Tempi di conferimento rifiuto pericoloso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tempi di conferimento rifiuto pericoloso

Messaggio  f.delluomini il Gio Ott 24, 2013 4:13 pm

Gentile Admin,
ho un dubbio sulle tempistiche di conferimento dei rifiuti pericolosi. Mi spiego meglio: vorrei sapere quanto tempo deve trascorrere dal ritiro dei rifiuti pericolosi al loro conferimento presso centro smaltimento? Fino ad ora abbiamo effettuato la procedura nell'arco delle 24 ore e vorrei sapere se è corretto o meno.
Ringrazio in anticipo per la disponibilità e auguro un buon pomeriggio.
avatar
f.delluomini
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 24.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tempi di conferimento rifiuto pericoloso

Messaggio  isamonfroni il Gio Ott 24, 2013 5:25 pm

Salve, benvenuto sul forum.

In questo forum non si scrive all'Admin, ma si entra, si saluta, ci si presenta nella sezione apposita
http://www.sistriforum.com/t2935-schema-presentazione
poi si posta la propria domanda.

Se qualcuno degli utenti vorrà farlo, darà una risposta.

Comunque tra il ritiro dei rifiuti (pericolosi o non pericolosi è uguale) ed il conferimento all'impianto di trattamento deve intercorrere il tempo più breve possibile compatibilmente con la distanza dall'impianto di destino, dalle condizini del traffico eccetera.

E' ovvio che se l'impianto di destino è dietro l'angolo, tra il ritiro e il conferimento passerà un quarto d'ora.

Altrettanto ovviamente se uno manda i rifiuti dalla Sicilia o dalla Sardegna fino in Danimarca probabilmente di giorni ce ne vorranno anche 4 o 5.

Credo che esista una regola temporale solo per i rifiuti sanitari, ma, non essendo un mio campo specifico, onestamente non me la ricordo

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12338
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tempi di conferimento rifiuto pericoloso

Messaggio  f.delluomini il Gio Ott 24, 2013 5:30 pm

Mi scuso per la poca cortesia nei confronti delle regole del forum. Farò quanto previsto dal regolamento.
Ringrazio comunque per la risposta datami.
avatar
f.delluomini
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 24.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tempi di conferimento rifiuto pericoloso

Messaggio  Admin il Gio Ott 24, 2013 5:34 pm

Il principio è quello espresso da Isa e cioè che il trasporto deve chiudersi il prima possibile con l'osservazione, da non trascurare, che la deroga a questo principio comporta l'inversione dell'onere della prova.
Per i casi particolari, l'art. 193 del TUA è stato appena novellato:

" 11. Gli stazionamenti dei veicoli in configurazione di trasporto, nonché le soste tecniche per le operazioni di trasbordo, ivi compreso quelle effettuate con cassoni e dispositivi scarrabili non rientrano nelle attività di stoccaggio di cui all'articolo 183, comma 1, lettera v), purché le stesse siano dettate da esigenze di trasporto e non superino le quarantotto ore, escludendo dal computo i giorni interdetti alla circolazione.

12. Nel caso di trasporto intermodale di rifiuti, le attività di carico e scarico, di trasbordo, nonché le soste tecniche all'interno dei porti e degli scali ferroviari, degli interporti, impianti di terminalizzazione e scali merci non rientrano nelle attività di stoccaggio di cui all'articolo 183, comma 1, lettera aa) purché siano effettuate nel più breve tempo possibile e non superino comunque, salvo impossibilità per caso fortuito o per forza maggiore, il termine massimo di sei giorni a decorrere dalla data in cui hanno avuto inizio predette attività. Ove si prospetti l'impossibilità del rispetto del predetto termine per caso fortuito o per forza maggiore, il detentore del rifiuto ha l'obbligo di darne indicazione nello spazio relativo alle annotazioni della medesima Scheda SISTRI - Area movimentazione e informare, senza indugio e comunque prima della scadenza del predetto termine, il comune e la provincia territorialmente competente indicando tutti gli aspetti pertinenti alla situazione. Ferme restando le competenze degli organi di controllo, il detentore del rifiuto dovrà adottare, senza indugio e a propri costi e spese, tutte le iniziative opportune per prevenire eventuali pregiudizi ambientali e effetti nocivi per la salute umana. La decorrenza del termine massimo di sei giorni resta sospesa durante il periodo in cui perduri l'impossibilità per caso fortuito o per forza maggiore. In caso di persistente impossibilità per caso fortuito o per forza maggiore per un periodo superiore a 30 giorni a decorrere dalla data in cui ha avuto inizio l'attività di cui al primo periodo del presente comma, il detentore del rifiuto sarà obbligato a conferire, a propri costi e spese, i rifiuti ad un intermediario, ad un commerciante, ad un ente o impresa che effettua le operazioni di trattamento dei rifiuti, o ad un soggetto pubblico o privato addetto alla raccolta dei rifiuti, in conformità agli articoli 177 e 179".
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6474
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tempi di conferimento rifiuto pericoloso

Messaggio  f.delluomini il Gio Ott 24, 2013 6:17 pm

Avevo dei dubbi in merito perché non ci sono delle specifiche particolari, salvo per i rifiuti sanitari.
Adesso è più chiaro, grazie mille!
avatar
f.delluomini
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 24.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tempi di conferimento rifiuto pericoloso

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum