CFP e rifiuti sanitari in QUANTITA' NON SUPERIORE AI LIMITI DI ESENZIONE PRESCRITTI AL 1.1.3.6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CFP e rifiuti sanitari in QUANTITA' NON SUPERIORE AI LIMITI DI ESENZIONE PRESCRITTI AL 1.1.3.6

Messaggio  ninnig il Mar Giu 03, 2014 5:56 pm

Devo trasportare rifiuti sanitari a rischio infettivo: li classifico con il codice CER 18.01.03, ai fini ADR invece dovranno essere classificati UN 3291 RIFIUTI OSPEDALIERI N.A.S., 6.2, II. Poichè non trasporterò più di 333 kg dovrei ricadere nella QUANTITA' NON SUPERIORE AI LIMITI DI ESENZIONE PRESCRITTI AL 1.1.3.6, quindi l'autista può non avere il CFP, giusto?

ninnig
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 03.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: CFP e rifiuti sanitari in QUANTITA' NON SUPERIORE AI LIMITI DI ESENZIONE PRESCRITTI AL 1.1.3.6

Messaggio  benassaisergio il Mar Giu 03, 2014 10:05 pm

Se non si tratta di rifiuti contenenti materie infettanti di categoria A (nel qual caso comunque dovrebbero essere classificati come UN 2814), la mia risposta è: sì

benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 620
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum