smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  piramide il Mar Mar 25, 2014 3:20 pm

Buongiorno.

Avrei bisogno di un chiarimento riguardo lo smaltimento del codice 15 01 02. Si tratta del secchiello che contiene un detergente classificato irritante che vendiamo per detergere le macchine di produzione in birrifici artigianali (CER 20 01 29-H4-ETICHETTA R36-D9). Il produttore dice che, se lavo il secchiello secondo una procedura indicata, posso considerarlo come un rifiuto di plastica e mi indica il codice 15 01 02. Con il codice 15 01 02 posso smaltirlo nella plastica senza particolari dichiarazioni e/o adesioni oppure no? Seconda domanda: i clienti sciacquano il secchiello per utilizzare tutto il prodotto. Anche questa azione deve essere considerabile come bonifica e deve essere svolta da terzi autorizzati? sulla scheda di sicurezza dicono: "gli imballaggi sporchi dopo il risciacquo possono essere eliminati come rifiuto ordinario. Rivolgersi alle autorità locali. Quando totalmente vuoto il contenitore è riciclabile come qualunque altro rifiuto su larga scala". In caso non potessi per legge svolgere questa azione di risciacquo, dovrei smaltirlo con il codice 15 01 10? I clienti devono aderire al sistri per smaltire i due codici di cui sopra, una volta identificato quello che devo usare? GRAZIE INFINITE
avatar
piramide
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 25.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  CROCIDOLITE il Mar Mar 25, 2014 6:07 pm

Avrei bisogno di un chiarimento riguardo lo smaltimento del codice 15 01 02. Si tratta del secchiello che contiene un detergente classificato irritante che vendiamo per detergere le macchine di produzione in birrifici artigianali (CER 20 01 29-H4-ETICHETTA R36-D9). Il produttore dice che, se lavo il secchiello secondo una procedura indicata, posso considerarlo come un rifiuto di plastica e mi indica il codice 15 01 02.

CORRETTO

Con il codice 15 01 02 posso smaltirlo nella plastica senza particolari dichiarazioni e/o adesioni oppure no?

bisogna vedere se sono soddisfatti gli obblighi nei confronti dei consorzi obbligatori

Seconda domanda: i clienti sciacquano il secchiello per utilizzare tutto il prodotto. Anche questa azione deve essere considerabile come bonifica e deve essere svolta da terzi autorizzati?

NO

sulla scheda di sicurezza dicono: "gli imballaggi sporchi dopo il risciacquo possono essere eliminati come rifiuto ordinario. Rivolgersi alle autorità locali. Quando totalmente vuoto il contenitore è riciclabile come qualunque altro rifiuto su larga scala".

CORRETTO

In caso non potessi per legge svolgere questa azione di risciacquo, dovrei smaltirlo con il codice 15 01 10? I clienti devono aderire al sistri per smaltire i due codici di cui sopra, una volta identificato quello che devo usare?

puoi farlo.
SISTRI è operativo SOLO per rifiuti pericolosi
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  cirillo il Mar Mar 25, 2014 7:00 pm

quoto la risposta di Crocidolite e aggiungo:
 
1) se il risciacquo del secchiello avviene nell'ambito del processo produttivo (l'acqua utilizzata, cioè, viene versata nel processo di produzione della birra) allora non c'è alcun problema;
 
2) se, invece, l'acqua utilizzata per il lavaggio dei secchielli deve essere "buttata", allora siamo in presenza di un "rifiuto liquido" che può essere gestito in due modi:
2.a) come rifiuto liquido, appunto, e quindi registro di c.s. rifiuti e conferimento a ditta autorizzata;
2.b) ottenendo l'autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali e, solo dopo, poterlo scaricare nel corpo ricettore indicato nell'autorizzazione.

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7185
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  piramide il Mar Mar 25, 2014 7:09 pm

grazie infinite a entrambi, Cirillo e Crocidolite, per le risposte rapide e comprensibili!

Riguardo il punto Con il codice 15 01 02 posso smaltirlo nella plastica senza particolari dichiarazioni e/o adesioni oppure no?
bisogna vedere se sono soddisfatti gli obblighi nei confronti dei consorzi obbligatori
quali sono gli obblighi e da cosa mi deriverebbero? (scusa l'ignoranza...)

In sostanza, i clienti possono sciacquare il contenitore se lo fanno nel ciclo produttivo oppure se hanno già un'autorizzazione allo scarico, oppure se lo sciacquano per ottimizzare l'uso del prodotto senza che sia una bonifica. In entrambi i casi il codice cer è 15 01 02 e può essere messo nella plastica senza particolari adesioni e/o autorizzazioni e qui resto in attesa di chiarimento sugli obblighi nei confronti dei consorzi.

Ho capito bene?

avatar
piramide
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 25.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  pastorenomade il Mer Mar 26, 2014 12:42 pm

Attenzione! La Forestale, almeno dalle mie parti, considera l'imballaggio che abbia contenuto una sostanza pericolosa un 150110. Nel caso questo imballaggio cambi cer in seguito ad autobonifica, considera questa operazione come attività di gestione di rifiuti e pertanto pretende l'autorizzazione per lo svolgimento di tale attività. Che poi il declassamento di pericolosità con conseguente variazione del codice cer sia parte della attività lavorativa è materia scivolosa.
La questione è resa ancora più complessa dal fatto che i 2 cer sono "a specchio" (con conseguente discorso sulle analisi, che sui barattoli non sono eseguibili). Insomma, i Forestali li ho trovati sempre molto rigidi sul caso specifico.
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  cirillo il Mer Mar 26, 2014 2:27 pm

pastorenomade ha scritto:Attenzione! La Forestale, almeno dalle mie parti, considera l'imballaggio che abbia contenuto una sostanza pericolosa un 150110. Nel caso questo imballaggio cambi cer in seguito ad autobonifica, considera questa operazione come attività di gestione di rifiuti e pertanto pretende l'autorizzazione per lo svolgimento di tale attività. Che poi il declassamento di pericolosità con conseguente variazione del codice cer sia parte della attività lavorativa è materia scivolosa.
La questione è resa ancora più complessa dal fatto che i 2 cer sono "a specchio" (con conseguente discorso sulle analisi, che sui barattoli non sono eseguibili). Insomma, i Forestali li ho trovati sempre molto rigidi sul caso specifico.
il 15.01.10 NON E' CER a specchio di nulla.... E' PERICOLOSO e basta.
Non c'è scritto nella declaratoria "diverso da quelli di cui....."

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7185
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  pastorenomade il Mer Mar 26, 2014 2:38 pm

Vabbè cirillo, non è un cer a specchio ma l'approccio dei Forestali non cambia: se un imballaggio ha contenuto sostanze pericolose è un pericoloso. La bonifica è un trattamento di rifiuti da autorizzare. Oppure devi dimostrare che l'operazione di pulizia del barattolo è parte del processo lavorativo ma dovrai comunque dimostrare che il rifiuto (imballaggio) derivante non sia contaminato dalle sostanze pericolose che ha contenuto.
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Mar 26, 2014 2:51 pm

pastorenomade ha scritto:Vabbè cirillo, non è un cer a specchio ma l'approccio dei Forestali non cambia: se un imballaggio ha contenuto sostanze pericolose è un pericoloso. La bonifica è un trattamento di rifiuti da autorizzare. Oppure devi dimostrare che l'operazione di pulizia del barattolo è parte del processo lavorativo ma dovrai comunque dimostrare che il rifiuto (imballaggio) derivante non sia contaminato dalle sostanze pericolose che ha contenuto.

Un imballaggio, che ha contenuto un detergente liquido (caso in questione) che non ha lasciato incrostazioni, quando viene "lavato" risulterà sicuramente con un contenuto di residuo inferiore al limite del 10% (R41) o 20% (R 36, 37, 38), limite (riferito alla sostanza pericolosa, non al residuo) che renderebbe pericoloso il rifiuto.

Diversa può essere la situazione di un contenitore con residui contenenti sostanze cancerogene, con un limite dello 0,1% o molto tossiche (1%)
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  pastorenomade il Mer Mar 26, 2014 2:56 pm

Hai ragione. Infatti io avevo in mente il caso più controverso delle vernici.
avatar
pastorenomade
Utente Attivo

Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 62
Località : Ameria-Umbria

Tornare in alto Andare in basso

smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  piramide il Mer Mar 26, 2014 3:27 pm

Un imballaggio, che ha contenuto un detergente liquido (caso in questione) NEL MIO CASO SI TRATTA DI UNA POLVERE, SCUSATE, NON L'AVEVO SPECIFICATO che non ha lasciato incrostazioni, quando viene "lavato"  risulterà sicuramente con un contenuto di residuo inferiore al limite del 10% (R41)  o 20% (R 36, 37, 38), limite (riferito alla sostanza pericolosa, non al residuo) che renderebbe pericoloso il rifiuto.

Crocidolite, quali sono gli obblighi e da cosa mi deriverebbero? (scusa l'ignoranza...) bisogna vedere se sono soddisfatti gli obblighi nei confronti dei consorzi obbligatori
avatar
piramide
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 25.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Mar 26, 2014 3:42 pm

piramide ha scritto:Un imballaggio, che ha contenuto un detergente liquido (caso in questione) NEL MIO CASO SI TRATTA DI UNA POLVERE, SCUSATE, NON L'AVEVO SPECIFICATO che non ha lasciato incrostazioni, quando viene "lavato"  risulterà sicuramente con un contenuto di residuo inferiore al limite del 10% (R41)  o 20% (R 36, 37, 38), limite (riferito alla sostanza pericolosa, non al residuo) che renderebbe pericoloso il rifiuto.

Crocidolite, quali sono gli obblighi e da cosa mi deriverebbero? (scusa l'ignoranza...) bisogna vedere se sono soddisfatti gli obblighi nei confronti dei consorzi obbligatori

polvere o liquido, se non ci sono incrostazioni non rimovibili, poco cambia;

Mi riferisco agli obblighi nei confronti di CONAI, materia del quale non sono un esperto, e in riferimento al tuo caso specifico,  lascio ad altri rispondere in merito.

Comunque nel sito www.conai.org trovi già molte informazioni in merito.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  piramide il Mer Mar 26, 2014 3:52 pm

grazie crocidolite, conai già sistemato.

Il produttore mi indica il codice 15 01 18... ma io non l'ho trovato da nessuna parte..... possibile si tratti di un vecchio codice poi sostituito ?
avatar
piramide
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 25.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Mar 26, 2014 4:27 pm

piramide ha scritto:grazie crocidolite, conai già sistemato.

Il produttore mi indica il codice 15 01 18... ma io non l'ho trovato da nessuna parte..... possibile si tratti di un vecchio codice poi sostituito ?

non lo trovi perché ... non esiste e non è mai esistito
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  piramide il Mer Mar 26, 2014 4:29 pm

grazie crocidolite, avevo capito molto bene che il produttore ha fatto un errore di battitura.

grazie mille per le Vostre preziosissime risposte.  Smile 

avatar
piramide
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 25.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  zesec il Mer Mar 26, 2014 4:39 pm

Io sono del partito (minoritario): gli imballaggi che hanno contenuto sostanze pericolose (anche non lavati) non sono necessariamente pericolosi.
Non voglio ripetere nuovamente le mie ragioni (che so non essere condivise dai più), ma riporto il link di una lunga e, secondo me, interessante discussione che avevamo fatto su questo forum riguardo all'argomento "imballaggi pericolosi e codici a specchio". Alla fine di quella discussione non abbiamo trovato la quadratura del cerchio, ma ci sono spunti e posizioni interessanti. Vi troverete anche un piccolo contributo giurisprudenziale (poca roba, ammetto) e la domanda, secondo me interessante, rivolta al partito dei "lavatori" di imballaggi: fino a quando l'imballaggio va lavato? Qual è il limite, visto che con strumenti adeguati si possono sempre trovare tracce di sostanze pericolose che sono state contenute nell'imballaggio lavato/ripulito? E' a discrezione del produttore? o del controllore?
http://www.sistriforum.com/t761-imballaggi-etichettati-rifiuti-pericolosi
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Mar 26, 2014 5:18 pm

concorderei pienamente con Zesec, anche perché anche basse concentrazioni (es lo 0,1% per i cancerogeni equivale a 20 gr di sostanza cancerogena su 20 kg di fusto) ) è difficile da raggiungere negli eventuali residui.

Purtroppo abbiamo a che fare con chi la pensa diversamente, e quando si tratta di ARPA, CC, NOE e simili ... anche avere ragione troppo spesso costa.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  zesec il Mer Mar 26, 2014 5:38 pm

Certo, il contributo che volevo fare con quella discussione è per questione di scuola. Concordo che poi si possono fare anche valutazioni utilitaristiche.
Però se mai se ne parla in questi termini, e se le grandi firme sulle riviste pensano ad altro, lasciamo spazio agli integralisti della sanzione. In danno di chi deve lavorare, produrre, sostenere costi ingiustificati per lo smaltimento di rifiuti pericolosi e non sta certamente cercando di inquinare il pianeta di nascosto.
avatar
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  isamonfroni il Mer Mar 26, 2014 9:11 pm

zesec ha scritto:Certo, il contributo che volevo fare con quella discussione è per questione di scuola. Concordo che poi si possono fare anche valutazioni utilitaristiche.
Però se mai se ne parla in questi termini, e se le grandi firme sulle riviste pensano ad altro, lasciamo spazio agli integralisti della sanzione. In danno di chi deve lavorare, produrre, sostenere costi ingiustificati per lo smaltimento di rifiuti pericolosi e non sta certamente cercando di inquinare il pianeta di nascosto.
 Ok 

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12417
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  Aurora Brancia il Mer Mar 26, 2014 11:47 pm

Come da anni manifesto, e già se ne trovano tracce nella vecchia discussione ri-postata da Admin, anche io sono sulle medesime posizioni di Homer, anche io storicamente.
Sono cosciente che molti comportamenti siano improntati allo spirito "facciamoli contenti, così se ne vanno e noi possiamo lavorare", ma ribadisco per l'ennesima volta che se vogliamo un paese civile e vivibile qua non "si fa contento" nessuno.
Se il rifiuto è l'imballaggio, la sua classificazione di pericolosità non va fatta secondo quello che pensa il primo o l'ultimo che passa, indipendentemente da chi accidenti sia o creda di essere, ma va fatta "secondo Legge".
Nel caso dell'imballo VUOTO di materiali liquidi o solidi che  fossero, anche se gli stessi hanno contenuto un composto  con delle frasi di rischio, è il tenore di quel residuo di contenuto in peso che "fa la caratterizzazione".
Inoltre:

Costituzione della Repubblica Italiana, art. 23 ha scritto:Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere richiesta se non in base alla Legge

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3644
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: smaltimento imballaggi che contengono prodotti classificati pericolosi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum