Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da benassaisergio Oggi alle 12:12 am

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Ieri alle 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


Raccolta olio alimentare esausto da privati cittadini

Andare in basso

Raccolta olio alimentare esausto da privati cittadini

Messaggio  ilmonty il Gio Mag 15, 2014 4:06 pm

Ciao a tutti, è da un pochino che non frequento il forum. VI chiedo se potete darmi qualche suggerimento/consiglio in merito a quanto sotto riportato (caso reale).

Siamo un azienda che esercita la messa in riserva di rifiuti speciali non pericolosi (olio alimentare esausto di friggitoria, di mense, di ristoranti,…) in regime semplificato ed in alcuni Comuni della centro Italia vorremmo collaborare con un’azienda privata di raccolta, che va a ritirare i rifiuti (ovviamente sempre olio alimentare esausto) da privati cittadini, condomini, campane sul bordo stradale, etc etc…. e che ha la convenzione con i singoli Comuni per effettuare detta raccolta.
Preciso anche che l’azienda che si occupa della raccolta, è iscritta all’albo nazionale gestori ambientali per la sola categoria 4 e che, al ritiro, non compila i formulari in nessun caso (né se ovviamente ritira da privati e né se ritira da isole ecologiche comunali).
Il rifiuto raccolto e trasportato da questa ditta ci verrebbe consegnato nel capannone dove noi esercitiamo l’operazione di messa in riserva di rifiuti speciali non pericolosi in regime semplificato e nel quale andiamo a stoccare l’olio che noi raccogliamo, ad esempio, dai ristoranti della zona, redigendo il formulario.

Alla luce di quanto descritto, sono cortesemente a richieder un vostro parere.

Secondo voi, possiamo noi farci conferire il rifiuto raccolto dall’azienda che ha convenzione con i comuni delle zona?

Nel caso che sia possibile, come potremmo dimostrare i quantitativi di rifiuto ricevuto? Potrebbe sarebbe sufficiente la fattura che loro andranno ad emettere nei nostri confronti in funzione dei quantitativi consegnatici e conseguentemente vendutici?

Ringrazio in anticipo coloro che potranno/vorranno darmi qualche suggerimento.

Di nuovo ciao a tutti.
avatar
ilmonty
Membro della community

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 28.09.10
Località : Forum Gallorum

Torna in alto Andare in basso

Re: Raccolta olio alimentare esausto da privati cittadini

Messaggio  Admin il Gio Mag 15, 2014 9:07 pm

Li puoi ricevere perche' previsto dal DM 5 febbraio 98:

"11.11.1 Provenienza: fabbricazione di oli e grassi vegetali e animali; attività di ristorazione, rosticcerie, pasticcerie, industrie alimentari e dalla raccolta differenziata di RU"

Ma il trasportatore deve essere iscritto in categoria 1, con classe adeguata al bacino di riferimento, perche' si tratta di rifiuti urbani.
Per il formulario non farti problemi perche' e' uno dei casi in cui e' prevista l'esenzione. Annoti il carico sul registro e scrivi, nelle annotazioni: trasporto esente dal formulario ai sensi...
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6537
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum