Ultimi argomenti
» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Oggi alle 10:07 am

» alimenti esplosivi
Da homer Ieri alle 10:19 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Ieri alle 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Ieri alle 2:37 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Pulast Ieri alle 10:08 am

» compilazione registro c/s: un solo carico giornaliero
Da beltrale Dom Nov 19, 2017 12:33 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Pulast Ven Nov 17, 2017 8:07 pm

» trasbordo da un veicolo di un trasportatore ad un veicolo di un altro trasportatore di rifiuti infettivi
Da PiazzaPulita Ven Nov 17, 2017 1:45 pm

» mutageni
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:22 am

» ema79
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:08 am


Categoria 4 con conto proprio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Categoria 4 con conto proprio

Messaggio  Ironmike il Mar Mag 06, 2014 4:15 pm

Salve a tutti,
volevo chiedere agli amici del forum un chiarimento riguardo l'iscrizione in Categoria 4 con conto proprio.
Nello specifico l'azienda in questione è iscritta all'Albo nazionale dei gestori ambientali in Categoria 4D e tale iscrizione è stata fatta con mezzi aventi licenza in conto proprio in quanto l'azienda è anche iscritta all'elenco provinciale come attività esercente attività di recupero (procedura semplificata).
La mia domanda a questo punto è la seguente: posso effettuare il trasporto di rifiuti prodotti da terzi ad un altro impianto? Ovviamente i codici CER sono quelli previsti sia dal provvedimento di iscrizione come trasportatore sia da quello di recuperatore.
La necessità di fare tutto ciò deriva dal fatto che la mia autorizzazione al recupero è prossima alla scadenza e non essendomi attivato nei tempi previsti (90 gg prima della scadenza) corro il rischio di non poter rispettare un contratto.
Per risolvere il problema pensavo di conferire i rifiuti ad un altro impianto (ovviamente autorizzato) in attesa che il mio ottenga il rinnovo, ma mi sorge il dubbio se il mio conto terzi per il TRASPORTO DEI RIFIUTI (categoria 4) sia realmente valido dal momento che i miei mezzi hanno il conto proprio.

Ringrazio anticipatamente chi mi vorrà aiutare.
Michele
avatar
Ironmike
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 22.11.11
Età : 41
Località : Centola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Categoria 4 con conto proprio

Messaggio  isamonfroni il Mar Mag 06, 2014 5:07 pm

Ironmike ha scritto:
La mia domanda a questo punto è la seguente: posso effettuare il trasporto di rifiuti prodotti da terzi ad un altro impianto?
direi proprio di no

Ironmike ha scritto:
La necessità di fare tutto ciò deriva dal fatto che la mia autorizzazione al recupero è prossima alla scadenza e non essendomi attivato nei tempi previsti (90 gg prima della scadenza) corro il rischio di non poter rispettare un contratto.
ahi ahi ahi peggio per te......  Very Happy 
Ironmike ha scritto:
Per risolvere il problema pensavo di conferire i rifiuti ad un altro impianto (ovviamente autorizzato) in attesa che il mio ottenga il rinnovo,
ottima idea ma ti devi rivolgere anche ad un trasportatore in c/t
Ironmike ha scritto:
ma mi sorge il dubbio se il mio conto terzi per il TRASPORTO DEI RIFIUTI (categoria 4) sia realmente valido dal momento che i miei mezzi hanno il conto proprio.

quello sottolineato è una cosa che proprio non esiste e stai mischiando 2 normative del tutto diverse: le norme sulla gestione dei rifiuti e la normativa sull'autotrasporto

Allora per poter legalmente esercitare l'attività di autotrasporto in conto proprio (ai sensi della normativa sull'autotrasporto che viene prima di quella sui rifiuti) è obbligatorio che si verifichino contemporaneamente tutte le seguenti circostanze:
1) il mezzo deve essere di tua proprietà della tua azienda
2) il mezzo deve essere condotto dal titolare (o da autisti dipendenti dell'azienda)
3) le merci trasportate devono essere di tua proprietà oppure le devi portare presso di te per lavorarle (questo è il tuo caso)
4) l'attività di trasporto non deve essere economicamente rilevante, ma soltanto "accessoria" all'attività principale

Mi sembra più che chiaro che se prendi i rifiuti da tizio e li porti a Caio senza passare da te per la lavorazione, stai violando la condizione n. 3 e pure la n. 4 e sei pure passibile di sequestro del mezzo se ti fermano.

Il fatto che con la licenza in c/p ci si possa iscrivere all'albo gestori sia nella categoria 4 che 5, non crea il minimo conflitto, nè contrasto tra le due norme....basta che siano rispettate le 4 regole di cui sopra.....

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12405
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Categoria 4 con conto proprio

Messaggio  Ironmike il Mer Mag 07, 2014 6:14 pm

Grazie, gentilissima per la risposta che tra l'altro immaginavo fosse questa.
Un collega stamattina mi diceva che, trattandosi semplicemente di rinnovo (parlo dell'autorizzazione provinciale per le attività di recupero), posso proseguire l'attività anche con la semplice comunicazione protocollata prima della scadenza, senza aspettare la risposta formale dell'Ente preposto; mi dovrei fermare solo se la Provincia, una volta visionata la comunicazione di rinnovo, mi diffidasse a proseguire. In effetti questo è il secondo rinnovo dopo l'autorizzazione iniziale, per cui non essendoci state variazioni rispetto alla precedente richiesta non credo ci possano essere problemi.....che ne pensate?
Grazie
avatar
Ironmike
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 22.11.11
Età : 41
Località : Centola

Tornare in alto Andare in basso

Re: Categoria 4 con conto proprio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum