Ultimi argomenti
» vasca interrata
Da Ecoing Ieri alle 4:27 pm

» Incidente Borgo Panigale
Da valterb Ieri alle 1:22 pm

» centro di raccolta e sanzioni
Da Admin Ven Ago 10, 2018 6:09 pm

» Un po' di storia...
Da Admin Gio Ago 09, 2018 3:54 pm

» Fatturazione in rapporto di intermediazione rifiuti
Da Paolo UD Mer Ago 08, 2018 10:12 am

» SISTRI 2.0 ?
Da fabiodafirenze Mar Ago 07, 2018 6:05 pm

» Smaltimento fusti ferro
Da Admin Dom Ago 05, 2018 2:34 pm

» Punto vendita AEE e obbligo schedario
Da marcogio85 Dom Ago 05, 2018 2:12 pm

» 170904, 170107 (macerie) dal 1° giugno
Da Claudia00 Mer Ago 01, 2018 8:59 pm

» Tempo a disposizione per la classificazione del rifiuto dopo la sua produzione
Da magonero Mar Lug 31, 2018 9:05 pm


rifiuto urbano di un prodotto ex ditta

Andare in basso

rifiuto urbano di un prodotto ex ditta

Messaggio  angel il Mar Nov 05, 2013 3:38 pm

Ho un problemino da risolvere e non so come fare.
L'ex proprietario di una ditta che ha chiuso ormai da tanti anni ( non piu' possessore di partita iva) ha tenuto in quanto non rifiuti ma materia nuova dei solventi (diluente) e delle vernici in quanto molto costose e magari vi era la possibilità che qualcuno ne fosse interessato non essendo riuscito a venderli prima della chiusura dell'attività.
Non è riuscito purtroppo a trovare nessuno interessato a volerli ed ora vorrebbe disfarsi di tali prodotti.
Il problema che in piazzola comunale non li vogliono in quanto il prodotto è in fusti che sono per la vendita professionale ed nessun trasportatore autorizzato puo' prenderli in quanto il "produttore" è un privato.
Come si puo' fare in questo caso? E' un rifiuto urbano e quindi il comune dovrebbe prenderlo essendo comunque di un cittadino privato?
avatar
angel
Utente Attivo

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Re: rifiuto urbano di un prodotto ex ditta

Messaggio  Admin il Mar Nov 05, 2013 3:47 pm

Non sono rifiuti urbani perchè non provengono da "locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione". Men che meno sono assimilabili, in quanto pericolosi.
Scusa, ma se valesse questo discorso, il proprietario di un'acciaieria potrebbe portarsi i rifiuti nella propria villa e poi smaltirli tramite il servizio pubblico.

E' vero, però, che poi esiste un problema oggettivo quando un privato si trova a "detenere", per una ragione qualsiasi, dei rifiuti particolari.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6516
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: rifiuto urbano di un prodotto ex ditta

Messaggio  angel il Mar Nov 05, 2013 4:56 pm

Admin ha scritto:Non sono rifiuti urbani perchè non provengono da "locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione". Men che meno sono assimilabili, in quanto pericolosi.
Scusa, ma se valesse questo discorso, il proprietario di un'acciaieria potrebbe portarsi i rifiuti nella propria villa e poi smaltirli tramite il servizio pubblico.

E' vero, però, che poi esiste un problema oggettivo quando un privato si trova a "detenere", per una ragione qualsiasi, dei rifiuti particolari.
No ma non ha tenuto rifiuti della ditta ma era ( ed è ) materiale nuovo che attualmente si trova in abitazione privata ed ora diventa rifiuto perchè ha deciso di disfarsene ( e la differenza tra un normale rifiuto che puo' essere portato in piazzola e questo è la dimensione del contenitore che non so per le vernici "di casa" e di un kg e di quelle in questione sono di 10 kg).
Ma il problema principale ( se quindi non puo' essere classificato come rifiuto urbano) è come poter smaltire tali sostanze.
avatar
angel
Utente Attivo

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Re: rifiuto urbano di un prodotto ex ditta

Messaggio  Admin il Mar Nov 05, 2013 5:56 pm

La soluzione (costosissima) esiste, perchè nessuna norma impedisce ad un trasportatore di ritirare rifiuti da un'utenza privata e conferirli in un impianto autorizzato.
E' quello che fanno, per esempio, gli spurghisti che prelevano i fanghi da fosse settiche da una villetta.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6516
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: rifiuto urbano di un prodotto ex ditta

Messaggio  angel il Mar Nov 05, 2013 6:18 pm

Admin ha scritto:La soluzione (costosissima) esiste, perchè nessuna norma impedisce ad un trasportatore di ritirare rifiuti da un'utenza privata e conferirli in un impianto autorizzato.
E' quello che fanno, per esempio, gli spurghisti che prelevano i fanghi da fosse settiche da una villetta.
Grazie mille mi sei stato d'aiuto....
avatar
angel
Utente Attivo

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 16.03.10

Torna in alto Andare in basso

Re: rifiuto urbano di un prodotto ex ditta

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum