Ultimi argomenti
» alimenti esplosivi
Da tfrab Ieri alle 12:10 pm

» Bibliografia suggerita per esame ADR
Da karl1 Ieri alle 11:14 am

» Autista esterno con partita iva
Da Paolo UD Ieri alle 10:50 am

» Fanghi di perforazione con bentonite
Da matteorossi Mer Nov 22, 2017 1:28 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:56 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:18 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Aurora Brancia Mar Nov 21, 2017 5:56 pm

» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Mar Nov 21, 2017 5:54 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Lun Nov 20, 2017 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Lun Nov 20, 2017 2:37 pm


Centro di raccolta cat. 1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Centro di raccolta cat. 1

Messaggio  domandatario il Dom Dic 15, 2013 7:04 pm

Buonasera a tutti, è un po che giro i vari uffici del comune e della provincia ma è come se vige un clima omertoso..dove nessuno sa nulla di preciso e certo e rimanda di ufficio in ufficio...
Vorrei aprire un centro di raccolta e iscrivermi alla cat. 1 dato che ad oggi ho i requisiti tecnici per farlo...
Ma in realtà come funziona il centro di raccolta? Chi può conferire?
I centri di raccolta sono necessariamente del comune? Dato che vige la privativa i cittadini potrebbero conferire i rifiuti differenziati nel centro di raccolta per il quale penso basti avere solo un R13?
avatar
domandatario
Membro della community

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 04.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centro di raccolta cat. 1

Messaggio  Admin il Lun Dic 16, 2013 9:47 am

Scusa, ma non ho capito cosa vorresti fare.
Cosa intendi per "aprire un centro di raccolta"?

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6484
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centro di raccolta cat. 1

Messaggio  silvia79 il Lun Dic 16, 2013 12:35 pm

per centro di raccolta comunale (il centro deve essere del comune) caso mai lo puoi gestire se hai i requisiti e dopo aver vinto un bando di gara.
Se invece intendi uno stoccaggio di rifiuti se hai le carte in regola nessuno te lo vieta.
avatar
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centro di raccolta cat. 1

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Dic 16, 2013 4:52 pm

Non entrando nel merito delle componenti legali (esiste un testo unico, esistono vari decreti attuativi, esisto almeno 2 DM in fatto di Centri di Raccolta, ecc.), in merito ai discorsi sulla privativa, da CITTADINO e PROFESSIONISTA mi permetto un commento, forte della sensazione che .
aprire un CENTRO DI RACCOLTA abbia come fine quello di produrre utili economici (possibilmente tanti).

E' doveroso sapere che il servizio di raccolta rifiuti urbani è regolamentato, oltre che da un contratto e da un regolamento, anche da un PIANO ECONOMICO FINANZIARIO, redatto dal Gestore del servizio, condiviso ed approvato dall'Amministrazione Comunale.
Questo documento, annovera voci di costo a carico del comune (mezzi che girano, personale che lavora, rifiuti indifferenziati da smaltire), e alcune voci a favore del comune (proventi dei contributi conai); e da questo PIANO FINANZIARIO, vengono definite le TASSE/TARIFFE a carico dei cittadini/utenti.

Peranto, se 100 sono i contributi derivanti dalla venditadei cd. rifiuti "nobili", il comune anzichè pagare 1000 (spese complessive a carico), si trova a pagare 900. E sulla base di questi 900, i cittadini/utenti pagano la relativa tassa.

Se in virtù della tanto auspicata PRIVATIVA, nel gioco si inserisce una persona terza che raccoglie e si vende i rifiuti nobili, i 100 che il comune "storna" spariscono, il totale torna ad essere 1000, e il cittadino/utente non paga più per 900, ma per 1000.

Pertanto, quello che mi chiedo: siete così sicuri che sia proprio così conveniente per la collettività, spingere al massimo la PRIVATIVA sui rifiuti differenziati?

Da cittadino, ritrovarmi a pagare di più, per garantire gli interessi economici di terzi (che magari mi fa pure pagare per accedere al suo centro di raccolta), non andrebbe mica tanto bene!
A meno che, questa terza persona, non sia disposta a riconoscermi qualcosa in più rispetto ai 100 che mi garantisce il comune (ma conoscendo l'andamento del mercato, e gli equilibri che lo regolamentano, non sono così fiducioso).

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
avatar
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centro di raccolta cat. 1

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum