Ultimi argomenti
» spazzamento spazi industriali
Da magonero Ieri alle 9:20 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da cescal64 Ieri alle 4:23 pm

» Trovare la sede legale
Da Spigola Ven Gen 18, 2019 11:06 am

» MUD senza registro c/s
Da vp88 Mer Gen 16, 2019 5:27 pm

» TRACCIAMENTO MACERIE DA SISMA ABRUZZO
Da vp88 Mar Gen 15, 2019 7:10 pm

» Schedario di carico e scarico RAEE
Da simone1980 Lun Gen 14, 2019 2:29 pm

» Cantiere terre e rocce
Da Mike80 Lun Gen 14, 2019 11:15 am

» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:49 pm

» Spes ultima dea
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:41 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Introzzi Gio Gen 10, 2019 7:23 am


Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Andare in basso

Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  JohnGalt il Mer Mag 14, 2014 12:33 pm

Buongiorno a tutti,

non mi pare sia ancora stato riportato, ho recentemente saputo che anche l'Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici (AVCP) è stata interpellata riguardo la legittimità dell'affidamento a Selex Se.Ma. dell'incarico di realizzazione del SISTRI.
La deliberazione emanata, oltre a esprimere un giudizio negativo ed alquanto pesante sull'affidamento e sulla secretazione dello stesso, ripercorre in maniera che personalmente ho trovato alquanto interessante gli scambi tra Ministero e Selex che hanno preceduto l'avvio ufficiale del progetto.

http://www.avcp.it/portal/public/classic/home/_RisultatoRicerca?id=f4ec30dd0a7780a5004134048e71bf76

Buona lettura!
avatar
JohnGalt
Utente Attivo

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 18.06.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  pascozzi il Mer Mag 14, 2014 1:31 pm

Sono molto interessanti le conclusioni dove affermano che l'affidamento in sostanza è stato fatto in modo non conforme alla legge.

Mi sembra dal punto punto di vista "formale / giuridico" la prima crepa seria che si apre nel disastro operativo/logico/sostanziale del sistri.

Complimenti all'utente che ha postato

avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  PiazzaPulita il Mer Mag 14, 2014 2:17 pm

... e chissà per quale motivo:

dà altresì mandato per l'invio del presente provvedimento - sulla base del comma 13 dell'art. 6 del Codice - alla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Napoli, alla Procura generale della Corte dei Conti e al Nucleo Polizia Tributaria di Napoli, per i profili di competenza

considerato che Selex e Selex SeMa hanno sede a Roma:

http://www.aiad.it/it/scheda_azienda.wp;jsessionid=C44B857F851AF702796FD83C6CCD9DDE?contentId=SCH7057
avatar
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  JohnGalt il Mer Mag 14, 2014 2:43 pm

http://www.lavoroeambiente.it/Focus.aspx?id=f1cf5eff-98da-e311-9404-00155d4d0c04

Illegittimo l’affidamento del Sistri alla Selex: una lunga lista di interessi e gravi connivenze
13 maggio 2014



Dopo circa due anni di indagini e relativa istruttoria finale, l’Autorità di Vigilanza sui Pubblici Appalti ha emesso il proprio verdetto sulla procedura che ha portato all’assegnazione del Sistri, e le conclusioni sono pesantissime, a carico del Ministero e della consociata di Finmeccanica, Selex Se.Ma.S.p.A.
L’elemento conclusivo più rilevante dell’indagine svolta dall’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici – AVCP sull’appalto del Sistri e sulla sua realizzazione è la chiara illegittimità dell’assegnazione alla Selex Se.Ma. S.p.A. del progetto, dei lavori e della gestione del sistema stesso. Infatti sarebbero mancati i presupposti per l’applicazione dell’art. 17 del Codice degli Appalti (relativo ai lavori dotati di “segreto”), ed inoltre anche in tal caso sarebbero stati violati i presupposti soggettivi per limitare ad una assegnazione diretta dei lavori ad una sola Impresa, senza neppure prevedere una verifica di mercato ristretta.
Tale conclusione costituisce di fatto la pietra tombale delle rivendicazioni attuali della Selex S.p.A. (e ancora non si conosce l’orientamento del Ministro Galletti) per il prolungamento del contratto in essere, contratto che, ricordiamo, scade inderogabilmente il 1° dicembre 2014. E questa data rischia ora di essere anche la pietra tombale del Sistri stesso .
avatar
JohnGalt
Utente Attivo

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 18.06.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  Supremoanziano il Mer Mag 14, 2014 4:38 pm

Direi che è altresì notevole il fatto che si esprimano perplessità in merito al famoso accordo trasattivo tra le SH e il ministero che ha revocato il ricorso al TAR.
Evidentemente molta gente aveva da guadagnarci perchè il Sistri andasse avanti.
Alla faccia di migliaia di imprese artigiane, industriali, trasportatori ed impianti...
avatar
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1486
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

Re: Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  pascozzi il Gio Mag 15, 2014 8:45 am

Se c'è qualche legale in ascolto....
questo parere, anche se non credo sia vincolante (certo non si può ignorare), può aprire la strada del ricorso al TAR da parte dei vari soggetti iscritti, di sospensiva del sistema o quantomeno del pagamento del contributo annuale 2014, finché non venga accertata la legittimità dell'assegnazione?
avatar
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 157
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  euclione il Gio Mag 15, 2014 3:34 pm

[quote="PiazzaPulita"]... e chissà per quale motivo:

dà altresì mandato per l'invio del presente provvedimento - sulla base del comma 13 dell'art. 6 del Codice - alla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Napoli, alla Procura generale della Corte dei Conti e al Nucleo Polizia Tributaria di Napoli, per i profili di competenza

-------------------

A prescindere dalla decisione di mandare a Napoli la deliberazione (forse perchè là c'è un'indagine in corso?), è  interessante leggere il comma 13 che costituisce il presupposto giuridico dell'invio. Lo trascrivo sotto.

Il comma 13 individua i destinatari degli atti dell'Autorità, a seconda delle irregolarità riscontrate. Dalla deliberazione risulta quindi che  l'Autorità, accertata l'esistenza di irregolarità (invio alla polizia tributaria, ente di controllo), le ha ritenute di rilevanza penale (invio alla Procura) e con pregiudizio per il pubblico erario (invio al Miinistero dell'ambiente e alla  Corte dei conti).

Ecco il comma 13 (art. 6, codice degli appalti):
13. Qualora accerti l'esistenza di irregolarità, l'Autorità trasmette gli atti e i propri rilievi agli organi di controllo e, se le irregolarità hanno rilevanza penale, agli organi giurisdizionali competenti. Qualora l'Autorità accerti che dalla esecuzione dei contratti pubblici derivi pregiudizio per il pubblico erario, gli atti e i rilievi sono trasmessi anche ai soggetti interessati e alla procura generale della Corte dei conti.
avatar
euclione
Utente Attivo

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Anche AVCP si pronuncia sulla vicenda SISTRI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum