terra e rocce in R13 senza analisi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  gigetta il Ven Feb 21, 2014 6:31 pm

Gestisco un impianto autorizzato in ordinaria R13. Lavoro con materiali dall'edilizia soprattutto con 170904 e 170504. Facciamo solo una messa in riserva e poi portiamo ad altri impianti.
Il mio problema è il solito 170504. Quando ho grossi quantitativi in entrata chiedo le analisi D.Lgs 152/06 tab. 1 all. 5 colonna A - verde pubblico e residenziale, perché il mio destinatario finale me le richiede. Che poi anche noi andiamo a rifare periodicamente sui cumuli per star tranquilli.
Il mio problema sono i piccoli cantieri, perché mi sembra insensato ed antieconomico per il mio cliente chiedere le analisi per scarichi di qualche decina di MC.
Voi come vi comportate?
Stavo pensando di farmi fare dal produttore una dichiarazione in cui specifica che il materiale proviene da aree residenziali, non è mai stato contaminato etc.
Può valere a qualcosa in fase di controllo? E' carta sprecata?
Nel caso fosse un'idea sensata, secondo voi da che limite di MC in poi sarebbe corretto richiedere le analisi?
Sto cercando una soluzione di buon senso per il mio cliente, ma anche una soluzione che mi tuteli in caso di controlli.
Grazie
avatar
gigetta
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 02.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  gigetta il Gio Feb 27, 2014 2:43 pm

nessuna dritta?
avatar
gigetta
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 02.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  isamonfroni il Gio Feb 27, 2014 3:09 pm

Ciao, a mio parere la questione va posta sotto un diverso profilo:

Tu sei autorizzato a R13 di rifiuti NON pericolosi, quindi tu devi tutelarti sul fatto che il rifiuto che ti entra sia NON pericoloso, pertanto, a mio parere, dovresti richiedere ai produttori che conferiscono da te certificazioni analitiche che provino il fatto che quello che ti portano è non pericoloso. Punto e basta, questo devi chiedere; e lo dovresti chiedere a prescindere dal quantitativo che ti portano dal momento che se ti dovessero portare anche 1 solo kg di rifiuto pericoloso tu non saresti autorizzato a riceverlo.


Le analisi di rispondenza del rifiuto ai limiti di tab 5, all 1, colonna A che ti chiede il tuo destinatario, te le chiede perchè lui effettua operazioni di recupero che prevedono la collocazione a terra di questi materiali (R10 -ripristini ambientali o R 5 con triturazione per produzione di materiali per rilevati, sottofondi ecc..)
Verificare questa qualità è affar tuo non dei tuoi conferitori perchè, se per esempio tu mandassi parte dei rifiuti che hai in R13 ad un impianto che li recupera magari nei cementifici i limiti di cui a colonna A dei suoli residenziali non sarebbero minimamente conferenti.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12390
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  gigetta il Gio Feb 27, 2014 4:19 pm

Intanto grazie del tuo interesse.
Richiedo colonna A al cliente perché per le terre e rocce lavoro solo con un destinatario. Chiedo al mio cliente a priori le analisi perché nel caso le facessi solo io e superassero i limiti non avrei dove conferire il materiale. E me lo ritroverei sulla gobba.

avatar
gigetta
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 02.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  isamonfroni il Gio Feb 27, 2014 4:30 pm

gigetta ha scritto:Intanto grazie del tuo interesse.
Richiedo colonna A al cliente perché per le terre e rocce lavoro solo con un destinatario. Chiedo al mio cliente a priori le analisi perché nel caso le facessi solo io e superassero i limiti non avrei dove conferire il materiale. E me lo ritroverei sulla gobba.


è ovvio che io non posso entrare nel merito della tua gestione commerciale, ti ho riportato quanto prevede la normativa sull'argomento.
A parte il fatto che qualche conferitore potrebbe anche contestarti questa richiesta visto che lui non è obbligato a farle queste analisi, perchè non provi a trovare una qualche formula di accordo commerciale con i piccoli conferitori per ripartirvi le spese analitiche?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12390
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  Aurora Brancia il Gio Feb 27, 2014 7:52 pm

giusto per la cronaca, guardate che anche la colonna B è molto ma molto al di sotto dei parametri di pericolosità.
Una delle tante "cose strane" del 152: me le fai "bonificare", ma -se le tolgo da lì - come rifiuti sono non pericolosi.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3631
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  gigetta il Mar Mar 04, 2014 10:09 am

C'è qualche forumista che gestisce terra e rocce?
Vorrei sapere come si comportano gli altri impianti per piccole quantità.
avatar
gigetta
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 02.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e rocce in R13 senza analisi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum