Ultimi argomenti
» Codici a specchio e analisi
Da matteorossi Ven Apr 19, 2019 3:22 pm

» MUD 2019 SEZIONE IMBALLAGGI CER 191202
Da Aurora Brancia Ven Apr 19, 2019 2:20 pm

» Rcs trasportatore e produttore
Da floyd1986 Ven Apr 19, 2019 12:50 pm

» Trattamento a calce
Da matteorossi Gio Apr 18, 2019 3:13 pm

» quiz adr 2017
Da tfrab Lun Apr 15, 2019 5:41 pm

» Esenzione per trasporto lampade
Da homer Lun Apr 15, 2019 1:52 pm

» Visto che la scadenza MUD è stata prorogata, quella dell'ORSO?
Da sviluppo Lun Apr 15, 2019 10:05 am

» AUTORIZZAZIONE IMPIANTI PRODUZIONE METANO
Da Aurora Brancia Dom Apr 14, 2019 6:53 pm

» studio di fisioterapia con concessione d'uso spazio a podologa
Da ermesino Dom Apr 14, 2019 5:33 pm

» MUD 2019 - Destinazione estera R12 - R13
Da Paolo UD Gio Apr 11, 2019 12:25 pm


Attività di molitura cereali e mud

Andare in basso

Attività di molitura cereali e mud Empty Attività di molitura cereali e mud

Messaggio  milic il Gio Feb 20, 2014 1:15 pm

Non è prettamente il mio campo, e volevo sapere se qualcuno poteva rispondermi:

i rifiuti speciali derivanti da un insediamento produttivo in cui è svolta attività di molitura cereali (molino) rientrano:
al punto a) comma 3 art. 184 (rifiuti da attività agricole e agro-industriali)
oppure
al punto c) art. 184 (rifiuti da lavorazioni industriali).

Nel secondo caso, avendo solo rifiuti non pericolosi ma più di 10 dipendenti è tenuto alla presentazione del MUD?

Grazie.Marco
milic
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

Attività di molitura cereali e mud Empty Re: Attività di molitura cereali e mud

Messaggio  Admin il Gio Feb 20, 2014 1:54 pm

Sono rifiuti da attività agroindustriali (art. 184, c. 3, lett. a).

Ciao
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Attività di molitura cereali e mud Empty Re: Attività di molitura cereali e mud

Messaggio  milic il Gio Feb 20, 2014 2:35 pm

Grazie admin. E' quello che pensavo io.

Ma cosa mi dici di questa risposta sul sitodi ecocerved?



Argomento:
Comunicazione Rifiuti - rifiuti derivanti da attività agricole
Domanda:

Cosa si intende per rifiuti da attività agricole ?
Risposta:

Il dlgs 205/2010 ha modificato la definizione dei rifiuti speciali da attività agricole, inserendo un precipuo riferimento all’art. 2135 del Codice civile, che definisce l’imprenditore agricolo come “chi esercita una delle seguenti attività: coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali e attività connesse. Per coltivazione del fondo, per selvicoltura e per allevamento di animali si intendono le attività dirette alla cura e allo sviluppo di un ciclo biologico o di una fase necessaria del ciclo stesso, di carattere vegetale o animale, che utilizzano o possono utilizzare il fondo, il bosco o le acque dolci, salmastre o marine. Si intendono comunque connesse le attività, esercitate dal medesimo imprenditore agricolo, dirette alla manipolazione, conservazione, trasformazione, commercializzazione e valorizzazione che abbiano ad oggetto prodotti ottenuti prevalentemente dalla coltivazione del fondo o del bosco o dall'allevamento di animali, nonché le attività dirette alla fornitura di beni o servizi mediante l'utilizzazione prevalente di attrezzature o risorse dell'azienda normalmente impiegate nell'attività agricola esercitata, ivi comprese le attività di valorizzazione del territorio e del patrimonio rurale e forestale, ovvero di ricezione ed ospitalità come definite dalla legge.”                                                        

I rifiuti generati da lavorazioni/trasformazioni dei prodotti di tipo agroindustriali e non gestite direttamente dall’imprenditore agricolo  non rientrerebbero più in nella definizione di rifiuti da attività agricole e sarebbero da considerare rifiuti prodotti da lavorazioni “industriali” per i quali  ai fini dell’obbligo della comunicazione annuale bisogna fare riferimento al numero dei dipendenti dell’impresa che li ha generati.
milic
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

Attività di molitura cereali e mud Empty Re: Attività di molitura cereali e mud

Messaggio  Admin il Gio Feb 20, 2014 2:44 pm

Sì, è vero.
La modifica della lettera a) richiede di verificare in quale forma imprenditoriale è esercitata l'attività da cui scaturiscono quei rifiuti.
La Bonduelle, per dire, prima rientrava nella fattispecie di cui alla lettera a). Ora non più, è assimilata alle altre attività di tipo industriale.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6560
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Attività di molitura cereali e mud Empty Re: Attività di molitura cereali e mud

Messaggio  milic il Gio Feb 20, 2014 2:57 pm

Ok. Grazie.

quindi la Bonduelle del caso che fa lavorazione/trasformazione del prodotto di tipo agroindustriale dovrà avere registro di c/s per i pericolosi e i non pericolosi (visto che ha piu di 10 dipendenti) e dovrà quindi fare anche la dichiarazione mud.

La modifica è stata introdotta dal D.Lgs. 205/2010.

milic
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

Attività di molitura cereali e mud Empty Re: Attività di molitura cereali e mud

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum