Ultimi argomenti
» alimenti esplosivi
Da tfrab Ieri alle 12:10 pm

» Bibliografia suggerita per esame ADR
Da karl1 Ieri alle 11:14 am

» Autista esterno con partita iva
Da Paolo UD Ieri alle 10:50 am

» Fanghi di perforazione con bentonite
Da matteorossi Mer Nov 22, 2017 1:28 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:56 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:18 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Aurora Brancia Mar Nov 21, 2017 5:56 pm

» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Mar Nov 21, 2017 5:54 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Lun Nov 20, 2017 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Lun Nov 20, 2017 2:37 pm


smaltimento deposito temporaneo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

smaltimento deposito temporaneo

Messaggio  luca84 il Mer Apr 09, 2014 9:47 am

Buongiorno,
mi confermate che per smaltire i rifiuti una volta caricati sul registro/sistri il tempo è sempre un anno?e per i pericolosi?

grazie mille
avatar
luca84
Membro della community

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 20.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento deposito temporaneo

Messaggio  luckyluke il Mer Apr 09, 2014 9:56 am

luca84 ha scritto:Buongiorno,
mi confermate che per smaltire i rifiuti una volta caricati sul registro/sistri il tempo è sempre un anno?e per i pericolosi?

grazie mille
Dipende dalla scelta che hai fatto.

D. Lgs. 152/2006 art. 183, comma 1, lettera bb)
bb)  "deposito  temporaneo":  il   raggruppamento   dei   rifiuti effettuato, prima della raccolta, nel luogo in cui  gli  stessi  sono prodotti o, per gli imprenditori agricoli di  cui  all'articolo  2135 del codice civile,  presso  il  sito  che  sia  nella  disponibilita'
giuridica della cooperativa agricola, ivi compresi i consorzi agrari, di cui gli stessi sono soci, alle seguenti condizioni:
     1) [....]
     2) i rifiuti devono essere raccolti ed avviati alle  operazioni di recupero o di smaltimento secondo  una  delle  seguenti  modalita' alternative, a scelta del produttore dei rifiuti:
- con  cadenza  almeno trimestrale, indipendentemente dalle quantita' in deposito;
- quando il quantitativo di rifiuti in deposito raggiunga complessivamente  i  30 metri cubi di cui al massimo 10 metri cubi di rifiuti pericolosi.  In ogni caso,  allorche'  il  quantitativo  di  rifiuti  non  superi  il predetto limite all'anno,  il  deposito temporaneo  non  puo'  avere durata superiore ad un anno;
avatar
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 47
Località : AP

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento deposito temporaneo

Messaggio  -bz8- il Mer Apr 09, 2014 11:06 am

Aggiungo:
A meno che non si tratti di Rifiuti Sanitari a Rischio Infettivo. In tal caso il DPR 254/03, all'Art. 8, comma 3. punto a), recita:

a) il deposito temporaneo di rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo deve essere effettuato in condizioni tali da non causare alterazioni che comportino rischi per la salute e può avere una durata massima di cinque giorni dal momento della chiusura del contenitore. Nel rispetto dei requisiti di igiene e sicurezza e sotto la responsabilità del produttore, tale termine e' esteso a trenta giorni per quantitativi inferiori a 200 litri. La registrazione di cui all'articolo 12, comma 1 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22, deve avvenire entro cinque giorni;

Ciao
avatar
-bz8-
Utente Attivo

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 13.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento deposito temporaneo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum