Ultimi argomenti
» ufficio e rif pericolosi
Da ecomaury Oggi alle 8:49 am

» Quiz consulente ADR 2019
Da gianluca corrieri Mar Nov 19, 2019 1:52 pm

» raggruppamento rifiuti hp differenti
Da pascozzi Mar Nov 19, 2019 12:55 pm

» Quarta copia via PEC e non compilata
Da sarabai Lun Nov 18, 2019 6:59 pm

» Tempistica permanenza carcassa nel centro di raccolta
Da skywalker2016 Gio Nov 14, 2019 6:58 pm

» Pezzi di ricambio di un Autodemolitore
Da sarabai Mar Nov 12, 2019 12:32 am

» cerco (con urgenza) collaboratore per incarico retribuito
Da isamonfroni Lun Nov 11, 2019 1:04 pm

» Esenzione totale 1.1.3.1 c)
Da gam66 Sab Nov 09, 2019 12:56 am

» Come gestire i rifiuti prodotti in diversi luoghi
Da Emy87 Gio Nov 07, 2019 9:30 am

» calo fisiologico
Da Paolo UD Lun Nov 04, 2019 5:59 pm


Smaltimento filtri olio privato

Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  santolamaria il Dom Feb 16, 2014 8:15 pm

Buonasera, scrivo per la prima volta in questo forum perchè spero di trovare una soluzione al mio problema che si trascina da diverso tempo.
Fino ad un paio d'anni fa mio padre aveva un'azienda agricola per cui avevamo ed abbiamo diverse macchine agricole.
Procedendo autonomamente alla manutenzione ogni anno produciamo circa una 10/15 ina di filtri olio.
Per quanto riguarda la maggioranza dei rifiuti prodotti, olio,batterie al piombo,ecc portiamo tutto nell'isola ecologica del nostro paese che provvede al ritiro.
Questo non si verifica però con i filtri dell'olio che non vengono accettati in alcun modo.
La risposta è sempre la solita "non possiamo ritirarli li consegni ad un autoriparatore" ma finora non sono riuscito a trovare nessuno che me li ritiri.

Il risultato finale è che per ,per smaltirli in maniera corretta, mi trovo con circa 30-40 kg di filtri che negli anni abbiamo accumulato.
Ovviamente pagando, come posso fare a smaltire i rifiuti in questione una volta per tutte?
Ho provato a chiedere anche al rivenditore dove acquisto i ricambi ma non ho risolto nulla.
Mi lascia perplesso la complessità dello smaltimento che incentiva, a mio avviso, metodi non corretti di smaltimento.

Ringrazio chiunque potrà darmi qualche informazione utile. Very Happy Very Happy Very Happy 
santolamaria
santolamaria
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 16.02.14

Torna in alto Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Re: Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  Aurora Brancia il Lun Feb 17, 2014 3:13 am

I filtri dell'olio usati sono rifiuti speciali, pericolosi, e per smaltirli occorre trovare un impianto autorizzato che li accetti, e poi un trasportatore autorizzato che se li venga a prendere lì in azienda e ce li porti
Sono convinta della buona fede e dell'attendibilità della sua domanda, quindi mi permetto di suggerirle che il Codice CER (Catalogo Europeoo Rifiuti) caratteristico per i filtri dell'olio è 15 02 02*, e l'asterisco sta ad indicare che è un rifiutodefinito pericoloso per la sua stessa natura, quindi non abbisogna neppure di particolari analisi. Basterà che lei certi un trasportatore di rifiuti autoizzato nella sua zona, le passo il link
http://www.albogestoririfiuti.it/ElenchiIscritti.aspx#
a questa pagina le basterà cliccare sulla casella "Codice Rifiuto", digitare il codice che le ho segnalato, la sezione (=regione) e la provincia dell'azienda per averne l'elenco. Scelga preferibilmente quello che le è più vicino perchè i costi di trasporto oramai, con il prezzo dei carburanti, so che incide parecchio.
Come vede, non è affatto una cosa complicata, anzi è una prassi normalissima.
Sono piuttosto esterrefatta della risposta che parrebbe le abbiano datoall'isola ecologica; infatti, se lei avesse trovato un autoriparatore che li avesse accettati, costui (e pure lei!) avrebbe commesso un reato, anche grave e punito piuttosto pesantemente.
Forse è il caso di segnalare l'accaduto al Dirigente dell'isola ecologia, e al Comune, aggiungendo che è il caso di formare il personale a che diano informazioni corrette e legali alle persone.  

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3806
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 66
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Re: Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  FrancescaP il Mar Feb 18, 2014 11:23 am

Buongiorno Aurora,
pur non spostando minimamente il problema, e senza voler fare la solita pignola, non credi che il codice corretto sia il 16 01 07* visto che i rifiuti provengono da attività di manutenzione dei veicoli (ancorché agricoli)?
Per il resto, pienamente d'accordo con te!
 flower Francesca
FrancescaP
FrancescaP
Utente Attivo

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 47
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Re: Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  Aurora Brancia il Mar Feb 18, 2014 1:22 pm

Smile la tua corretta obiezione è la riprova di come, purtroppo, il criterio di assegnazione del codice CER presti il fianco a "facili errori", e ti spiego perchè, a mio avviso, il codice corretto sia 15 02 02*.
Allora, cerco di essere concisa: le tre coppie di numeri riguardano l'origine del rifiuto prodotto, la prima coppia sta ad indicare l’origine del rifiuto (es: industria estrattiva, attività di costruzione e demolizione, rifiuti urbani, etc.) la seconda coppia sta ad indicare il processo durante il quale quel rifiuto si è generato ed infine la terza coppia identifica quel particolare tipo di rifiuto. Ma la legge dice che

D.Lgs. 152/06, Allegato D degli allegati alla Parte Quarta ha scritto:3.1 Se nessuno dei codici dei capitoli da 01 a 12 o da 17 a 20 si presta per la classificazione di un determinato rifiuto, occorre esaminare i capitoli 13, 14 e 15 per identificare il codice corretto.
3.2. Se nessuno di questi codici risulta adeguato, occorre definire il rifiuto utilizzando i codici di cui al capitolo 16.

Inoltre, se andiamo ad analizzare la formazione del 16 01 07*, al subcapitolo "16 01" leggiamo che si riferisce a

16 01 =veicoli fuori uso appartenenti a diversi modi di trasporto (comprese le macchine mobili non stradali) e rifiuti prodotti dallo smantellamento di veicoli fuori uso e dalla manutenzione di veicoli (tranne 13, 14, 16 06 e 16 08)

Il tuo filtro dell'olio, secondo me almeno, non viene dallo smantellamento di veicoli fuori uso nè dalla manutenzione professionale di veicoli, ecco perchè mi sembra che, in applicazione del disposto di cercare prima nei capitoli 13, 14 e 15 il citato 15 02 02, che reca l'indicazione "compresi filtri dell'olio" sia calzante. Quel 16 01 07* sarebbe il codice che assegnerebbe l'officina, perchè l'officina ha quella specifica attività e quindi produce quel tipo di rifiuto.
Certo, il destino di entrambi è lo stesso, recupero dell'olio tramite scolatura e poi delle parti metalliche e cellulosiche separate, ma l'origine (merceologica) cambia.  

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3806
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 66
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Re: Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  FrancescaP il Mar Feb 18, 2014 1:31 pm

Invece io l'ho sempre intesa che, siccome il 15 02 02* è filtri dell'olio non specificati altrimenti, ai filtri dell'olio dei veicoli si doveva assegnare il 16 01 07*, perché il rifiuto era prodotto da un'attività di manutenzione, lasciando il 15 02 02* per altri filtri dell'olio.
Nel mio caso credo che il ragionamento fili comunque (impianto industriale con manutenzione interna), ma penso che per il caso in questione tu abbia perfettamente ragione...  Very Happy 
ciao e grazie
 flower Francesca
FrancescaP
FrancescaP
Utente Attivo

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 47
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Re: Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  Aurora Brancia il Mar Feb 18, 2014 1:45 pm

Prego, figurati!
Certo, per essere una che si interessa di un'azienda agricola meriti tutti i miei complimenti per come ti sei documentata sulla questione  Smile, e molti autoreferenziati consulenti  ambientali non sono in grado di  sostenere argomentazione così articolata.

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3806
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 66
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Re: Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  FrancescaP il Mar Feb 18, 2014 1:50 pm

Grazie ma ne merito molti di meno, perché non mi occupo di un'azienda agricola ma (in questo caso) di un inceneritore (per questo dicevo impianto industriale con manutenzione interna) ...  Very Happy 
E purtroppo faccio anch'io parte di coloro che tentano di aiutare le aziende nella gestione degli aspetti ambientali, però appartengo alla categoria di quelli che evitano di fare i tuttologi !!!!
 cheers Francesca
FrancescaP
FrancescaP
Utente Attivo

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 47
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Smaltimento filtri olio privato Empty Re: Smaltimento filtri olio privato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum