Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  ceresio18 il Mer Dic 04, 2013 4:35 pm

ciao a tutti, mi viene un dubbio in prospettiva... per quanto riguarda il Registro Cronologico del produttore.
Se io produco e carico 80 kg che verificati a destino risultano in realtà 70 kg......
a) firmo lo scarico associato alla scheda area movimentazione lasciando gli 80 kg ipotizzati alla partenza ed indicando nelle note che il peso verificato a destinazione è di 70 kg e stop
b) firmo lo scarico associato alla scheda area movimentazione indicando direttamente i 70 kg riscontrati in impianto.

Nel caso b) la giacenza che mi considera il SISTRI sarebbe di 10 kg, che in realtà non sono presenti in azienda...
In questo caso devo modificare anche il peso del carico da 80 a 70 kg indicando che il peso è variato per verifica a destinazione?
E nel caso in cui invece da 80 stimati i kg diventassero 90 kg a destinazione?
Per me è più logico lasciare indicato il peso stimato alla partenza ed aggiungere nelle note quello verificato a destinazione.

Se lo scarico effettivamente mi azzera la giacenza sono in una delle due sitazioni sopra esposte. Se invece avessi una giacenza di 10000 kg e ne scaricassi solo 5000 kg (ipotizzati), con un peso verificato a destinazione di 5400 kg.....la giacenza a sistema sarebbe di 4600 o 5000 kg?
Come vi comporterete in situazioni del genere?
avatar
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 05.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  chiadema il Ven Feb 21, 2014 10:14 am

 allora dopo aver comunicato ufficialmente ai responsabili di tutti i nostri 3 stabilimenti + 7 depositi che: "In caso di impossibilità di pesare il rifiuto in uscita: 1) stimare un peso o un volume, 2) flaggare la voce PESO DA VERIFICARE A DESTINO, 3) aspettare la quarta copia con il peso effettivo 4) inserire il peso verificato dall'impianto di smaltimento SENZA ASSOLUTAMENTE ricaricare altro rifiuto, correggere i dati etc etc etc " perchè altrimenti sanzionabili in quanto andiamo a modificare il nostro registro dopo la partenza del mezzo ora ieri mi sento dire che: "in caso di pesi diversi (quello effettivo maggiore di quello stimato) è possibile ricaricare il peso su sistri per metterci una pezza e pareggiare i conti...
ora io sono sull'orlo di un esaurimento nervoso...
1) e se il peso effettivo è minore cosa faccio sottraggo?
2) e quindi avrò un dato sul registro cartaceo diverso dal registro sistri????
3) e quindi mi volete proprio dire che tutta 'sta stronzata del sistri non stata fatta per arricchire i soliti noti ma per SCONFIGGERE LE ECOMAFIE????
ma andatevene dove dico io!!!!  bapho 
cmq questo è quanto detto a Milano... dalle altre parti (es. Modena) come hanno affrontato l'argomento????
avatar
chiadema
Membro della community

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 27.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  CruiS il Ven Feb 21, 2014 10:58 am

A un corso a Bologna a cui ho partecipato mi è stato detto che:

carico X e nella scheda sistri metto peso da verificare a destino.....

quando lo smaltitore ha identificato il peso reale Y sia esso maggiore o minore di X io comunque faccio lo scarico di X e nelle note metto "peso verificato a destino: Y Kg."

Ciao!

_________________
"Mi Chiamo Wolf E Risolvo Problemi" (Pulp Fiction by Quentin Tarantino)
---------------------------------------------------------------------
Mi interesserebbe sapere la storia del tuo Avatar... ti va di scriverla qui?
http://www.sistriforum.com/t3829-perche-avete-scelto-quell-avatar
avatar
CruiS
Moderatore

Messaggi : 1455
Data d'iscrizione : 03.12.10
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  chiadema il Ven Feb 21, 2014 11:14 am

allora Milano 1 - Modena 1...
vediamo cosa hanno risposto altrove e vediamo quale delle due versioni vince...  Evil or Very Mad 
avatar
chiadema
Membro della community

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 27.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  chiadema il Ven Feb 21, 2014 11:15 am

Bologna non Modena, scusa!
avatar
chiadema
Membro della community

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 27.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  Ospite il Ven Feb 21, 2014 11:39 am

Modena

Copio pari pari dalla dispensa data ieri.

"Se non vi è congruenza, il produttore: può mantenere la differenza tra peso stimato e peso verificato a destino oppure effettuare una rettifica delle quantità prodotte

- con un movimento di carico con causale "rettifica giacenza" se il peso verificato a destino è maggiore della quantità stimata per quel carico di rifiuti;

- con un movimento di scarico con causale "rettifica giacenza" se il peso verificato a destino è minore della quantità stimata per quel carico di rifiuti

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  chiadema il Ven Feb 21, 2014 12:02 pm

Ok quindi Modena tiene entrambe le opzioni e non c'è nessun vincitore e soprattutto nessuna certezza...
ma la questione che così facendo avremmo un registro sistri diverso dal registro cartaceo non è venuta in mente a nessuno (ieri a Milano era imnpossibile fare domande dato il caos che c'era...)???
con il vecchio sistema registro + fir non era possibile fare ciò perchè avremmo inserito un dato nel fir (peso stimato) diverso dal dato in registro (peso stimato + ricarico per pareggiare i conti)... ora con sistri si può fare per cui avremmo:
registro cartaceo diverso da registro sistri diverso da dati in fir diversi da dati in scheda di movimentazione.... a me va anche bene ma poi eventualmente ci vanno loro a spiegarlo al giudice????
avatar
chiadema
Membro della community

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 27.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  SINDACOELENA il Ven Feb 21, 2014 12:33 pm

Ciao nei manuali la fase di associazione scheda\registro non è vincolata alla verifica del peso a destino , quindi non inserirei in questa fase nessuna modifica rispetto alle info che avevi inserito al momento della creazione della scheda.

Non ho travato nessun riferimento normativo chiaro in merito, quindi o valgono le stesse regole del registro carico\scarico oppure non bisogna fare niente, perchè il software di aggiorna automaticamente con le info che fornisce il destinatario.

io farò prima una prova per vedere che cosa succede al primo giro.
male che vada fai una modifica al registro nelle annotazioni (che mi sembra fosse la procedura del registro cartaceo)
avatar
SINDACOELENA
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 11.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Registro cronologico e peso verificato a destino

Messaggio  ceresio18 il Ven Feb 21, 2014 12:42 pm

Cari colleghi...io sta storia del carico aggiuntivo o dello scarico aggiuntivo proprio non riesco a digerirla....
se me lo scriveranno nero su bianco su qualche testo normativo, legge o decreto che sia, allora ok....ma fino ad allora come possono anche solo pensare di farmi fare una registrazione non prevista dalla legge?????
Con le sanzioni associate alla gestione dei rifiuti pericolosi poi!!!!!!!!
avatar
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 05.07.11

Tornare in alto Andare in basso

peso a destino

Messaggio  beltrale il Ven Feb 21, 2014 12:57 pm

ANCHE IO NON FAR0' NIENTE FINO A NERO SU BIANCO .. anche se le opzioni del rettifica giacenza sono effettivamente disponibili.

e visto il silenzio di tomba che gli organi di informazione stanno facendo direi che comunque parte....e si pagano i diritti..


avatar
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  Metallaro il Sab Feb 22, 2014 12:32 pm

in fase di associazione esiste la possibilità di scaricare quantitativi parziali per ognuna delle operazioni di carico già memorizzate
questa operzione è possibile solo se è stata spuntata l'opzione verifica peso a destino
se non spuntata non c'è verso di far quadrare carichi , scarichi e rimanenze
avatar
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  ambieco il Sab Feb 22, 2014 6:12 pm

Buon pomeriggio
vedo che state discutendo di un dubbio che ormai mi assilla da giorni  In effetti se il produttore ha carichi per 80 come riporta chiameda e riscontrano 90 O 70  ed in azienda  però non c'è più nulla  come si risolve la questione ?
Ad un seminario a cui ho partecipato il relatore riferiva di scaricare i quantitativi presenti nei carichi nel caso da voi citato 80 e chiaramente durante la firma appare il messaggio che c'è incongruenza e firmi sotto la tua responsabilità. D'altro canto che faccio altrimenti ? Se in azienda non ho più nulla ?Posso solo inserire nelle annotazioni che il peso era stimato. Non ci è stato segnalato invece di inserire nelle annotazioni il peso verificato, questo dovrebbe automaticamente inserirlo il sistema
Ancora un dubbio se qualcuno ha idea hai sul come debba essere utilizzata la possibilità per il produttore di modificare la scheda nei punti colli e peso. In pratica solo se la compilo e sbaglio O se il trasportatore non ritira subito ed io produco altro ricifiuto che andrò a caricare
Ancora grazie a tutti
avatar
ambieco
Utente Attivo

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 28.06.10
Età : 53
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  DAV66 il Lun Feb 24, 2014 1:01 pm


Ad un corso che ho effettuato venerdi 21/02 u.s.ci è stato comunicato che in fase di associazione scheda, chiamando il registro da associare viene riportato che "la quantità scelta nella scheda n...... SISTRI è di kg.... (quello verificato a destino)"Quindi nella casella "quantità movimentata" si scrive il peso a destinazione verificato e nella casella annotazioni scrivere "peso verificato a destinazione kg.." poi si salva e si firma.
In questa maniera si azzera il processo e si riparte con i nuovi carichi normalmente perché non rimane nulla in memoria (relativamente ai carichi).
Speriamo sia così.
avatar
DAV66
Utente Attivo

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 29.05.12
Età : 51
Località : Provincia di Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  fedemar il Mer Feb 26, 2014 12:32 pm

Ciao, ho partecipato ad un corso il 18 febbraio a Piacenza:

provo a dare il mio contributo (come produttore): anzitutto, se nel movimento di carico si flagga peso da verificarsi a destino (consigliato sempre) il movimento di scarico che si deve associare a quel carico non va firmato (ma solo salvato) fino a quando l'impianto che riceve (entro 10 gg) non manda la scheda Movimentazione con il peso verificato.
Se si è caricato di più del verificato va fatto un movimento di carico con causale di rettifica giacenza.

Se il peso riscontrato sarà maggiore, si farà un movimento di scarico in più sempre con causale di rettifica giacenza. (come è già stato riportato da Elenas73, in pratica).

Il suggerimento, (anche se nel manuale  - ad oggi - non vi è nulla che indichi l'obbligatorietà a fare rettifiche giacenze) è stato di far sempre tornare i conti a zero attraverso movimenti supplementari di carichi e scarichi anche perchè , in futuro, ammesso e non concesso  che si vada a modifcare il manuale,  una volta finito il periodo di moratoria, se soggetti a controlli, ai produttori verrebbero contestate inevitabili incongruenze...e quindi, per evitare beghe, contestazioni, etc. con gli enti preposti al controllo, anche in questo periodo non soggetto a sanzioni, è sempre meglio applicare questa procedura, anche se non prevista nemmeno nel manuale del sistema.
avatar
fedemar
Membro della community

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 27.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  milic il Mer Feb 26, 2014 12:49 pm

Corso in Confindustria LECCO:

confermo che è stata presentata questa soluzione di rettifica per far "tornare" e quindi allineari i pesi in carico e scarico. Il responsabile ha spiegato questa procedura ma ha correttamente evidenziato che al momento non è suffragata ne da manuali ne da disposizioni.

Io sinceramente consiglio di non fare modifiche al registro. Sarà uno stimolo per cercare di calcolare meglio il peso presunto in uscita.
avatar
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  marcosperandio il Mer Feb 26, 2014 12:52 pm

Personalmente trovo quanto suggerito a Piacenza una assurdità che non fa altro che suggerire analoghe condotte che taluni fanno già con i registri cartacei e che sono spesso sanzionate dagli organi di controllo.
Ne abbiamo parlato tantissimo qui, creare o far scomparire materiali solo per far tornare i conti è assurdo (per non dire altro).

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  cescal64 il Mer Feb 26, 2014 1:08 pm

...nel mio piccolo, sottoscrivo in pieno quanto detto sopra da marcosperandio: ma da quali basi normative partono tutti questi consigli dei vari formatori... e chi sono questi "formatori"... e da quali fonti traggono le loro indicazioni (non ditemi gli operatori del cc sistri, perché al momento non fanno ancora giurisprudenza)...
... come si è già detto in un altra discussione ( http://www.sistriforum.com/t10385-giacenze-sistri-al-3-marzo-2014#123174 ) , la stessa condotta suggerita da questi "formatori" applicata al cartaceo, è soggetta a sanzione, poiché non si avrebbe il riscontro corretto dei vari passaggi del rifiuto... e col sistri perché dovrebbe essere ammessa, anzi consigliata? perché il sistema è troppo stupido per mantenere i dati reali pesati a destino al posto di quelli presunti stimati? mah... Evil or Very Mad  Evil or Very Mad  Evil or Very Mad 

Salute a tutti.
avatar
cescal64
Utente Attivo

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 53
Località : bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  fedemar il Mer Feb 26, 2014 1:38 pm

marcosperandio ha scritto:Personalmente trovo quanto suggerito a Piacenza una assurdità che non fa altro che suggerire analoghe condotte che taluni fanno già con i registri cartacei e che sono spesso sanzionate dagli organi di controllo.
Ne abbiamo parlato tantissimo qui, creare o far scomparire materiali solo per far tornare i conti è assurdo (per non dire altro).

Francamente non capisco perchè sia assurdo. Qui nessuno fa comparire o scomaparire del rifiuto...

Esempio: ho un cantiere di bonifica, devo mandare via migliaia di tonnellate di 17 05 03* (con autocarri o bilici)
Con il trasportatore e l'impianto concordo i viaggi da fare il giorno prima. So che un bilico può trasportare 30 tonn. come faccio a caricarne esattamente 30000 kg, come da me scritto sulla scheda movimentazione??

Il mezzo mi arriva in impianto, lo pesano, mi rimandano la scheda con la pesata: 31200. (ho mandato via 1,2 tonn in più). A me, personalmente, non fare il "pirata ambientale" siginifica proprio fare un carico in più di quelle tonnellate e associarle con rettifica giacenza. Io quelle tonnellate in più (che sono reali) 1)le fatturo al mio cliente, 2) so dove le ho mandate e ne tengo traccia. In caso di controllo, ho sia la scheda movimentazione che i movimenti del registro che faranno fede.
Spiegatemi dove sto sbagliando.

Scrivere "Sarà uno stimolo per cercare di calcolare meglio il peso presunto in uscita" come ha detto milic francamente mi sembra un po' esagerato, per talune tipologie di lavori...


avatar
fedemar
Membro della community

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 27.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  paopao il Mer Feb 26, 2014 4:16 pm

anche nel corso che ho fatto io ci hanno detto di non correggere i carichi per farli tornare con lo scarico, e anche di non cambiare nulla sul cartaceo che deve essere identico al sistri.
Per adesso non so ancora se il nostro programma accetterà di scaricare ad es 80 Kg se in carico ne ho 70, e di certo , nel caso opposto, risulterà una giacenza che non c'è.
Il relatore ha poi aggiunto che non sa come verrà fatto il MUD il prossimo anno.
avatar
paopao
Utente Attivo

Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 31.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  cescal64 il Mer Feb 26, 2014 4:38 pm

...scusa, fedemar, ma adesso con il registro c/s ed i formulari cartacei come fai a gestire lo stesso cantiere: lasci lo spazio vuoto prima dello scarico, per sistemare le differenze? e se la pesata reale è minore di quella stimata, che fai: carichi un peso negativo?
...beh, se fai così, NON è corretto, perché il formulario in partenza deve avere un peso stimato uguale alla somma dei carichi conferiti e del relativo scarico; quando ti arriva la quarta copia con il peso reale, devi solo indicare nelle annotazioni tale peso reale verificato a destino e sarà quello che farà fede sia per i controllori che per il MUD (anche come produzione).
...perché il sistri dovrebbe richiedere una procedura diversa, senza che questa si basi su norme specifiche e, soprattutto, scritte e pubblicate in atti formali (da una circolare ministeriale firmata e protocollata alla G.U.)?

Salute a tutti.
avatar
cescal64
Utente Attivo

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 53
Località : bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  marcosperandio il Mer Feb 26, 2014 5:09 pm

Aspetterà di conoscere il peso per fare lo scarico che guarda caso coincideranno.
Ciao cescal.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
avatar
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 49
Località : Provincia Bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  cescal64 il Mer Feb 26, 2014 5:45 pm

ciao marco!
...eheheh, presumo facciano così... peccato per le copie del formulario che conterranno un peso in partenza diverso dal corrispondente scarico...
avatar
cescal64
Utente Attivo

Messaggi : 781
Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 53
Località : bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  DAV66 il Mer Feb 26, 2014 5:52 pm

Quoto il fatto di non toccare nulla e scaricare ciò che è pesato a destinazione inserendolo anche nelle note, come penso avvenga anche ora con il registro c/s dove, in caso di perso diverso a destinazione, nelle annotazioni viene riportato il peso reale.
avatar
DAV66
Utente Attivo

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 29.05.12
Età : 51
Località : Provincia di Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  magonero il Mer Feb 26, 2014 8:47 pm

io sono dell'idea che c'è sempre il volume... i litri sono un volume, ed in mancanza di un sistema di pesatura la quantità può essere indicata in Kg e unità numeriche o litri e unità numeriche, quindi indico quest'ultimo come volume ed aspetto il peso verificato a destino.....
avatar
magonero
Utente Attivo

Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  gianlubo il Ven Mar 21, 2014 12:41 am

marcosperandio ha scritto:Personalmente trovo quanto suggerito a Piacenza una assurdità che non fa altro che suggerire analoghe condotte che taluni fanno già con i registri cartacei e che sono spesso sanzionate dagli organi di controllo.
Ne abbiamo parlato tantissimo qui, creare o far scomparire materiali solo per far tornare i conti è assurdo (per non dire altro).

Concordo ed aggiungo che fino al Manuale Operativo dell'Aprile 2011 (pag. 77) era espressamente indicato che le differenze di peso non dovevano essere compensate o variate in funzione dell'effettivo peso riscontrato.  Se ci pensiamo perché oggi devono "tornare" i conti fra carichi e scarichi sul cartaceo? Perché qualcuno deve poi riuscire a fare il MUD per comunicare al Catasto le quantità movimentate (con precisione e con possibili incroci con gli altri attori della filiera con cui le cifre devono corrispondere). Domani, col Sistri, carico 80 presunti, ne movimento altrettanti presunti che corrispondono ad uno scarico di 80 presunti ma 90 precisi e di tutto ciò rimane traccia sul Sistri. Non dovendo più fare il MUD la Banca Dati Nazionale dei Rifiuti e delle Movimentazioni saprà (?) che quegli 80 in realtà erano 90. Io la vedo così! Voi?
avatar
gianlubo
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Modifica peso dopo verifica a destino nel Registro Cronologico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum