in R5.
Per quello che succede dopo si sono ampiamente espressi quelli che mi hanno preceduto.
Temo che la contestazione sia fondata benche', come accade quasi sempre, puramente formale.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6506
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  paolodap il Mer Mag 16, 2018 5:25 pm

Buonasera a tutti, riprendo questo vecchio post per una domanda che periodicamente mi torna in testa e che mi confonde sempre. Siamo un'azienda di recupero e rigenerazione toner e ci occupiamo anche di ritiro e lavorazione toner esausti dalle aziende. Quando effettuiamo un ritiro carichiamo la quantità in R13 e, successivamente, la stessa viene spostata in R5 per la lavorazione. Come ci hanno sempre detto, R5 ha solo carichi e mai scarichi mentre invece leggo su questo post che R5 andrebbe anche esso scaricato dopo la lavorazione, qual'è il ragionamento corretto?Grazie.
avatar
paolodap
Membro della community

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.08.16
Località : pescara

Tornare in alto Andare in basso

Re: R13 & successivo R5: come si registrano?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum